> Soluzioni > Recupero Dati  > Tre modi per recuperare cartelle cancellate definitivamente

Tre modi per recuperare cartelle cancellate definitivamente

23/07/2020 Modificato da Grazia in Recupero Dati 

Sommario:

In questo testo, ci sono tre modi per recuperare cartelle cancellate definitivamente, se hai perso dati importanti e non hai idea di come ripristinarli, basta leggere il testo.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

I metodi in questo testo potrebbero essere utilizzado per recuperare file eliminati permanentemente in Windows 10/8/7/XP/Vista.

Come recuperare cartelle cancellate definitivamente

A differenza dell'eliminazione normale, i dati o le cartelle cancellati definitivamente sul PC o sui dispositivi esterni non possonon essere ripristinati dal Cestino. Vorresti sapere il modo di recuperare cartelle cancellate definitivamente su PC? Continua a leggere il testo. 

Prima di tutto, hai bisogno di sapere che significa 'eliminazione definitiva' , e distinguere  se i tuoi dati vengano eliminati in modo definitivo. Poi, trova metodi affidabili (nella parte successiva) per annullare l'eliminazione permanente, una volta confermato che i file sono stati cancellati definitivamente. 

#1. Shift + Delete

È un modo semplice per eliminare file permanentemente dai dispositivi: seleziona i file e premi Shift + Delete nello stesso tempo.

eliminare file definitivamente

#2. Eliminare file dal Cestino o svuotare il Cestino

L'altro modo comune di cancellare file permanentemente è di svuotare il Cestino. Talvolta, gli utenti hanno un'abitudine di svuotare regolarmente il Cestino, alcuni file importanti eliminati per sbaglio vengono svuotati nello stesso tempo.

#3. File eliminati Bypass il Cestino

Se i file eliminati sono più grandi dello spazio libero del Cestino o se è stato selezionato "Non spostare i file nel Cestino. Rimuovere i file immediatamente dopo l'eliminazione", gli elementi eliminati ignoreranno il cestino e verranno eliminati definitivamente. Per evitare questo incidente, è possibile aumentare le dimensioni del cestino.

#4. Altri problemi imprevisti

Alcune cose inaspettate possono anche causare la cancellazione permanente dei file in Windows 10, come un improvviso arresto anomalo del sistema, malware o infezione da virus.

La maggior parte degli utenti di computer occasionali non riesce a trovare un modo per recuperare i file eliminati in modo permanente risultanti da questi motivi. Ma ora che sei qui, non ti preoccupare più. Questa pagina include i tre modi più utili per aiutarti a annullare la cancellazione permanente. Continua a leggere e impara come recuperare file eliminati in modo permanente in Windows 10/8/7 / XP senza sforzo.

Metodo 1.Recupero dalla versione recente in Windows (non funziona senza backup)

Se hai bisogno di un metodo gratuito per ripristinare dati o file persi, prova a cercare file dalla versione recente in Windows se non hai dimenticato il nome della cartella.

Per gli utenti Windows 10/8:

Se è stata impostata la funzione Cronologia file per il backup automatico dei file o delle cartelle e persino di un'unità locale sul computer, quando si eliminano file o cartelle su PC Windows 10 o 8 con il pulsante "Shift + Delete", è possibile recuperarli dalla versione precedente. Se non è stata attivata la funzione, non verrà trovato nulla. Ecco i passi da seguire:

Passo 1: Aprire Cronologia file, cercare il percorso per individuare la cartella che hai cancellato sul computer. Verranno visualizzati tutti i file nel backup più recente di quella cartella.

aprire la funzione Cronologia File

Passo 2: Fare clic sul pulsante "Precedente" per individuare e selezionare il file che si desidera recuperare, quindi fare clic sul pulsante Ripristina per recuperarlo.

Passo 3. Se il computer avvisa che contiene già un file o una cartella con lo stesso nome, selezionare Sostituisci il file nella destinazione per ottenere i file o la cartella eliminati definitivamente.

