> Soluzioni > Gestione della Partizione > Risoluzione per Windows si blocca all'avvio

Risoluzione per Windows si blocca all'avvio

06/06/2019 Pubblicato da Elsa in Gestione della Partizione

Sommario:

Windows si blocca all'avvio? Il tuo Windows 10/8/7 non può avviare e si ferma alla schermata di avvio? Qui in questo articolo, ti offriremo un metodo completo e sicuro per aiutarti a correggere Windows 10/8/7 bloccato all'avvio senza perdere dati ora.

  Scarica GratisPer Windows

 60 Milioni di Utenti

Il computer si blocca sulla schermata di avvio di Windows quando si tenta di accendere un computer? Senza alcun motivo, quando si avvia Windows 10, 8 o 7, si blocca al logo iniziale e a volte? Alcuni utenti dicono che potrebbe funzionare per forzare il computer a spegnersi e quando il computer viene riavviato, tutto andrebbe bene. Tuttavia, questa non è una risoluzione ottima per proteggere la sicurezza del computer, dei dati e del sistema. Non preoccuparti. EaseUS ti offrirà soluzioni complete per risolvere il problema proprio adesso:

Ora è possibile seguire uno di questi metodi offerti per risolvere il problema con facilità. E devi essere molto attento mentre cerchi di seguire queste soluzioni offerte. I metodi 1, 2, 3, 3, 4 sono altamente raccomandati per la maggior parte di utenti e le ultime quattro soluzioni sono per gli utenti Windows avanzati. 

Metodo 1. Avviare Windows 10/8/7 in modalità provvisoria

  • Premere F8 (per gli utenti di Windows 7) o tenere premuto Shift e fare clic su Riavvia (per gli utenti di Windows 8/10);
  • Riavviare il computer in modalità provvisoria senza fare nulla.

A volte, l'aggiornamento di Windows o altri problemi possono causare la sospensione di Windows e la modalità provvisoria aiuta il computer ad avviarsi di nuovo normalmente.

Metodo 2. Controllare & risolvere gli errori su hard drive

È possibile scegliere controllare o correggere manualmente gli errori del disco rigido con il software di gestione delle partizioni o risolvere manualmente questo problema. Il primo è più consigliato. Perché? Partition manager può aiutare ad avviare il PC da un disco avviabile e copiare la partizione con i dati in un altro dispositivo di archiviazione esterno in modo da evitare errori di perdita di dati. 

Controllare e riparare hard drive con EaseUS Partition Master

Qui ti raccomandiamo di provare EaseUS Partition Manager che ti aiuterebbe a fare le operazioni complesse di gestione delle partizioni e a correggere facilmente gli errori del disco rigido di sistema. 

  • Creare un disco avviabile WinPE da un altro computer che esegue lo stesso sistema del PC attuale.
  • Collegare l'unità USB o la scheda SD al computer e selezionare per l'avvio dal disco.
  • Selezionare per accedere a EaseUS Partition Master, dove è possibile eseguire direttamente un'operazione di copia della partizione o del disco in modo da copiare i dati della partizione in un nuovo dispositivo di archiviazione; (non dimenticare di collegare un'altra nuova unità o dispositivo di archiviazione al PC).
  • Poi utilizzare EaseUS Partition Master per controllare e correggere gli errori del disco rigido.
  • Dopo questo processo è possibile riavviare Windows e continuare a utilizzare nuovamente il computer. (Se alcuni dati sono persi, non preoccuparti. È possibile ripristinarli dai dati della partizione di backup).

Controllare e correggere manuale degli errori del disco rigido

  • Accendere Windows e premere F8/Shift per entrare in modalità provvisoria e selezionare Risoluzionie dei problemi 
  • Se ti chiede di scegliere la tastiera, cliccare su OK; se ti informa di scegliere l'account, scegliere il tuo account e cliccare su OK.
  • Quando si vedono le Opzioni di ripristino del sistema, fare clic su Prompt > digitare: chkdsk nel prompt dei comandi e premere Invio.
  • In questo modo è possibile eseguire la scansione e correggere gli errori nel disco rigido. E poi è possibile riavviare il computer per continuare a godere di Windows 10/8/7 senza problemi.

