Soluzione: Disco al 100% su Windows 11/10

Elsa

Elsa 02/03/2022 Modificato Gestione della Partizione

 
 

Sommario:

Questo articolo si dedica a risolvere il problema che l’utilizzo del disco al 100%, segui la guida sull’articolo, troverai una soluzione utile.

Navigazione rapida: come risolvere il disco al 100 in Gestione Attività (10 suggerimenti)

La maggior parte degli utenti di Windows 11/10/8.1/8/7 potrebbe aver riscontrato questo problema: Windows funziona lentamente e ha un tempo di risposta lento. Proprio come mostra l'immagine, Windows 11/10 è al 100% di utilizzo. Per risolvere il problema di utilizzo del disco al 100% di Windows 11/10, è necessario seguire i suggerimenti di seguito. 

Metodi Disponibili Guida dettagliata
Metodo 1. Riavviare il tuo computer Fai clic sull'icona "Start". Seleziona Riavvia il sistema....Guida completa
Metodo 2. Verificare la presenza di malware Il tuo software di sicurezza dovrebbe essere in grado di gestire questo problema, che si tratti di un'app gratuita o di una suite a pagamento.....Guida completa
Metodo 3. Aggiornare Windows 10 Fai clic sull'icona "Avvia". Vai su "Impostazioni > Impostazioni di aggiornamento e sicurezza > Windows Update"...Guida completa
Metodo 4. Correggere l'errore del disco Premi il tasto Windows e digita cmd. Clicca destro su "Prompt dei comandi" e...Guida completa
Più metodi efficaci Disabilita il servizio Superfetch > Pulisci i file spazzatura > Ripristina la memoria virtuale > Esegui un avvio pulito...Guida completa

Controlla quali sono le cause dell'utilizzo del disco 100 di Gestione Attività in Windows 11/10

Per prima cosa, apriremo il task manager e daremo un'occhiata ai nostri utilizzi del disco. Quindi, come puoi vedere, se ora è al 100% e sta rallentando il nostro computer.

Passaggio 1. Digita Gestione Attività nella barra di ricerca di Windows per aprire la finestra di Gestione Attività.

Passaggio 2. Nella scheda Processi, guarda il processo "Disco" per vedere cosa sta causando l'utilizzo del 100% del tuo disco rigido.

disco 100%

Ecco i primi 10 metodi che hanno aiutato altri utenti a risolvere il problema di utilizzo del disco di Windows 10 al 100%. Segui semplicemente le procedure operative per risolvere l'utilizzo del disco 100 in Gestione Attività.

Metodo 1. Riavviare il computer

Riavviamo spesso il nostro computer o laptop se lo schermo del computer si è bloccato. Un riavvio risolve gran parte dei problemi del computer e il problema di utilizzo del disco al 100% di Windows 10 non fa eccezione. Puoi anche riavviare il PC per risolvere questo problema. È un modo sufficiente.

Passaggio 1. Fai clic sull'icona "Start".

Passaggio 2. Seleziona Riavvia il sistema.

riavviare il computer

Dopo il riavvio, potresti aver risolto il problema del disco. Se hai ancora questo problema, continua a leggere il testo.

Metodo 2. Verificare la presenza di malware in Windows 11/10

Di solito, il virus potrebbe essere la causa principale di tanti situazioni caos e il problema citato nel testo non fa eccezione: il tuo software di sicurezza dovrebbe essere in grado di eliminarlo, sia un software gratuito o un programma pagato.

Per lo meno, strumenti come BitDefender, Avast e AVG anti-virus dovrebbero essere in grado di eseguire la scansione del disco di sistema e rilevare eventuali problemi, anche se con un carico pesante sull'unità, ciò potrebbe richiedere del tempo.

Metodo 3. Aggiornare Windows per risolvere il problema

Gli ultimi aggiornamenti possono spesso risolvere gravi problemi con Windows 10. Assicurati di avere gli ultimi aggiornamenti di Windows installati sul tuo PC. Windows 10 ti offre la possibilità di scegliere quando e come ottenere gli ultimi aggiornamenti per mantenere il tuo dispositivo in esecuzione senza problemi e in sicurezza. Per gestire le tue opzioni, segui i passaggi seguenti.

Passaggio 1. Fai clic sull'icona "Start".

Passaggio 2. Vai su "Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update".

aggiornare Windows

Puoi verificare i nuovi aggiornamenti e installarli se sono disponibili. Questa soluzione può migliorare le prestazioni complessive del sistema, inclusa quella del disco rigido. 