Per gli utenti Windows 7 o OS più vecchi:

Questo metodo funziona solo occasionalmente per ripristinare file o cartelle eliminati in modo permanente dalla versione precedente in Windows 7 o anche nei sistemi operativi Windows più vecchi.

Passo 1: Creare un nuovo file o cartella sul desktop e chiamarlo come il file o la cartella eliminata.
Passo 2: Fare clic destro e sul nuovo file o cartella e scegliere "Ripristina versioni precedenti".
Windows cercherà ed elencherà le versioni precedenti di file o cartelle con questo nome e le date associate.
Passo 3: Scegliere l'ultima versione e fare clic su "Ripristina" per ottenere il file o la cartella eliminata indietro.

Metodo 2. Ripristino dal backup di Windows (non funziona senza backup)

Se hai creato un'immagine di backup dei dati sul dispositivo esterno, è facile trovare questi file cancellati. Se hai attivato la funzione di backup in Windows, hai anche possibilità di ritrovare i file seguendo la guida:

Fase 1. Aprire Pannello di controllo, selezionare Backup e ripristino.

Fase 2. Cliccare Ripristina file.

Fase 3. Fare clic su "Cerca file" o "Cerca cartelle" per selezionare il backup precedentemente creato.

Fase 4. Selezionare una posizione per salvare il backup - "Nella posizione originale" o "Nella posizione successiva". In caso di conflitto, scegliere "Copia e sostituisci", "Non copiare" o "Copia, ma conserva entrambi i file" in base alle proprie esigenze.

Fase 5. Attendere al finire il processo.

Metodo 3.Recupero tramite EaseUS Data Recovery Wizard

La prima soluzione è disponibile solo per le persone che eliminano in modo permanente le loro cartelle dal desktop. Se non sei riusciti a ottenere indietro la vostra cartella con quella soluzione,  prova a recuperare le cartelle cancellate in modo permanente con EaseUS Data Recovery Wizard. Questo programma di recupero dati professionale è costruito a recuperare file cancellati in diversi dispositivi come una scheda SD, una chiavetta USB, un hard disk, ecc. 

► Allo scopo di recuperare file cancellati, hai bisogno di lanciare il software affidabile di recupero dati - EaseUS Data Recovery Wizard. E selezionare la posizione su cui hai perso file.

selezionare la posizione dove hai perso file

► Il software scansiona completamente la partizione selezionata perché cerchi più  file cancellati o persi.

la scansione contribuisce a cercare file persi

► Il risultato della scansione viene mostrato dal software con 4 percorso:

  • File eliminati: tutti i dati cancellati vengono mostrati sotto questo opzione.
  • Disco( con il nome del dispositivo): file nascosti, dati inaccessibili.
  • Partizione persa: hard drive formattato o partizione cancellata.
  • Più file persi: tutti i file che perdono nome o percorso.  

trovare e recuperare file cancellati.

recuperare file persi

 

Conclusione

Se sia il secondo metodo che il terzo metodo non trovano i file, non ti preoccupare, basta usare EaseUS Data Recovery Wizard a ripristinare questi file.

Allo scopo di evitare la perdita di dati, è meglio effettuare un backup di dati in modo regolare. EaseUS Todo Backup è un software professionale di garantire la sicurezza di dati, credo che ti possa dare una mano.

Passaggio 1: Avviare il software EaseUS Todo Backup e quindi selezionare "Backup file", "Backup disco/partizione" o "Backup sistema" per scopi di backup diversi.

Passaggio 2: Scegliere il sistema, la partizione del disco, i file o le app di cui si desidera eseguire il backup. Quindi selezionare una destinazione in cui si desidera archiviare il file di backup.

Passaggio 3: Fare clic su "Procedi" per avviare il processo di backup dei dati.

EaseUS Todo Backup

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi