"Circa un anno fa, ho sostituito il mio vecchio disco rigido a Samsung SSD drive dopo l'aggiornamento del computer da Windows 7 a Windows 10. Ma ora il disco di SSD è improvvisamente morto per i motivi sconosciuti. So che posso acquistare un nuovo disco di SSD per sostituirlo, ma il problema è che ho memorizzato tanti file di lavoro su SSD negli ultimi mesi. È possibile recuperare i dati da morto o fallito SSD?"

"Come recuperare i dati su SSD fallito?" "Se un SSD è crashed/morto/fallito, i file su di esso possono essere recuperati?" "I dati possono essere recuperati da un SSD fallito?" "Cosa fare se il mio SSD è morto senza backup?" 

È possibile recuperare i dati da SSD morto, fallito o schiantato?

  • Come recuperare i dati su un SSD guasto?
  • Se un SSD si è arrestato in modo anomalo/morto/non funzionante, è possibile ripristinare i file su di esso?
  • I dati possono essere recuperati da un SSD guasto?
  • Cosa fare se il mio SSD è morto senza backup?

Quando l'unità SSD si arresta in modo anomalo o non si avvia, cosa ti viene in mente per primo? Ripristino dei dati o riparazione dell'SSD danneggiato? Certo, i dati vengono sempre per primi, giusto? E la buona notizia è che i dati salvati su un'unità SSD guasta o morta possono essere recuperati.

Come recuperare i dati da SSD morto, guasto o schianto?

Per la maggior parte degli utenti che sanno poco sul recupero dei dati SSD, questo lavoro potrebbe essere piuttosto complicato. Ma se trovi la strada giusta, diventerà molto semplice. Allora, qual è il modo migliore per il recupero dei dati SSD guasto o schianto? Hai due scelte:

  • Portare SSD a un centro di riparazione

Un servizio di recupero manuale dei dati e la riparazione di un SSD guasto di solito costano centinaia di dollari. Ed è estremamente lento, richiedendo circa 1 settimana.

Il software di recupero dati professionale richiede un prezzo ragionevole per recuperare i dati. E puoi avviare immediatamente il processo di recupero dopo aver scaricato il software.

Software di recupero file EaseUS - EaseUS Data Recovery Wizard è progettato per gli utenti di recuperare file persi da un disco rigido guasto o altri dispositivi di archiviazione quando si verifica un disastro inaspettatamente.

Soluzione 1. Recuperare i dati da SSD morto su un computer integro

Si applica a: ripristino di dati SSD morti su un altro computer integro

Se hai due computer, puoi seguire le linee guida qui come guida per ripristinare i dati del disco SSD morto su un dispositivo sicuro su un computer sano:

1. Collegare SSD guasto e guasto a un altro computer come disco dati

Passaggio 1. Rimuovi il disco SSD morto dal computer di origine e collegarlo a un altro computer integro come disco dati.

Passaggio 2. Riavvia il computer e controlla se puoi accedere ai dati salvati su SSD.

  • Se sì, congratulazioni. Il tuo SSD funziona correttamente e il problema esiste sull'hardware del tuo computer.
  • In caso contrario, non preoccuparti. Segui i passaggi della guida seguenti per ripristinare i dati dall'SSD morto.

2. Recuperare i dati da un SSD morto con il software di recupero SSD EaseUS

Con la potente capacità di recupero dati e l'interfaccia simile a una procedura guidata, EaseUS Data Recovery Wizard ti consente di recuperare i dati da SSD guasto o bloccato con pochi semplici clic.