Metodo 4. Correggere l'errore del disco se l'utilizzo del disco 100 esiste

Ogni volta che trovi che il tuo disco rigido funziona male o che Windows ti chiede di riparare gli errori dell'unità, puoi prima provare a eseguire CHKDSK per eseguire il lavoro.

Passaggio 1. Premi il tasto Windows e digita cmd.

Passaggio 2. Fai clic destro su "Prompt dei comandi" e scegli "Esegui come amministratore".

Passaggio 3. Immetti il seguente comando: chkdsk E: /f /r /x

"E" indica la lettera di unità della partizione che desideri controllare.

correggere errore del disco

Metodo 5. Interrompere il servizio Superfetch

Superfetch è come la memorizzazione nella cache dell'unità, che copia tutti i file comunemente usati nella RAM. Questa funzione consente ai programmi di avviarsi più velocemente. Tuttavia, se il sistema non dispone dell'hardware più recente, Service Host Superfetch può facilmente causare un utilizzo elevato del disco. L'utilizzo elevato del disco dovuto a questo servizio non è sempre un problema. Puoi interrompere questo servizio per risolvere l'errore di utilizzo del disco di Windows 100.

Passaggio 1. Premi Windows + R o digita Esegui nella casella di ricerca di Windows 10. Digita services.msc nella casella "Apri" e fai clic sul pulsante "OK".

Passaggio 2. Ora trova "Superfetch". Clicca destro > seleziona "Proprietà" > fa clic su "Stop" nelle finestre a comparsa > fa clic su "Disabilitato" dal menu a discesa "Tipo di avvio".

disabilitare superfetch

Metodo 6. Reimpostare la Memoria Virtuale

Passi per reimpostare la memoria virtuale

Passo 1. Premi Windows + Pause nello stesso tempo, seleziona Impostazioni di sistema avanzate.

seleziona impostazioni di sistema avanzate

Passo 2. Seleziona Impostazioni.

cambia le impostazioni di memoria virtuale

Passo 3. Clicca su Cambia nella finestra seguente.

Passo 4. Seleziona l'unità Windows (il disco rigido o la partizione su cui è installato Windows, in genere C :), quindi inserisci Dimensioni iniziali e Dimensioni massime per la tua memoria virtuale: 

cambia la dimensione di memoria virtuale

  • Dimensioni iniziali: questo valore varia a seconda del computer. Se non sei sicuro del valore da utilizzare, inserisci il numero nella categoria Consigliata.
  • Dimensione massima: non impostare questo valore troppo alto. Dovrebbe essere circa 1,5 volte la dimensione della RAM fisica. per esempio. Un PC con 4 GB (4096 MB) di RAM non dovrebbe avere più di circa 6.144 MB di memoria virtuale (4096 MB x 1,5).

Passo 5. Svuotare file Temp. Premi Windows e R nello stesso tempo, inserisci temp. Questo invocherà Windows Explorer con la cartella Temp aperta, mostrando tutti i file temporanei sul tuo computer.

Passo 6. Seleziona tutti i file Temp e cancella tutti.

Metodo 7. Svuotare Momoria di Gestione

Svuotare i file inutili e la memoria in modo appropriato ridurrà l'utilizzo del disco. Segui i passi semplici per risolvere il problema di utilizzo del disco al 100%. Per prima cosa, scarica uno strumento gratuito di azzeramento – software di gestire partizione EaseUS, e poi segui la guida. Lanciare EaseUS Partition Master e cliccare Strumenti > Ottimizzazione del sistema per scaricare EaseUS CleanGenius.

Passaggio 1.Scarica e installa EaseUS CleanGenius sul PC. Selezionare "Cleanup".

cliccare system cleanup

Passaggio 2. Il software inzia subito l'analisi.

cliccare Analyze

Passaggio 3. Dopo l'analisi, cliccare "Clean" per eliminare i file selezionati.

cliccare Cleanup per eliminare file inutili

Metodo 8. Eseguire un avvio pulito su Windows 11/10

Lo stato di avvio pulito viene utilizzato per diagnosticare e risolvere i problemi avanzati di Windows. Un "avvio pulito" avvia Windows con un set minimo di driver e programmi di avvio in modo da poter determinare se un programma in background interferisce con le prestazioni del sistema. Se non hai mai eseguito un avvio pulito, ora è il momento di imparare.

Passaggio 1. Digita msconfig in Avvia ricerca e premi "Invio" per aprire "Configurazione di sistema".

Passaggio 2. Fa clic sulla scheda "Generale", quindi clicca su "Avvio selettivo". Deseleziona la casella di controllo "Carica elementi di avvio" e assicurati che "Carica servizi di sistema" e "Usa configurazione di avvio originale" siano selezionati.

