> Soluzioni > Recupero di Hard Drive > Risoluzione per l'errore 'Impossibile accedere al disco rigido' in Windows 11/10/8/7

Risoluzione per l'errore 'Impossibile accedere al disco rigido' in Windows 11/10/8/7

07/04/2022 Modificato da Elsa in Recupero di Hard Drive

Sommario:

Il tuo accesso ad un percorso è stato negato oppure hai incontrato l'errore Impossibile accedere al tale percorso? Qui vengono offerte soluzioni semplici per aiutarti a risolvere il problema con diversi messaggi di errore in Windows 11/10/8/7. Prova quello che ti piace per riottenere l'accesso ai file e alle cartelle su disco rigido esterno o su chiavetta USB.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Soluzione rapida per risolvere l'errore "Impossibile accedere al disco rigido":

risolvere l'errore Impossibile accedere al disco

Se viene visualizzato il messaggio di errore "Accesso negato", potrebbe essere necessario modificare lo stato del proprietario in Windows. Sembra complicato, ma in realtà si tratta di un'operazione abbastanza semplice. Ecco cosa devi fare.

  • Fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido inaccessibile, seleziona "Proprietà".
  • Vai alla scheda "Sicurezza", premi "Avanzate", quindi fai clic sul pulsante "Modifica".
  • Nella scheda "Proprietario", modifica la proprietà dell'account specificato.

Introduzione del problema "Percorso non disponibile"

A volte i dischi rigidi, l'archiviazione esterna e le unità flash USB in Windows potrebbero diventare inaccessibili a causa dell'attacco di virus o dell'interruzione di alimentazione. Se il disco è stato danneggiato in qualche modo, la formattazione della partizione può essere una soluzione rapida. Tuttavia, tutti i dati sulla partizione verranno cancellati nella formattazione, in tale caso ti serverà il recupero di dati.

Impossibile accedere a E:\

Poiché l'errore "Impossibile accedere al disco" non consente di aprire alcun file sul disco, non è possibile eseguire il backup dei dati archiviati su esso. Quindi, non ti consigliamo di formattare la partizione finché i tuoi file non saranno al sicuro.

Se hai già formattato l'unità e di conseguenza hai perso tutti i dati, potresti comunque essere in grado di recuperarli. Quando elimini qualcosa su un PC, i file non vengono effettivamente distrutti, ma lo spazio che occupano sul disco viene reso disponibile al sistema in modo che possa scriverci sopra. Allora è molto importante non utilizzare più il PC, poiché fare qualsiasi modifica sul disco potrebbe sovrascrivere i tuoi file cancellati. Invece, scarica il software di recupero del disco rigido EaseUS e usalo per recuperare i dati dal disco formattato.

Messaggi di errore comuni

Mentre incontri il problema, vedrai spesso il messaggio di errore principale "Percorso non disponibile" insieme alle informazioni specifiche sul problema avvenuto, le quali ci permettono di capire quale metodo da usare per risolvere l'errore. Ecco alcuni dei problemi più comuni.

Soluzioni efficaci per risolvere il problema "Percorso non disponibile"

Tra tutti i scenari sul problema "Percorso non disponibile", probabilmente il più comune è che "Impossibile accedere al disco (ad esempio E:\). Accesso negato." Quindi, nella sezione successiva, abbiamo una guida passo passo su come risolverlo in Windows.

1. Soluzione dedicata all'errore "Impossibile accedere al disco. Accesso negato".

Di solito, quando il tuo disco rigido esterno mostra il messaggio di errore "Percorso non disponibile. Accesso negato", è proprio perché non disponi delle corrette impostazioni dei privilegi in Windows. Quindi, per risolvere il problema, devi assumere la proprietà dell'unità. Ecco come farlo:

Fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido inaccessibile, seleziona "Proprietà". Vai alla scheda "Sicurezza", premi "Avanzate", quindi fai clic sul pulsante "Modifica". Nella scheda "Proprietario", modifica la proprietà dell'account specificato.