Ecco la guida passo passo:

Passo 1. Lanciare ed attivare EaseUS Data Recovery Wizard sul computer. Nella pagina principale del software sono elencati dischi o partizioni, selezionare disco SSD su cui hai perso dati, e cliccare “Scansione”.

scaricare EaseUS Data Recovery Wizard sul computer

Passo 2. Programma EaseUS esegue subito una scansione rapida e una scansione approfondita per cercare tutti i dati su SSD. Questa processo potrebbe chiedere qulcuni minuti, si prega di attendere pazientemente per un attimo.

il software inizia subito una scansione per cercare file persi su SSD

Passo 3. Dopo aver finita la scansione, tutti i dati trovati veranno mostrati dal software, puoi visualizzare in anteprima questi file, recuperare quelli che hai bisogno cliccando “Recupera”. 

recuperare dati richiesti

Soluzione 2. Recuperare i dati da SSD morto sul computer di origine

Si applica a: ripristino dei dati del disco SSD morto sul computer di origine

Quando non vuoi scollegare l'SSD morto e collegarlo a un altro computer, non preoccuparti. Hai ancora una scelta. Per fare ciò, avrai anche bisogno di un disco rigido esterno vuoto o di un secondo disco per salvare i dati ripristinati.

  • Se l'SSD morto è stato utilizzato come disco dati sul tuo computer, torna al punto 2 e segui i passaggi per recuperare i dati dall'SSD morto con il software di recupero dati SSD EaseUS.
  • Se l'SSD morto era un disco di sistema sul tuo PC, per ripristinare i dati, avrai bisogno di EaseUS Data Recovery Wizard con Bootable Media per assistenza.

Per fare ciò, dovrai seguire i passaggi seguenti per una guida:

Passaggio 1. Crea un disco di avvio

Prepara una USB vuota. Se hai dati importanti su di esso, copia i dati su un altro dispositivo. Quando crei un disco di avvio, i dati sull'USB verranno cancellati. EaseUS Data Recovery Wizard WinPE Edition ti aiuterà a creare un disco di avvio.

Collega l'unità USB al PC, avvia EaseUS Data Recovery Wizard WinPE Edition. Seleziona l'unità USB e fai clic su "Crea" per creare un disco di avvio.

create a bootable disk with easeus

Passaggio 2. Avvia dall'USB avviabile

Collega il disco di avvio al PC che non si avvia e modifica la sequenza di avvio del computer nel BIOS. Per la maggior parte degli utenti, funziona bene quando riavvii il computer e premi F2 contemporaneamente per accedere al BIOS.

Imposta per avviare il PC da "Dispositivi rimovibili" (disco USB avviabile) o "Unità CD-ROM" (CD/DVD avviabile) oltre il disco rigido. Premere "F10" per salvare ed uscire.

Passaggio 3. Recupera i dati da un disco rigido che non si avvia

Quando si esegue l'avvio da USB, è possibile eseguire EaseUS Data Recovery Wizard dal disco di avvio di WinPE. Seleziona l'unità che desideri scansionare per trovare tutti i file persi.

selet the drive

Clicca su "Scansiona" per avviare il processo di scansione.

let the software scan the drive

Recupera i dati dal computer o laptop. Al termine della scansione, puoi visualizzare in anteprima tutti i file recuperabili, selezionare i file di destinazione e fare clic sul pulsante "Recupera" per ripristinare i file. Faresti meglio a salvare tutti i dati recuperati in un altro posto per evitare la sovrascrittura dei dati.

recover data from the computer 

Per riassumere, dopo i passaggi del tutorial in questa pagina, hai ripristinato correttamente tutti i dati persi sul disco SSD. Quindi puoi seguire questo link per riparare un SSD non funzionante, guasto o guasto.

Soluzione 3. Utilizzare i servizi di recupero dati per ripristinare i dati persi

Se il software di recupero dati non riesce a recuperare i dati dall'SSD in crash, hai comunque la possibilità di recuperare i tuoi dati utilizzando i servizi di recupero dati manuale di EaseUS.

Consulta gli esperti di recupero dati di EaseUS per un servizio di ripristino manuale individuale. Potremmo offrire i seguenti servizi dopo la diagnosi GRATUITA:

  • Ripara la struttura RAID danneggiata, il sistema operativo Windows non avviabile e il file del disco virtuale danneggiato (.vmdk, .vhd, .vhdx, ecc.)
  • Recupera/ripara la partizione persa e l'unità ripartizionata
  • Non formattare il disco rigido e riparare il disco grezzo (unità crittografata BitLocker)
  • Corregge i dischi che diventano partizioni protette da GPT