> Soluzioni > Recupero d'iPhone > [Soluzioni] Iphone bloccato dopo aggiornamento iOS 12/11.3/11

[Soluzioni] Iphone bloccato dopo aggiornamento iOS 12/11.3/11

23/05/2019 Modificato da Lucas in Recupero d'iPhone

Sommario:

L'iPhone continua a crash oppure bloccato dopo l’aggiornamento del nuovo iOS 12/11.3/11! Leggi questo articolo e trova le soluzioni su come riparare l’iPhone bloccato o crash in modo casuale dopo l’aggiornamento.

La schermata di iPhone bloccato dopo l’aggiornamento iOS 12/11

È chiaro che aggiornare il tuo iPhone è un modo importante per mantenerlo funzionante e ti permette di accedere a tutte le ultime funzionalità disponibile attraverso il sistema operativo di Apple. Quando l’aggiornamento va a buon fine, significa che si può scoprire gli ultimi trucchi e le novità del tuo dispositivo. Tuttavia, quando succede qualcosa al contrario, ci porta un grande problema. Molti utenti di iPhone hanno lamentato che i loro iPhone continuano a bloccarsi dopo aver aggiornato alla nuova versione di iOS.

Siamo assolutamente consapevoli che se l’iPhone continua a crash, non soltanto interrompe il tuo lavoro, ma ti lascia anche in una situazione dove non si sa come cercare una soluzione. Ora, se sei uno di loro e vuoi sapere cosa fare se il tuo iPhone X/8/7/6 continua a crash o bloccarsi, allora questo articolo ti aiuterà.

Questo post sarà diviso in due parti per aiutarvi a risolvere il problema dell’iPhone bloccato dopo l’aggiornamento iOS 12/11 e recuperare i dati persi come messaggi, contatti e foto in modo facile.

Parte 1. 3 Soluzioni per Risolvere il Problema dell’iPhone Bloccato

Qui ci sono alcune soluzioni che hanno aiutato altri utenti a risolvere il loro problema. Non sarebbe provare tutte le soluzioni, basta lavorare dal prima fino a quando trovare quello funzionante.

Soluzione 1. Riavviare l’iPhone

È consigliabile utilizzare i mezzi semplici prima di adottare le tecniche faticose perché la maggior parte delle volte, le soluzioni semplici e veloci sono sufficienti per risolvere i problemi. Riavviare il dispositivo per 1-3 volte, probabilmente questo errore sarà eliminato. Ma si dovrebbe notare che secondo i feedback di alcuni utenti questo modo può risolvere il problema temporaneamente, e tornerà tra un certo periodo.

Soluzione 2. Ripristinare tutte le impostazioni su iPhone

Potrebbe esserci una soluzione quando l’iPhone si blocca dopo l’aggiornamento. Si può provare a reimpostare tutte le impostazioni, andato a ImpostazioniGenerali > RipristinaRipristina impostazioni. In questo modo non rimuoverà i dati sul dispositivo, ad esempio foto, messaggi, contatti, ecc. Ma ripristinerà le preferenze generali in notifiche, suoni, luminosità ed altre funzioni.

Soluzione 3. Eseguire un aggiornamento/ripristino con la modalità DFU

La modalità DFU è uno stato speciale in cui il telefono è in grado di comunicare con iTunes senza che sia completamente acceso. Il programma iTunes cercherà di preservare le impostazioni e i contenuti durante l’aggiornamento o il ripristino dell’iPhone in modalità DFU.

Ecco come eseguire un aggiornamento o un ripristino in modalità DFU sul tuo iPhone:

  • Collegare il tuo iPhone ad un computer con un cavo USB originale. Accertarsi che sul computer sia in esecuzione l’ultima versione di iTunes.
  • Mentre l’iPhone è collegato, tenere premuti i pulsanti Power e Home.
  • Lasciare entrambi i tasti quando appare il logo iTunes, la freccia e un cavo a lampo sulla schermata. 
  • Verrà richiesto di ripristinare o aggiornare l’iPhone tramite iTunes, selezionare Aggiorna per procedere con l’aggiornamento del firmware o Ripristina per ripristinare da un backup. Se sei stato fortunato, le cose dovrebbero tornare alla normalità dopo il processo.

Selezionando l’opzione Ripristina si cancellano tutte le impostazioni e i contenuti del dispositivo. Detto questo, assicurarsi di eseguire il backup del dispositivo prima di procedere.

Parte 2. Recuperare i file persi da iPhone dopo aver risolto il problema di iPhone bloccato

Dopo aver provato le soluzioni di cui sopra, se si perdono file come foto, video, messaggi o contatti, allora vi suggeriamo di utilizzare EaseUS MobiSaver. È il promo programma di recupero dati per iPhone al mondo in grado di recuperare tutte le informazioni perse da iPhone X/8/7/7/6, iPad 2/1, il Nuovo iPad e iPod touch.

Metodo 1. Recuperare i dati direttamente da iPhone

1. Collegare l’iPhone al computer

Dopo aver collegato il dispositivo al computer ed eseguito EaseUS MobiSaver, scegliere la modalità da recuperare i dati da dispositivo iOS e avviare la scansione per trovare tutti i dati su iPhone.

collegare l'iPhone al computer

2. Visualizzare in anteprima e selezionare i file desiderati

Scegliere la categoria a sinistra per trovare tutti i dati multimediali, inclusi i file persi e quelli esistenti su iPhone.

scansionare i file persi

3. Recuperare i dati persi da iPhone dopo l’aggiornamento iOS

Infine, contrassegnare i file che si desidera e fare un clic su Recupera per esportare queste file. È necessario specificare una cartella per salvare i file sul computer.

visualizzare e recuperare i file

Metodo 2. Recuperare i dati dal file di backup iTunes

Se hai un file di backup iTunes per il tuo iPhone, puoi provare un’altra modalità di recupero dati con EaseUS MobiSaver: recuperare dal file di backup iTunes. È un processo abbastanza facile.

Scegliere il file di backup iTunes per l’iPhone in modalità recupera da iTunes Backup, e fare un clic sul pulsante Scansione per continuare. La seguente operazione è la stessa con la modalità precedente. L’unica differenza è che il software esegue la scansione dei file di backup invece del dispositivo iOS.

recuperare i file da iTunes

Metodo 3. Recuperare i file da iCloud

1. Scegliere l’opzione recuperare da backup iCloud, e accedere con il Apple ID.

recuperare i file da iCloud

2. Selezionare il file di backup sull’iCloud che si desidera di estrarre, fare un clic su Scansione per scaricarlo sul computer.

3. Dopo la scansione, è anche possibile specificare il tipo dei file e visualizzare in anteprima le informazioni dettagliate. Poi scegliere i file che si desidera di ripristinare, alla fine selezionare un percorso per salvarli sul computer.