Metodo 3. Riparare il sistema con il disco di riparazione (bootable disk)

  • Creare un disco avviabile di sistema o WinPE con EaseUS Partition Master su un computer che esegue lo stesso sistema operativo del quello attuale.
  • Collegare il disco di avvio al PC.
  • Avviare il computer e selezionare per ripristinare Windows dal disco di avvio.
  • Lasciare che il programma ripristini automaticamente Windows nel computer e aspettare pazientemente fino all'avvio di Windows.

Metodo 4. Ripristinare il sistema alla versione precedente

Questo metodo richiede di avere un backup di sistema sul PC prima del disastro. Se si dispone di un backup completo del sistema nel PC, è possibile seguire i seguenti passaggi per provare:

  • Accendere Windows, premere F8/Shift e fare clic su Risoluzioni dei problemi.
  • Quando la modalità di riparazione di Windows è pronta, se ti chiede di scegliere la tastiera, cliccare su OK; se ti informa di scegliere l'account, scegliere il tuo account e cliccare su OK.
  • Scegliere Ripristino del sistema in Opzioni di ripristino del sistema ed è possibile visualizzare tutti i punti di ripristino di Windows.
  • Selezionare la versione che vuoi ripristinare di ripristino che è stato creato quando il computer è al sicuro e selezionare Mostra altri punti di ripristino se non si vedono tutti i punti di ripristino.
  • Fare clic su Avanti. Quindi, tutto ciò che serve è attendere pazientemente per consentire di ripristinare tutte le finestre al punto selezionato.

accedere alla modalità provvisoria

Metodo 5. Controllare il sistema RAM

Se è causato da una memoria danneggiata del computer o se lo slot di memoria di una scheda madre del computer è difettoso, puoi seguire questa procedura per correggerlo:

  • Provare a cambiare o reinstallare il computer e riavviare il sistema in modalità provvisoria: premere F8/Shift all'avvio.
  • Selezionare la modalità provvisoria e premere Invio.
  • Premere Windows + R o eseguire MSCONFIG e fare clic su OK.
  • Selezionare l'opzione di avvio pulito.
  • Premere Applica e riavviare Windows in modalità normale.

Metodo 6. Rimuovere video card driver

  • Avviare il computer in modalità provvisoria e rimuovere video card driver.
  • Reinstallare il video card driver.
  • Riavviare Windows 10/8/7 per verificare che se possa avviarlo in modalità normale.

Metodo 7. Scansionare virus in modalità provvisoria, disinstallare antivirus software

1. Scansionare virus in modalità provvisoria

  • Avviare Windows in modalità provvisoria come il processo di Metodo 1.
  • Cancellare i file temporanei
  • Scaricare scanner di virus/malware
  • Analizzare Windows e rimuovere virus/malware da Windows
  • Riavviare PC e accedere alla modalità provvisoria.

2. Disinstallare software antivirus

A volte c'è un conflitto tra il software antivirus e il sistema Windows, quindi il computer si blocca all'avvio di Windows 10/8/7. Pertanto, puoi provare a disinstallare il software antivirus per vedere se questo problema è stato risolto o meno.

Metodo 8. Reinstallare/Installare pulitamente Windows 10/8/7

Questo metodo sarà facile ma potresti perdere alcuni file e dati. Tutto ciò di cui hai bisogno è scaricare i relativi file immagine ISO del tuo attuale sistema Windows e quindi eseguire un'installazione pulita di Windows 10, 8 o 7. Quindi Windows si blocca sulla schermata di caricamento, gli errori di avvio o di avvio verranno risolti.

  Scarica GratisPer Windows

 60 Milioni di Utenti