EaseUS LockMyFile

EaseUS LockMyFile è un software per protegge la privacy dell'utente e i dati importanti da furti o perdite.

  • Nascondi file/cartelle/unità
  • Nega lettura e scrittura di file/cartelle/unità
  • Monitora la modifica della cartella e scrivere il registro
bloccare file

Protezione cartelle condivise: proteggere facilmente con password le cartelle condivise di rete

Modificato da Aria 29/04/2022 Bloccare File | Soluzioni

Ad essere onesti, la condivisione di file è uno dei risultati più utili della tecnologia. Consente agli utenti di condividere più file tra due computer utilizzando metodi diversi come Internet, rete locale o anche tramite dispositivi di archiviazione esterni.

La condivisione di file ha semplificato il lavoro e la connessione in remoto senza barriere fisiche. Nel corso degli anni si sono evoluti numerosi metodi di condivisione dei file, come ad esempio:

tipi di condivisione di file

  • La condivisione di file LAN è uno dei metodi più veloci per condividere i file. Questo perché la rete locale non si basa sulla velocità di Internet per condividere i file.
  • I programmi File Transfer Protocol o FTP consentono di condividere file su Internet con una password. Sono disponibili molti siti FTP che offrono la condivisione di file pubblici, come Firefox.
  • Reti peer-to-peer che utilizzano l'hardware e il software del tuo computer per condividere file senza la necessità di un server centrale. I servizi di messaggistica istantanea come Skype o WhatsApp rientrano in questa categoria.
  • I dispositivi di archiviazione portatili come USB o dischi rigidi rimovibili consentono anche di condividere file utilizzando una password.
  • I servizi di condivisione cloud sono anche un modo popolare per condividere dati su Internet in questi giorni. Numerosi fornitori di servizi come Dropbox, Google Drive e Resillio offrono questi servizi.

L'elenco dei sistemi di condivisione file è lungo. Ma la domanda importante qui è: qual è il metodo migliore per proteggere una cartella condivisa?

Dal momento che la sicurezza informatica è oggi una grande preoccupazione; quindi, discuteremo come proteggere un file o una cartella condivisa su Internet o sulle reti locali in questo post.

In che modo la condivisione di file è vantaggiosa per te

Prima di soffermarci sulla protezione delle cartelle condivise, diamo un'occhiata a come la condivisione di file può avvantaggiarti:

  • Risparmia tempo: non devi preoccuparti di condividere i file via e-mail o di caricarli sul server per condividerli con i membri del tuo staff o con il tuo capo.
  • Mantieni una versione del file: invece di condividere più versioni dello stesso file, puoi mantenerne una copia. Questo ti salverà dal trambusto di trovare l'ultima versione del file sul tuo sistema.
  • Conveniente: la condivisione di file consente di risparmiare i soldi che devi spendere per espandere lo spazio sul disco rigido. Inoltre, molti server basati su cloud forniscono spazio di archiviazione gratuito.
  • Proteggi i dati: se il tuo computer si arresta in modo anomalo o si danneggia, non perderai tutti i tuoi dati se li hai già condivisi su un altro computer.
  • Accesso limitato: puoi configurare la struttura dei file di rete o proteggere con password i tuoi file condivisi in modo che solo le persone autorizzate possano accedere ai tuoi file.

Perché hai bisogno di una protezione per cartelle condivise

La condivisione di file è molto importante oggi, soprattutto quando la cultura del lavoro a distanza sta fiorendo troppo velocemente. Ma tra tutti i vantaggi della condivisione di file, non possiamo ignorare il fatto che la protezione di file o cartelle condivisi è sempre un grosso problema.

Nonostante l'opzione di protezione tramite password nella cartella condivisa della LAN, ci sono ancora molte limitazioni alla condivisione dei file, come ad esempio:

  • La condivisione di file può mettere in pericolo la tua privacy
  • Può causare una potenziale perdita di dati proprietari
  • Quando i file sono condivisi su server pubblici, c'è un'alta probabilità che gli hacker attacchino i tuoi dati
  • Ransomware, malware e virus possono anche infettare i tuoi file condivisi

Pertanto, è fondamentale pensare a come proteggere una cartella condivisa prima di condividere qualsiasi cosa in locale o su Internet.

