> Soluzioni > Gestione della Partizione > Come riparare la scheda SD Android danneggiata?

Come riparare la scheda SD Android danneggiata?

15/10/2020 Modificato da Elsa in Gestione della Partizione

Sommario:

La scheda SD su Android è danneggiata? Questo articolo ti offre una soluzione passo a passo per aiutarti a riparare la scheda SD Android danneggiata con uno strumento professionale.

  Scarica GratisPer Windows

 60 Milioni di Utenti

Accesso rapido per riparare la scheda SD danneggiata in Android

Se hai fretta, segui i passaggi rapidi per riparare la scheda SD danneggiata in Android:

come riparare scheda SD danneggiata sull'Android

1. Eseguire un backup di tutti i dati sulla scheda.

2. Formattare la scheda utilizzando un computer.

3. Reinserire la scheda nel dispositivo Android.

4. Se la scheda non viene rilevata, formattare la scheda sul dispositivo Android.

5. Inserire la scheda nel computer e ripristinare i dati.

6. Inserire la scheda nel dispositivo Android.

Come riparare scheda SD non riconosciuta o danneggiata su Android

Una grande parte degli utenti Android usano scheda SD per memorizzare foto, video, documenti, ecc, quando la capacità della memoria interna è limitata. Ma la scheda potrebbe essere danneggiata per diverse cause e non potrebbe essere riconosciuta dai dispositivi. Talvolta, vedi anche un messaggio “Scheda SD è vuota”, “Scheda danneggiata prova a formattarla”.

Quando incontri inaspettatamente questa situazione che ti impedisce di leggere e modificare il contenuto dei dispositivi, che cosa potresti fare per riparare la scheda SD danneggiata? Continua a leggere il testo e saprei la soluzione.

Metodo 1. Formattare la scheda

Quando si cita la riparazione della scheda rotta, la prima scelta che mi viene in mente è di formattarla. Rispetto agli altri metodi, la formattazione è più facile o efficiente: Collegare la scheda SD al computer, localizzare la shceda su Questo PC, selezionare “Formatta” facendo clic sulla scheda.

Se Windows non ti permette di finire completamente il processo della formattazione, puoi ricorrere a un software di gestire partizione – EaseUS Partition Master.

Passo 1. Collega la scheda SD Android al computer, lancia EaseUS Partition Master Free, seleziona “Formatta partizione” facendo clic sulla scheda.

seleziona Formatta partizione

Passo 2. Inserisci l’etichetta della partizione e seleziona file system per la scheda.

seleziona file system

Passo 3. Seleziona Cluster Size (512 bytes, 1, 2, 4...64KB) e clicca Applica per finire il processo.

Dato che la formattazione pulirà tutti i file e dati dalla scheda SD, non dimenticare di effetuare un backup dei dati importanti prima della formattazione.

Motodo 2. Eseguire CHKDSK per riparare la scheda SD Android danneggiata 

Se non vuoi formattare la scheda, potresti utilizzare anche una soluzione alternativa – comando CHKDSK, il che vale la pena di provare.

Collega la scheda SD Android al computer. Sul PC, inserisce “Prompt dei comandi” sulla barra di cerca, e poi inserisci chdsk[lettera della scheda SD]:/r. Windows inizierà a scandire e riparare la scheda di destinazione.

  Scarica GratisPer Windows

 60 Milioni di Utenti