Passaggio 3. Clicca sulla scheda "Servizi". Seleziona la casella di controllo "Nascondi tutti i servizi Microsoft". Seleziona l'elemento, quindi seleziona "Disabilita tutto".

Passaggio 4. Clicca su "Applica/OK" e riavviare il computer. Questo metterà Windows in uno stato di avvio pulito. 

eseguire un avvio pulito

Metodo 9. Aggiornare il disco rigido a uno più grande

Il disco rigido che sviluppa troppi settori danneggiati potrebbe causare il tuo computer in un ciclo con un elevato utilizzo del disco. Oppure, il disco rigido del tuo computer potrebbe essere troppo vecchio per funzionare correttamente, anche se c'è molto spazio inutilizzato disponibile. Tuttavia, il tuo computer funziona come una tartaruga e segnala costantemente l'utilizzo del disco al 100%.

È ora di aggiornare il disco rigido. EaseUS Partition Master può aiutarti a sostituire il disco rigido in questione con uno nuovo senza perdere tempo a reinstallare Windows 11/10. Inizia così:

Collegare l'hard disk alternativo al computer (se si tratta di un nuovo hard disk, inizializzarlo su un disco MBR). 

Passaggio 1. Selezionare il disco originale.

Clicca destro sul disco che vuoi clonare, seleziona Clona.

selezionare il disco che vuoi clonare

Passaggio 2. Selezionare il disco di destinazione.

Seleziona il disco come la destinazione e clicca Avanti per continuare.

selezionare la destinazione

Passaggio 3. Il software cancellerà tutti i dati sul disco di destinazione

Clicca Continua quando il programma il programma avverte che cancellerà tutti i dati sul disco di destinazione. (Se disponi di dati importanti sul disco di destinazione, eseguine il backup in anticipo.)

confermare il processo di clonazione

Passaggio 4. Eseguire l'operazione.

Puoi selezionare "Autoadatta il disco", "Clona come sorgente" o "Modificare il layout del disco" per personalizzare il layout del disco. (Seleziona l'ultimo se vuoi lasciare più spazio per l'unità C.)

Clicca Procedi per iniziare il processo di clonazione.

modificare il layout

Metodo 10. Passare all'assistenza remota

Il problema dell'utilizzo del disco al 100% rallenta il tuo computer Windows 8.x o Windows 10? Qualcuno di questi metodi ha risolto il problema? EaseUS fornisce anche assistenza remota 1 a 1 per risolvere il problema di Windows. Se la soluzione di cui sopra non funziona per te, contatta i nostri professionisti via e-mail o LiveChat in questa pagina.

Conclusione

Prova le diverse correzioni per risolvere gli errori di utilizzo del disco 100 nel task manager. Se hai ancora problemi, puoi sempre chiederci aiuto. Siamo lieti di aiutare. 

Domande correlate sull'utilizzo del disco al 100%

Ci sono argomenti caldi sul problema dell'utilizzo del disco al 100% su Internet. Puoi continuare a leggere se sei interessato a qualcuno di loro.

Perché il mio utilizzo del disco è a 100 Windows 10?

In generale, il tuo disco rigido non dovrebbe mai essere al 100% di utilizzo, quindi se lo è, c'è qualche motivo per la condizione. È necessario risolvere il problema o rischiare un computer molto lento. Puoi controllare la situazione del tuo disco nel task manager e risolvere il problema in questo post.

L'utilizzo di 100 dischi è negativo?

Anche se la tua unità sembra abbastanza a suo agio nel comportarsi come un overachiever cronico, tieni presente che l'utilizzo del disco al 100% non è qualcosa di buono per te. Il tuo disco che funziona al 100 percento o vicino fa rallentare il tuo computer e diventa lento e non risponde. Di conseguenza, il tuo PC non può svolgere correttamente le sue attività.

È corretto disabilitare SuperFetch?

Sì! Non vi è alcun rischio di effetti collaterali se si decide di disattivarlo. La nostra raccomandazione è che se il tuo sistema funziona bene, lascialo acceso. Se riscontri problemi con un utilizzo elevato dell'HDD, un utilizzo elevato della RAM o prestazioni ridotte durante le attività che richiedono molta RAM, prova a disattivarlo e vedi se aiuta.

Quanta RAM ti serve per Windows 10?

2 GB di RAM. 2 GB di RAM è il requisito minimo di sistema per la versione a 64 bit di Windows 10.

Video Tutorial

gestione partizioni

Come partizionare un disco rigido su Windows 10/8/7

Come possiamo aiutarti

Trova le risposte alle domande più comuni.