Tuttavia, la soluzione qui è piuttosto semplice: una protezione per cartelle condivise .

Una protezione per cartelle condivise è un software professionale in grado di crittografare la cartella condivisa tramite unità USB, dispositivi esterni portatili e condivisione LAN. Questi programmi presentano numerose funzionalità per proteggere una cartella condivisa.

Una di queste protezioni per cartelle condivise è EaseUS LockMyFile . È un sistema di crittografia di livello militare in grado di proteggere con password file e cartelle su una rete LAN, un'unità USB o un'unità locale.

EaseUS LockMyFile ti consente di bloccare e nascondere le cartelle condivise su reti LAN o unità esterne. Ciò garantisce che nessuna persona non autorizzata o malware possa mai accedere ai tuoi file.

Ciò che rende popolare il protettore di cartelle condivise EaseUS

Se ti stai chiedendo cosa rende EaseUS cartelle condivise straordinarie tra tutte le altre protezioni per cartelle condivise disponibili sul mercato, queste caratteristiche contraddistinguono il software:

  • EaseUS Shared Folder Protector è compatibile con tutti i principali sistemi operativi Windows, inclusi Windows 11/10/8/7 e persino Windows 2000
  • EaseUS LockMyFile può nascondere, bloccare, proteggere file e cartelle sul disco locale
  • Può anche nascondere e bloccare con password file e cartelle sul disco esterno
  • Blocca la cartella condivisa in modo che nessuno possa modificarla, eliminarla o rinominarla senza una password
  • Il programma si nasconde nella modalità invisibile per garantire che nessuno possa disinstallarlo dal tuo computer
  • Crittografa file e cartelle su disco locale, USB e disco rigido esterno con l'algoritmo di crittografia AES
  • Distruggi i tuoi file e cartelle sensibili
  • Aiuta a proteggere con password una cartella o un file condiviso su LAN
  • Crittografa file e cartelle in formato GFL o EXE
  • Puoi utilizzare il registro del programma per visualizzare la cronologia di tutte le tue operazioni e molto altro ancora.

Come proteggere una cartella condivisa su Windows 10/11

Quando devi condividere dati riservati su altri computer, la protezione per cartelle condivise di EaseUS ti rende estremamente facile proteggere una cartella condivisa. Qui puoi seguire questi passaggi per proteggere i file e le cartelle condivisi:

Passaggio 1. Avvia EaseUS LockMyFile, registrati con il tuo indirizzo e-mail e imposta una password di protezione del software.

impostare password

Passaggio 2. Fai clic su Blocca file sul lato destro. Sono disponibili tre opzioni: Blocca file, Blocca cartella e Blocca unità.

bloccare file o cartella -1

Passaggio 3. Fai clic su Blocca file e scegliere il file che si desidera bloccare dal computer, quindi fai clic su Apri per confermare.

bloccare file con EaseUS LockMyFile

Se è necessario bloccare una cartella, l'operazione è la stessa. Fai clic su Blocca cartella, scegli la cartella di destinazione e fa clic su OK per confermare.

bloccare cartella con EaseUS LockMyFile

Passaggio 4. Ora puoi controllare lo stato dei file o delle cartelle scelti.

controllare lo stato di file/cartella

Conclusioni

Sia che tu voglia condividere file tramite rete LAN, dispositivi esterni o Internet, l'utilizzo di un software di protezione delle cartelle condivise è molto importante per te. Il software può assicurarsi che nessun virus o hacker possa manomettere i tuoi file condivisi in alcun modo.

La protezione per cartelle condivise EaseUS è altamente raccomandata qui. Questo strumento può nascondere, bloccare e crittografare file o cartelle su dispositivi interni ed esterni per fornirti una sicurezza di livello militare. Per proteggere i tuoi file e cartelle condivisi con EaseUS, puoi prenotare una prova gratuita oggi!

Ti Potrebbero Interessare