> Soluzioni > Recupero dei File > Come recuperare file da Hard Drive danneggiato?

Come recuperare file da Hard Drive danneggiato?

13/08/2020 Modificato da Grazia in Recupero dei File

Sommario:

Scarica versione completa del software di recupero dati di hard drive per recuperare file da un hard drive danneggiato con una probabilità del 100% di recupero con successo.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Problemi di Hard Drive danneggiato

Avete mai incontrato il problema di un hard drive danneggiato? Quando il vostro hard drive è danneggiato, siete inaccessibile a usarlo anche se mostra come un disco. E incontrate anche i seguenti sintomi possibili:

  • Invalidi tipi di media per leggere il drive.
  • Interrompere, Riprovare,Fallire?
  • File del sistema mostra come "RAW".
  • Windows potrebbe chiedere se si desidera formattare il drive da avvertimento "il disco non è formattato. Vuoi formattare ora?"
  • Nomi del file includono le caratteristiche “strano” .
  • Messaggi di "Settore non trovato".

Un disco duro danneggiato contiene sempre i file e le cartelle importanti , come riottenere i dati? C'è un metodo utile per la riparazione del disco duro senza perdere i dati? Sì. Inviate ad un negozio specializzato e andate a costare tanto per recuperare, salvare, ripristinare e estrarre tutti i dati. Quindi la scelta migliore è quella di recuperare i file dal disco danneggiato con il software di recupero dei dati. Il software di recupero semplice - EaseUS Data Recovery Wizard può recuperare i file dai casi di cancellazione, formattazione e danno del hard drive.

Come recuperare file da hard drive dannaggiato?

EaseUS Data Recovery Wizard ha un'interfaccia amichevole per voi di recuperare i file dal disco rigido danneggiato. Se non è possibile avvioare il computer dopo il danno del hard drive, potreste creare un create WinPE bootable CD/DVD di EaseUS Data Recovery Wizard per recuperare i dati persi.

Passo 1. Scaricare e installare il software di recupero dati - EaseUS Data Recovery Wizard, e collegare il hard disk esterno al computer. Questo dispositivo esterno viene mostrato sulla pagina principale del software, selezionarlo e cliccare “Scansione”.

lanciare software di recupero dati sul computer

Passo 2. La scansione contribuisce a cercare file o dati attuali e persi sul hard disk esterno, il che richiede un po’ di tempo, si prega di attendere per un attimo.

scansionare il hard disk esterno per cercare file persi

Passo 3. Il risultato della scansione visualizzato dal programma EaseUS, basta trovare quelli che hai bisogno e recuperarli facendo clic sul pulsante “Recupera”.

recuperare file persi

Come riparare hard disk danneggiato (3 metodi)

Dopo aver recuperato i dati su disco rigido danneggiato, potresti riparare il disco rigido, in questa parte, troverai 3 metodi per fare questo lavoro.

Metodo 1. Eseguire CHKDSK a riparare hard disk danneggiato (Errore di file system)

Se l'unità disco rigido ha settori danneggiati o errori interni, il disco rigido può danneggiarsi molto facilmente. E se sai come eseguire il comando CHKDSK nel tuo PC, sarà facile per te risolvere il problema danneggiato del disco rigido. Vediamo ora come eseguire CHKDSK e riparare il disco rigido danneggiato:

  • Premi Win + X, seleziona "Prompt dei comandi (amministratore)".
  • Fa clic su "Sì" per avviare il prompt dei comandi come amministratore.
  • Digita: chkdsk e premi "Invio" per controllare gli errori nel disco rigido danneggiato.
  • Digita: chkdsk D: / f / r / x per consentire a CHKDSK di riparare l'unità. (D è la lettera di unità del disco rigido danneggiato) 

Se l'unità di destinazione è un disco di avvio, il sistema ti chiederà se desideri eseguire il comando prima del successivo avvio. Digita: sì e premi "Invio" per riavviare il computer. Il comando verrà eseguito prima del caricamento del sistema operativo, consentendogli di ottenere l'accesso completo al disco e riparare l'unità danneggiata.

Metodo 2. Eseguire un controllo completo del disco per riparare il disco rigido danneggiato

  • Apri questo PC o computer, fai clic con il pulsante destro sul disco rigido e seleziona Proprietà.
  • Fa clic su Strumenti> Controllo errori scheda> Fare clic su Verifica ora.
  • Seleziona Controlla disco locale e fai clic su Avvia.
  • Chiudi tutti i programmi in esecuzione e aperti, seleziona l'opzione per consentire al sistema di controllare al successivo avvio.
  • Successivamente, riavvia il PC.

Se segnala che l'unità ha "settori o cluster danneggiati", non preoccuparti. Il comando CHKDSK nel primo suggerimento risolverà questo problema. 

Metodo 3. Riparare unità di sistema danneggiata tramite Esplora File

  • Premi Win + E per aprire Esplora file, fai clic destro sull'unità danneggiata dal riquadro di sinistra.
  • Seleziona Proprietà e fai clic su Strumenti> fai clic su Controlla.
  • Fa clic su Analizza per eseguire una scansione.

Dopo tutti questi passaggi, hai recuperato con successo i dati dal disco rigido danneggiato e hai risolto il problema del disco rigido danneggiato. Ora puoi riutilizzare il disco rigido per archiviare e salvare nuovamente i dati. Se incontri un problema simile sul tuo disco rigido danneggiato, disco rigido esterno o dispositivi di archiviazione USB, non preoccuparti. Segui questo articolo per risolvere il tuo problema senza perdere dati.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi