> Soluzioni > Gestione della Partizione > Guida: Soluzione per l'errore Scheda di memoria risulta piena ma è vuota

Guida: Soluzione per l'errore Scheda di memoria risulta piena ma è vuota

13/02/2020 Modificato da Lucas in Gestione della Partizione

Sommario:

La scheda di memoria ti dice che spazio insufficiente ma infatti non è vero? Ci sono delle soluzioni affidabili disponibili in questo post. Non è necessario provare tutte le soluzioni, basta che scegli quella che ti funziona. Risolvere l’errore ‘scheda di memoria risulta piena ma è vuota’ formattandola e ripristinarla alla capacità piena.

  Scarica GratisPer Windows

 60 Milioni di Utenti

Aiuto! La mia scheda di memoria dice spazio insufficiente ma infatti non è così!

‘Ho una nuova scheda micro SD Sandisk. È vuota ma quando provo di salvare un po di file, mi dice spazio insufficiente quindi è già piena. Ho collegato la scheda anche sul mio Windows 10 computer, dice la stessa cosa. Quando apro l’unità su computer, entrando nella cartella, non c’è nessun file dentro! Cosa devo fare!?’

Due soluzioni quando la scheda di memoria risulta piena ma è vuota

Un parecchio di utenti di Windows e Mac segnalano l’errore che una scheda SD o micro SD vuota dice piena. Se incontri anche tu il problema simile, qui ci sono delle soluzione da provare. Non è necessario applicare tutti i metodi, basta che lavorare con le soluzione fino a quando non risolvere l’errore.

Nota:
Tutte le soluzione in seguite potrebbero causare la perdita di dati, prima di seguire, è consigliato di esportare tutti i dati sulla scheda con un software di recupero file gratis. Lasciare che il programma avvia una scansione del memory card, poi ripristinare e salvare i dati su computer.

Soluzione 1. Formattare la scheda di archiviazione per risolvere l’errore che lo spazio risulta insufficiente

Una scelta semplice per sistemare il problema è quello di eseguire un formattazione. Tale operazione aiuta a recuperare lo spazio perduto oppure non allocato e rende la scheda torna alla massima capacità. È un modo più semplice e sicuro per ripristinare la dimensione della scheda, qui si consiglia il software - EaseUS Partition Master, un strumento potente di gestione del disco e consente di formattare i dischi rigidi e altri dispositivi di memorizzazione rimovibili. Ora si può provare la seguente guida usando lo strumento per riformattare la scheda.

1. Collegare la scheda al computer, Avviare EaseUS Partition Master, selezionare e fare un clic destro sull'unità in cui voler formattare e scegliere Formatta Partizione.

formatta per risolvere l'errore di scheda risulta piena ma è vuota

2. Configurare l’etichetta partizione.

impostare l'etichetta della scheda

3. Selezionare il File system(FAT/FAT32, NTFS, EXT2/EXT3). Se la capacità della scheda è più di 4GB, non si deve scegliere il FAT, se è men di 4GB, si può scegliere tutte le possibilità.

4. Scegliere una dimensione cluster(512 bytes, 1, 2, 4...64KB), poi fare un clic su OK per applicare l’operazione.

scegliere il file system e la dimensione cluster

5. Al lato sinistro del software, fare un clic su Applica cambiamenti per espletare la formattazione.

Soluzione 2. Eseguire il comando nel Prompt dei comandi

Se la formattazione della scheda non riesca a risolvere questo errore, si può provare di risolvere eseguendo il CMD.

  • Collegare la scheda SD o micro SD al PC
  • Eseguire il Prompt dei comandi come amministratore
  • Inserire: diskpart e dare Invio > list disk e Invio
  • Inserire: select disk1(sostituire l’1 con il numero disco) e poi Invio
  • Digitare: attribute disk clear readonly e Invio
  • Digitare: exit e Invio per uscire dal CMD

Dopo aver completato queste operazioni, si può usare lo strumento Gestione disco di Windows 10 per creare una nuova partizione sulla scheda sd o micro sd per consentire l’utilizzo ordinario.

  Scarica GratisPer Windows

 60 Milioni di Utenti