> Soluzioni > Recupero dei File > Come convertire i file di collegamento in file originale

Come convertire i file di collegamento in file originale

19/05/2021 Modificato da Grazia in Recupero dei File

Sommario:

Sei sorpreso quando file o cartelle pen drive USB trasformano improvvisamente shortcut? Saie come convertire file shortcut in file originale? Questa pagina descrive i problemi e le soluzioni per recuperare i file infetti dal virus shortcut con facilità.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Metodi Disponibili Guida dettagliata
Metodo 1. Convertire file con CMD Premi Windows + R e digita cmd. Fai clic destro sul prompt dei comandi e scegli "Esegui come amministratore"...Guida completa
Metodo 2. Mostrare File Nascosti Puoi recuperare e aprire i file di collegamento mostrando i file nascosti. Apri la tua unità USB. Cartella aperta.....Guida completa
Metodo 3. Recuperare File nascosti Usa il software di recupero del disco rigido EaseUS per recuperare i file di collegamento. Può recuperare cancellato...Guida completa

Problema: I file su flash drive cambiano a shortcuts

Se qualcuno sa come risolvere questo problema, aiutami per favore. Io uso un flash drive USB come un’unità di backup per memorizzare i documenti e file importanti. Questa mattina, quando ho inserito l'unità flash in un computer portatile e ho cercato di aprire un file, che sorpresa, tutti i miei file si sono rivolsi a shortcuts. In realtà, i nomi dei file sono gli stessi come quelli che ho salvato in precedenza, e lo spazio utilizzato non mostra 0 byte. Credo che i file sono ancora lì, ma come convertire i file di shortcut in file originali senza distruggere la qualità del file?

E' un problema comune è successo a quasi ogni persona. L'errore deriva da virus shortcut USB. Non è possibile accedere al file che è stato infettato da shortcut virus, tuttavia, se controlli la proprietà troveresti che lo spazio utilizzato è stesso come il file originale, significa che il virus shortcut cambia solo  i file in alcune icone ma non li mangia. Per aprire il file dei dati effettivi infettati da shortcut virus, è necessario rimuovere il virus al primo tentativo, e poi provare a recuperare i file shortcut virus file con i seguenti suggerimenti.
Leggi anche: Come recuperare i dati quando il disco rigido mostra 0 Bytes

Soluzioni: Come convertire shortcut file in originale

Qui ci sono tre metodi generali che sono possibili applicare per risolvere il problema e provare a convertire shortcut file in originale. L'applicazione dei tre metodi sono da complessità alla semplicità, scegliere quello preferito secondo il tuo background tecnico.

Metodo 1. Convertire file di collegamento in file originali da CMD

1. Aprire Prompt dei comandi

  • Windows 7 e la versione precedente, Inizia > Esegui > Inserire "CMD" > Premere Enter 
  • Windows 8 e la versione nuova, Ricerca > Inserire "CMD" > Premere Enter 

2. Inserire "attrib -s -r -h /s /d K:" 

K è la mia lettera di drive USB, sostituirla con la tua lettera 

3. Premere Enter 

Metodo 2. Mostrare file nascosti per aprire file di collegamento

1. Aprire il drive USB

2. Aprire la cartella di opzione

3. In "Hcartelle e file nascosti" Cliccare "Mostra i file e cartelle nascosti" 

4. Rimuovere il segno di spunta "Nascondi i file protetti di sistema" 

Metodo 3. Come recuperare file nascosti/cancellati dal virus di collegamento

Se i due modi precedenti non possono mostrare i file nascosti oi file originali sono già stati eliminati, puoi utilizzare il software di recupero del disco rigido EaseUS per aiutarti a recuperare i file di collegamento con successo. Questo software di recupero file completo può recuperare dati nascosti, cancellati, formattati e attaccati da virus in tre passaggi. I file supportati sono grafici, video, audio, documenti, e-mail, ZIP, RAR e altri oltre 200 tipi di dati.

Ora scarica gratuitamente questo programma di recupero dati. Quindi, segui le guide dettagliate di seguito per aprire i file dei collegamenti in modo efficace.

Attenzione: Sono 2GB di dati recuperabili nella versione Free. Ottieni 500MB subito dopo l’installazione e se condividi EaseUS Data Recovery Wizard su Facebook, Twitter o Google+, riceverai gratuitamente gli ulteriori 1,5GB. L’opzione di condivisione si trova nella parte superiore destra dell’interfaccia.

Se i file nascosti si trovano su un dispositivo esterno, collegarlo prima al computer, salvare i file recuperati in una posizione diversa all'origine per evitare la sovrascrittura dei dati.

» Selezionare una locazione

Aprire EaseUS Data Recovery Wizard, e selezionare una locazione. Come ad esempio, se i file nascosti erano sull'unità D, allora fare un clic sull'unità D.

selezionare la locazione dei file nascosti

» Scansionare i file nascosti

Cliccare sul pulsante ‘Scansione’, il software inizia la scansione dell’unità. Lasciare il software completare il processo.

scansionare per trovare i file

» Recuperare i file nascosti

Dopo la scansione, tutti i risultati si trovano sul pannello sinistro. Se si desidera trovare rapidamente i file nascosti, fare un clic su ‘Filtro’ e selezionare il tipo di file oppure la posizione. È anche possibile cercare con il tipo dei file o i nomi dei file nascosti.

Poi selezionare i file e cliccare ‘Recupera' per ripristinarli.

ripristinare i file nascosti

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi