> Soluzioni > Video Editor > Come tagliare un video da YouTube

Come tagliare un video da YouTube

23/06/2020 Modificato da Lucas in Video Editor

Sommario:

YouTube, offre un editore di video integrato, che vi aiuta a tagliare e ritagliare i video in caso di errore. Tuttavia, lo strumento è troppo ingombrante per essere utilizzato, e rispetto a questo, un tagliatore video offline di YouTube sembra un'alternativa migliore. Un altro scenario è quello in cui si vuole mixare un paio di video di YouTube che non si possiede. Non c'è modo di fare una cosa del genere online, il che solleva di nuovo la necessità di un video editor, che può aiutarvi a farlo. In questo post parliamo di EaseUS Video Editor, che può svolgere la funzione di Video Clipper per YouTube.

Quali sono le funzioni Taglio e Ritaglio?

Tagliare significa accorciare mentre ritagliare significa tagliare una parte del telaio. Quindi, quando si taglia un video, si toglie una parte del video. Quella sezione può essere all'inizio o alla fine o al centro. Il ritaglio è utile se il vostro fotogramma ha troppi elementi non necessari, e volete concentrarvi solo su una sezione. Il miglior software di editing video gratuito è in grado di offrire entrambe le funzionalità, il che in ultima analisi aiuta a ritagliare il video nel modo desiderato.

Prima di procedere, assicuratevi di conoscere le proporzioni del video. La maggior parte dei video sono girati per 4:3, ma se si utilizza un video di Instagram o Portrait shot, allora scegliete diversamente.

Scarica Adesso

Per Windows 10/8.1/8/7/Vista/XP

Come ritagliare un video con EaseUS il video clipper di YouTube

Fase 1: Importare i video

Aprire il software e creare un progetto basato sul rapporto di aspetto. Quindi, lasciate il file nella sezione Media. Dovreste essere in grado di vedere la miniatura di ogni video. È utile quando si hanno molti video, e bisogna scegliere quello giusto. In caso di confusione, selezionare il video e fare clic sul pulsante play per visualizzarlo in anteprima.

È necessario ritagliare i video uno per uno. Non lasciate cadere tutti i video insieme. Invece, lasciate cadere il primo sulla timeline, e poi modificatelo.

impostare il video al software

Fase 2: Tagliare o ritagliare i video

Selezionare la testa del video, la linea blu, e spostarla nel punto in cui è necessario tagliare il video. La testa del video si trova di solito all'inizio del video, e dovrete passare il mouse sopra di essa e poi trascinarla. 

Una volta che si è sicuro che questa è la parte in cui è necessario dividere il video, fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare Split (Dividi). Potete anche usare Ctrl + B per tagliarlo. Ripetere questa operazione per un numero qualsiasi di posti e rimuovere le parti del video che non sono necessarie. 

Fase 3: Ritagliare i video

Arrivando alla parte di ritaglio, cliccare con il tasto destro del mouse sul video e selezionare l'opzione Ritaglia. Potete anche cliccare sull'icona a forma di goccia, che è indicata da un quadrato con una diagonale al suo interno. Si aprirà un altro video con un fotogramma giallo ai margini. I margini avranno dei piccoli riquadri. Potete tenerli e trascinarli fino alla dimensione del fotogramma che vi serve.

Una volta che si è soddisfatto, fare clic sul pulsante play per vedere in anteprima l'aspetto del video nel fotogramma ritagliato. Ridimensiona se non ti piace finché non sei sicuro. Una volta fatto, clicca sul pulsante OK per applicare le modifiche.

Ripetere fino alla fine. Ogni volta che si desidera invertire la modifica, usare Ctrl + Z per invertire la modifica.

Passo 4: Esportare i video

L'ultima parte è l'esportazione dell'output finale. È possibile esportare i video in vari formati e in molteplici formati. Scegliete un formato di output che possa essere riprodotto su quasi tutti i dispositivi, compresi i telefoni cellulari. MP4 è il formato standard per questi casi. Se si prevede di caricare su una piattaforma video come YouTube, Facebook, Vimeo, o siti di file sharing come Google Drive e Dropbox. Ci sono diverse opzioni, e si adatta alle vostre esigenze.

È anche possibile modificare la qualità dell'uscita cambiando la risoluzione. La versione gratuita offre fino a 720P, mentre la versione a pagamento supporta 1080P. È anche possibile scegliere la qualità per i file audio.

esportare il video

Conclusione

EaseUS Video Editor è un video editor di YouTube eccellente che permette di tagliare un video di YouTube anche se non è vostro. È possibile scaricare i video, inserirli nell'editor e accorciarli o aggiungere altri video per fare un mix definitivo. È anche molto meglio degli strumenti online perché riducono solo la lunghezza del video. Tuttavia, con questo software, è possibile aggiungere effetti, transizioni e molte altre cose. Il video editor è gratuito da scaricare, ed è possibile ottenere la vostra copia dal sito ufficiale.

Scarica Adesso

Per Windows 10/8.1/8/7/Vista/XP