Correggere l'errore

Nell'immagine sopra, puoi vedere come cambiare la proprietà dell'unità. È anche possibile aggiungere un nuovo utente/gruppo in modo che chiunque abbia accesso al PC possa accedere all'unità. Aggiungere i privilegi a "Tutti" è decisamente conveniente, ma aumenta il rischio di esporre il tuo computer a chiunque conosca la password del PC.

Ecco un'illustrazione intuitiva su come correggere l'errore "Percorso non disponibile. Accesso negato."

la guida dettagliata per risolvere il problema sul disco inaccessibile

2. Risolvere il problema "Percorso non disponibile" con altri messaggi di errori

Se il problema "Percorso non disponibile" appare con altri messaggi di errore, potrebbe esser apportato dalla corruzione del file system, dal danneggiamento di dati, dagli errori del disco, dai settori danneggiati. In questo caso, è possibile eseguire il prompt dei comandi CHKDSK per risolvere il problema. Eccoti il tutorial dettagliato:

Passo 1. Collega il hard disk esterno o la chiavetta USB al computer.

Passo 2. Apri il prompt dei comandi

  • In Windows 7, clicca su "Start", digita cmd sulla barra di ricerca, premi "Invio" e seleziona "cmd.exe" nei risultati visti.
  • In Windows 11/10/8, premi i tasti "Windows + R" e inserisci cmd, poi vedrai il prompt dei comandi.

Passo 3. Sulla finestra di prompt dei comandi, digita chkdsk E: /f /r.(Sostituisci E con la lettera del tuo disco inaccessibile) 

Suggerimento
EaseUS CleanGenius è uno strumento intuitivo, sicuro e leggero per la riparazione di computer. È un'alternativa perfetta al comando CHKDSK. Usa questo strumento con seguenti passaggi per riparare facilmente il file system danneggiato.

Passaggio 1.Scarica e installa EaseUS CleanGenius sul PC.

Passaggio 2. Esegui EaseUS CleanGenius sul tuo PC, seleziona "Optimization" e scegli la modalità "File showing".

visualizzare file nascosti - 1

Passaggio 3. Seleziona il dispositivo da analizzare e spunta l'opzione "Check and fix system error". Clicca su "Execute" per iniziare a riparare il dispositivo problematico.

visualizzare file nascosti - 2

Passaggio 4. Alla fine del processo, clicca su "here" per aprire ed utilizzare il dispositivo.

visualizzare file nascosti - 3

3. Recupera i dati e formatta il disco con l'errore "Percorso non disponibile".

Se si verifica ancora l'errore dopo aver provato tutti i metodi precedenti, si consiglia di utilizzare EaseUS Data Recovery Wizard. Essendo un eccellente programma di recupero dati del disco rigido, ti consente di recuperare file da unità inaccessibili.

Per ottimizzare sia il ripristino dei dati che il funzionamento del tuo disco, è sempre una buona idea provare il recupero subito dopo la formattazione.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Guida dettagliata per recuperare dati persi:

Passo 1. Avvia EaseUS Data Recovery Wizard sul computer. Seleziona una posizione da scansionare per il recupero come hard disk, scheda SD, chiavetta USB, ecc, o una cartella specifica. E clicca sul pulsante "Scansiona".

lanciare EaseUS Data Recovery Wizard

Passo 2. Potrai visualizzare i risultati della scansione e trovare facilmente con vari filtri.

filtrare dati trovati

Passo 3. Seleziona i dati desiderati e clicca su "Recupera".

recuperare dati trovati

Ti potrebbe interessare:

Una volta completato il recupero dei dati, è ora possibile riformattare l'unità in status utilizzabile. Segui la guida di basso:

Passo 1. Vai a "Questo PC" e fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco che desideri riparare.

Passo 2. Scegli l'opzione "Formatta...".

Passo 3. Nella finestra pop-up puoi impostare il file system e la dimensione del cluster, quindi fai clic sul pulsante "OK" e Windows si occuperà del resto.

formattare un disco rigido inaccessibile