> Soluzioni > Backup e Ripristino > Cose da fare prima dell'aggiornamento di Windows

Cose da fare prima dell'aggiornamento di Windows

26/04/2019 Pubblicato da Lucas in Backup e Ripristino

Sommario:

Sei chiaro di cosa dovresti fare prima di aggiornare il Windows? Questa pagina offre una guida breve ma completa su cosa fare quando si desidera di installare un nuovo aggiornamento di Windows 10, o i sistemi operativi più vecchi di Windows. Segui la procedura e scopri cosa puoi deve fare per l'aggiornamento del sistema operativo.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico

Linea guida: Questa pagina offre una guida dettagliata per preparare il PC per l’installazione degli ultimi aggiornamenti di Windows.

1. Creare un’unità di ripristino per Windows

La prima cosa da fare è creare un’unità di ripristino sul PC. Può essere un’unità USB o un CD/DVD. L’unità di ripristino può aiutare a ripristinare rapidamente il sistema Windows in uno stato precedente quando si incontra un problema durante l’aggiornamento del sistema operativo.

Passo 1. Inserire un’unità USB o un CD/DVD con un ampio di spazio disponibile sul computer.
Passo 2. Cercare in Windows con le parole “Crea un’unità di ripristino”, e aprirlo.
Passo 3. Spuntare la casella “Esegui il backup dei file di sistema nell'unità di ripristino’’ e fare un clic su Avanti.

creare unità di ripristino

Passo 4. Attendere fino a quando la procedura guidata si prepara a copiare i file sull'unità flash.
Passo 5. Selezionare l’unità flash USB e fare clic su Avanti.
Passo 6. Confermare il messaggio di avvio che ‘‘Tutti i dati presenti nell'unità verranno eliminati. Se l’unità contiene dati personali, accertarsi di avere seguito il backup dei file.’’ Poi fare clic su Crea.
Passo 7. Attendere il completamento del processo.

2. Eseguire un backup dei dati

Molti utenti hanno sperimentato la perdita o l’eliminazione dei file durante l’installazione del nuovo aggiornamento di Windows 10. E lo stesso problema si è confermato anche negli ultimi aggiornamenti. È estremamente raccomandato creare un backup dei dati essenziali e dei file importanti su un dispositivo di archiviazione esterno prima di eseguire l’aggiornamento.

Invece di copiare e incollare i file uno per uno su un dispositivo di storage, il software di backup essenziale – EaseUS Todo Backup è la soluzione ideale. Con questo programma è possibile eseguire il backup di file specifici o di un’intera partizione con semplici passaggi.

Passo 1. Lanciare EaseUS Todo Backup e scegliere “Backup file’’.

scegliere l'opzione backup file

Passo 2. Nella finestra di backup file, è possibile scegliere quasi tutti i tipi di file in molte directory tramite la modalità ‘‘Definito dall'utente’’, ma è ancora più veloce usando la modalità ‘‘Tipo file’’ quando si esegue solo il backup di alcuni tipi di file specifici. Quindi, utilizzare la modalità corretta per filtrare i file di cui si desidera di fare il backup.

Poi si può scegliere la destinazione del backup e aggiungere un nome della pianificazione ed anche una descrizione testuale del backup.

Per salvare il file di backup su un hard disk esterno, fare clic su Sfoglia.. Entrare nella voce Computer e scegliere il hard disk esterno collegato al computer.

scegliere i file da backup

Inoltre, il programma dispone anche la possibilità di pianificare il backup e le impostazioni avanzate per il backup.

Passo 3. Dopo aver effettuato tutte le impostazioni, fare clic su Procedi.

3. Accertarsi che il sistema disponga di uno spazio sufficiente su disco

A volte, gli utenti possono incontrare un errore durante l’aggiornamento quando l’unità di sistema non dispone di uno spazio sufficiente per l’installazione del sistema operativo.

Per garantire un processo fluido, è molto importante assicurarsi che l’unità di sistema disponga di spazio su un disco rigido con spazio sufficiente. In caso contrario, è possibile usare un programma di partizionamento per espandere l’unità C del computer. Se si dispone di spazio non allocato dietro l’unità C, è anche possibile utilizzare la Gestione disco per aumentare lo spazio sul disco di sistema.

4. Decidere se aggiornare o procedere un’installazione pulita di Windows

Nella maggior parte dei casi, l’ultimo aggiornamento cumulativo di Windows sarà disponibile nelle Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update.

Se il nuovo aggiornamento è disponibile, è possibile direttamente installarlo. Se invece non appare nulla in questa sessione, è possibile scaricare il nuovo aggiornamento dal sito ufficiale di Microsoft ed eseguire un’installazione pulita del sistema operativo.

5. Mantenere la Key di Windows e l’account di Microsoft

Quando aver aggiornato il sistema operativo con il modo giusto, c’è ancora un’altra cosa da preparare, cioè trovare e conservare il Key di Windows è l’account/password di Microsoft.

Alla fine dell’installazione di Windows, apparirà una finestrina di attivazione che richiede la riattivazione con la Key di Windows oppure l’account di Microsoft. Se non si dispone la Key, si può contattare il team di supporto di Microsoft per ricevere assistenza.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico