> Soluzioni > Recupero Dati  > Riparare un database corrotto di MS SQL

Riparare un database corrotto di MS SQL

29/07/2019 Pubblicato da Lucas in Recupero Dati 

Sommario:

MS SQL è un Serve vulnerabile a diverse minacce come la corruzione e gli errori del database. EaseUS MS SQL Recovery è un software affidabile che può riparare il file MDF e NDF corrotti del database e risolvere tutti i tipi di problemi del database SQL.

Il Problema

MS SQL server è uno dei database più popolari nella circolazione, ha una struttura interna avanzata e offre una grande affidabilità. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle organizzazioni utilizzano il database SQL per salvare tutti i dati cruciali dell’azienda. Ma il MS SQL Serve è vulnerabile a diversi motivi come la corruzione e gli errori del database. La corruzione di un file del database rende i file del server inaccessibile. Ci sono vari fattori che possono rendere il file di database corrotto. I motivi più comuni di corruzione dei file MDF sono:

  • Bug nel server SQL stesso
  • Spegnimento brusco del sistema durate l’attività
  • Modifiche dell’account SQL
  • Infezione da virus
  • Aggiornamento di SQL dalle versioni precedenti ad una più recente, a volte, comporta la corruzione del database

La soluzione – DBCC CHECKDB

Questa riga di comando DBCC CHECKDB può essere utilizzato per verificare le incongruenze del database e per ripararlo. Se il database è corrotto, potrebbe essere una buona opzione per riparare il database. È possibile utilizzare il comando per riparare gli oggetti o i componenti specifici al posto di una riparazione dell’intero database.

Per eseguire il comando, è possibile seguire questa procedura:

DBCC CHECKDB (database_name)

Questo comando controllerà le tabelle, l’archiviazione, la qualità e le misure di coerenza e porterà il risultato in un elenco. Se si tratta di un database grande, la riparazione può richiedere molto tempo.

EaseUS MS SQL Recovery

In caso di file MDF gravemente danneggiato, molto probabilmente il comando fallisce. Inoltre, una soluzione manuale richiede che l’utente sia dotato di una buona tecnica. Pertanto, si consiglia di utilizzare un software di terze parti per riparare il database SQL corrotto.
EaseUS MS SQL Recovery è uno strumento di riparazione SQL professionale ed affidabile. È in grado di recuperare i componenti cancellati dal database(tabelle, trigger, indici, chiavi, regole&procedure memorizzate). Il programma è compatibile con MS SQL Server 2016, 2014, 2012, 2008 e le versione precedenti.

Per eseguire la riparazione del database Microsoft SQL, attenersi alla seguente procedura:

Prima di riparare il database, eseguire il backup copiandolo oppure utilizzando un software di backup.

Passo 1: Selezionare il database danneggiato per il recupero

  • Lanciare EaseUS MS SQL Recovery.
  • Selezionare il file di database danneggiato facendo il clic su 'Browse' o 'Search'.
selezionare il database del server

Notare che per utilizzare questo software, è necessario interrompere le attività del Server.

Passo 2: Riparare il database corrotto

  • Dopo aver selezionato il file, fare il clic sul pulsante ‘Repair’ per avviare il processo di riparazione.
riparare il database corrotto

Passo 3: Visualizzare in anteprima e salvare il database riparato

  • Il software elenca tutti gli elementi recuperabili in una forma alberata. Gli elementi sono mostrati in un riquadro a sinistra.
  • Selezionare il componente desiderato da ripristinare. Dalla barra degli strumenti, fare clic sul pulsante ‘Save’.
  • Viene visualizzata una finestra che chiede di fornire le credenziali per la connessione al server e una destinazione per salvare gli elementi recuperati. Per iniziare il processo, fare un clic su ‘Connect’.
salvare e recuperare il database

Attenzione: Se non si riesce a salvare il file in formato MDF, salvarlo come un file CSV, HTML o XLS.

La Prevenzione:

Mentre la riparazione dei problemi è una soluzione, prevenire i problemi è la cosa è più intelligente. Qui ci sono alcuni modi in cui è possibile implementare per prevenire la corruzione del database del server SQL.

  • Eseguire periodicamente il backup del database.
  • Effettuare periodicamente il controllo della memoria, monitoraggio della rete, controlli degli errori d’hardware, ecc. Per evitare bug o gusti di hardware.
  • Creare script che monitorano e identificano le query lente nel database.
  • Utilizzare un software antivirus per proteggere il server da malware.

La Conclusione

Risolvere la corruzione è un processo delicato, le possibilità di evitare la corruzione sono migliori con un regime di backup completo e test periodici di ripristino dei file dal backup.