> Soluzioni > Backup e Ripristino > 【Risolto】 Il pulsante Start non funziona in Windows 10

【Risolto】 Il pulsante Start non funziona in Windows 10

21/06/2019 Modificato da Lucas in Backup e Ripristino

Sommario:

Il pulsante Start non funziona, la barra delle applicazioni non si apre in Windows 10? Leggi questa pagina, provi di risolvere il problema.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico

Il pulsante Start/la barra delle applicaizoni non funziona in Windows 10

''Ciao ragazzi, ho un problema col mio computer. Sto usando un laptop con l’OS di Windows 10 che funzionava molto bene prima dell’aggiornamento. Ma oggi quando apro il computer, il pulsante Start non funziona più! La barra delle applicazioni non si apre, neanche la ricerca non potevo usarla di più. Ho provato di arrestare e riavviare il sistema, ma nulla. C’è qualche soluzioni per risolvere l'errore di pulsante Start non funziona?''

Come risolvere il problema del pulsante Start non funziona in Windows 10?

Di solito l'arresto e riavvio è la prima cosa facciamo quando incontriamo problemi di Windows. Ma in questo cosa, gli utenti segnalano che questa soluzione non può essere utile. Qui abbiamo raccolto 6 metodi più consigliati, speriamo che almeno 1 potrebbe essere utile per il caso tuo.

1. Riavviare il sistema operativo

Questa è la soluzione più utilizzata di Windows, premere i tasti Alt + F4 per aprire la finestra Fine della sessione di lavoro, riproviamo il processo di riavvio e vediamo se il problema è stato risolto.

2. Chiudere/disinstallare il progaramma antivirus

Detto il 20% delle vittime che hanno risolto l'errore dopo aver chiuso oppure disinstallato il programma antivirus.

3. Usare il CMD

Passo 1. Premere i tasti Windows + S, inserire CMD ed aprire il Prompt dei comandi.
Passo 2. Inserire nel CMD: powershell.
Passo 3. Coppiare ed incollare i testi seguenti nel CMD e dare Invio: Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml"}.

4. Creare un nuovo account utente

Per creare un nuovo account, premere i tasti Windows + I per aprire le Impostazioni, entrare nella sezione Account, selezionare Famiglia e altre presone > nella voce Altre persone, puoi seguire l’istruzione per creare un nuovo account.

5. Aggiornare il Windows con ISO

Il pulsante/la barra delle impostazioni non funziona solo nelle versioni specificate di Windows OS, ma l’aggiornamento automatico non ti fa l’update, devi scaricare manualmente il file ISO di Windows. Scaricare il file ISO dal sito di Microsoft, ed installare la nuova versione di Windows sul computer tuo.

6. Ripristinare il Windows alla versione precedente

Se le soluzioni 1,2,3 e 4 non ti aiutano a risolvere questo problema, devi scegliere di aggiornare il Windows oppure di ripristinarlo alla versione precendente. Il ripristino del sistema è il modo più facile rispetto all’aggiornamento, tale operazione non richiede alcune conoscenze tecnologie. Con EaseUS Todo Backup Free, il processo di backup e ripristino del sistema è semple più facile.

Uno. Scaricare EaseUS Todo Backup sul computer, selezionare Backup sistema.

backup e riprisitno sistema con EaseUS Todo Backup

Due.Sulla finestra seguente, selezionare i dati da backup e la posizione da salvare i dati copiati. Si può personalizzare la pianificazione di backup cliccando l'opzione Pianificazione.

selezionare i dati da backup

Tre. Attendere con pazienza alla fine del processo di eseguire backup.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico