> Soluzioni > Recupero dei File > Svuotare automaticamente il Cestino| Come attivare e smettere l'eliminazione automatica in Windows

Svuotare automaticamente il Cestino| Come attivare e smettere l'eliminazione automatica in Windows

02/06/2020 Modificato da Lucas in Recupero dei File

Sommario:

Questo articolo è diviso in tre parti. La prima parte vi mostra come impostare la svuota automatica del cestino nei tempi previsti, la seconda parte mostra il modo per fermare il cestino elimina automaticamente i file, l’ultima parte aiuta a recuperare i file persi dal cestino.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Parte 1. Come svuotare automaticamente il Cestino in base alla pianificazione

Quando si intende di eliminare un file o una cartella, in realtà i dati sono sono stati eliminati dal computer. I file vengono spostati solo nel Cestino, ma continuano a utilizzare lo spazio prezioso sul disco rigido. Di solito si può svuotare manualmente il cestino, ma forse è anche necessario sapere come svuotare automaticamente il cestino.

In questa guida di Windows 10, vi guiderà attraverso i passaggi per svuotare automaticamente il Cestino utilizzando l’Utilità di pianificazione per mantenere lo spazio su disco rigido ottimizzato, dandovi abbastanza tempo per recuperare i file cancellati.

1. Cercare in Windows con le parole ‘Utilità di pianificazione’ e aprirla.

aprire utilità di pianificazione per svuotare automaticamente il Cestino

2. Fare un clic destro sulla Libreria Utilità di pianificazione e cliccare su Nuova Cartella...

crea attività

3. Immettere il nome della nuova cartella con un nome specifico per individuare dalle attività di sistema. Fare clic destro sulla cartella appena creata, e Crea attività...

4. Inserire il nome dell’attività, ad esempio Auto-svuota Cestino Windows.

impostazione generale dell'attività

5. Passare alla scheda Attivazione, fare un clic su Nuovo...per creare una nuova attivazione.

crea una nuova attività

6. In questa guida, l’Avvia l’attività sarà impostata in basa a una pianificazione. È possibile impostarla all'avvio, all'accesso, in caso di inattività, al verificarsi di un evento.

impostare l'attivazione

Quando impostato l’Avvia l’attività in base a una pianificazione, si consiglia di scegliere l’opzione Settimana oppure Mese, che vi darà un po’ di tempo per ripristinare i file eliminati dal Cestino.

7. Alla scheda Azioni, cliccare su Nuova...

impostare l'azione

Inserire in Programma o script:  cmd.exe
Inserire in Aggiungi argomenti(facoltativo): /c"echo Y|PowerShell.exe -NoProfile -Command Clear-RecycleBin" e poi dare OK per completare l’attività.

impostare l'operazione

Una volta completati i passaggi, l’attività verrà eseguito automaticamente alla condizione dell’attivazione configurata.

Parte 2. Disattivare l’eliminazione automatica del Cestino in Windows 10

Metodo 1. Eliminare l’utilità di pianificazione

Se si è creata un’attività per svuotare automaticamente il Cestino, cancella l’attività e l’eliminazione automatica del Cestino sarà disattivata.

Metodo 2. Modificare le impostazioni del Cestino

1. Aprire le Impostazioni di Windows. Navigare al Sistema > Archiviazione.

2. Cliccare su Cambia il modo in cui viene liberato spazio.

Cambia il modo in cui viene liberato spazio

3. Deselezionare la seconda opzione: Elimina i file che sono stati nel Cestino per più di 30 giorni.

Il Cestino smetterà di eliminare automaticamente i file nel Cestino.

Parte 3. Come recuperare i file dal Cestino

Se avete perso alcuni file importanti dal Cestino, è ancora possibile ripristinarli con l’aiuto di EaseUS Data Recovery Wizard. Si tratta di un strumento eccezionale di recupero, che è davvero utile per recuperare i file eliminati in modo permanente dal Cestino svuotato in tutte le versioni di Windows. Esso consente di visualizzare in anteprima tutti i file cancellati prima di acquistare il programma. Inoltre, il processo di recupero è molto facile, sono richiesti 3 passaggi per ripristinare i file.

1.Scaricare e installare EaseUS Data Recovery Wizard sul computer.

2.Utilizzare questo programma per cercare i file persi e recuperarli.

Selezionare una partizione, un hard disk o una cartella specifica dove hai perso dati e cliccare il pulsante “Scansione”.

Dopo la scansione, puoi visualizzare in anteprima i dati trovati.

scansionare la posizione selezionato per cercare file persi

Cliccare il pulsante “Recupera” per recuperare dati.

recuperare dati trovati
 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi