> Soluzioni > Recupero di Hard Drive > Come Riparare Hard Disk Senza Formattare

Come Riparare Hard Disk Senza Formattare

22/07/2020 Modificato da Elsa in Recupero di Hard Drive

Sommario:

Questo articolo offre due metodi per riparare disco rigido dannegiato osenza formttazione in Windows 10/8/7 e per recuperare file. Se stai cercando di riprisinare dati da hard disk, scarica il software di recupero dati professionale e ritrova i dati persi adesso.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Panoramica di riparare hard disk senza formattare

A volte, il tuo disco rigido può essere danneggiato e diventare non riconosciuto o inaccessibile in Windows 10/8/7 a causa di vari motivi, indipendentemente dal fatto che si tratti di un disco rigido interno utilizzato su un laptop / desktop o di un disco rigido esterno utilizzato come dispositivo di archiviazione. Ecco alcuni casi comuni di corruzione del disco rigido.

Cause di corruzione di hard disk Sintomi di disco rigido danneggiati
  • Errori di alimentazione e connessione
  • Problemi di virus
  • Errori del file system
  • Settori danneggiati
  • Problemi di software o hardware
  • Danni fisici e altro
  • Disco rigido esterno non appare, in lettura o visualizzato mentre si collega al PC.
  • Ottieni "X: \ non è accessibile. Il file o la directory è danneggiato e illeggibile" messaggio di errore.
  • Il disco rigido ha una lettera di unità in Risorse del computer ma diventa inaccessibile e dice: "È necessario formattare il disco nell'unità prima di poterlo utilizzare".
  • Il disco rigido diventa RAW e richiede l'errore "Il disco deve essere formattato".
  • Il disco fisso mostra 0 byte.

Quando si verifica una delle situazioni, è necessario riparare un disco rigido danneggiato per farlo funzionare. Ecco 4 modi per riparare il disco rigido danneggiato. Prima di provare uno di essi, dovresti provare prima le semplici correzioni:

  • Controllare l'alimentazione.
  • Cambiare la porta USB.
  • Provare il disco rigido su un altro PC, se il tuo PC non è in grado di rilevarlo.
  • Modificare la lettera di unità assegnata al supporto di archiviazione per ripristinare il disco rigido danneggiato.
Nota:
Se disponi di dati importanti, dovresti recuperare i dati per estrarre i file prima che scompaiano per sempre.

Metodo 1.  Controllare il hard disk (Alimentazione ed errori di connessione) 

Si applica a: Errori di alimentazione e connessione

Se utilizzi un disco rigido esterno, hai bisogno di controllare la connessione. È possibile che il supporto di archiviazione stia prendendo l'alimentazione dalla porta USB stessa. Prova a collegarlo di nuovo al PC. Prova un'altra porta USB o un altro computer.

Poi controlla l'alimentazione. Alcuni dischi rigidi esterni hanno un'alimenzione separata. Quindi è necessario verificare se funziona correttamente. Inoltre, esegui un controllo approfondito:

Passo 1. Apri Questo PC, clicca il disco rigido e seleziona "Proprietà".

Passo 2. Clicca Strumenti > Controlla > Analizza Unità.

Passo 3. Chiudi tutti i programmi in esecuzione, e riavvia il PC.

Metodo 2. Eseguire Antivirus a controllare HDD

Si applica a: Problemi di virus

Virus e malware potrebbero causare la corruzione del disco rigido. Pertanto, una scansione antivirus può riparare il disco rigido danneggiato e rendere l'unità accessibile di nuovo.

Passo 1: Collega il disco rigido a un PC Windows.

Passo 2: Utilizza uno strumento antivirus/malware affidabile per eseguire la scansione dell'unità o del sistema. Bitdefender, Norton, Kaspersky, Avast o AVG, ognuno di loro è il mio suggerimento.

Metodo 3. Eseguire SFC Scansione a correggere HDD danneggiato

Si applica a: Errori del file system

SFC controlla l'integrità del file system e sostituisce il file system corrotto o danneggiato con una copia nella cache. Aiuta a riparare i file di sistema di Windows danneggiati o mancanti che possono causare la corruzione del disco. Segui la seguente procedura:

Uno. Digita Prompt dei comandi sulla barra di ricerca, apri CMD come amministratore.

Due. Digita sfc /scannow e premi Invio.

Se il disco è un disco rigido esterno, segui il comando:
sfc /scannow /offbootdir=c:\ /offwindir=c:\windows

Sostituisci la lettera c: con la lettera del tuo disco. Dopo la scansione, riavvia il sistema per controllare se puoi accedere il disco.

Metodo 4. Per riparare e ripristinare hard disk esterno con cmd

Si applica a: Errori di file system e del settore

1. Digatare Prompt dei comandi nella barra di ricerca per entrare la finestra di cmd

2. Nella nuova finestra del prompt dei comandi, inserire chkdsk E: / f / r / x. Qui è necessario sostituire E con la lettera dell'unità.

Questa opzione eseguirà chkdsk per controllare e riparare gli errori del disco in Windows 10. Il parametro "/ f" indica a CHKDSK di correggere eventuali errori rilevati; "/ r" indica di individuare i settori danneggiati sull'unità e recuperare le informazioni leggibili; "/ x" forza l'unità a scendere prima dell'avvio del processo.

Extra tip: Recuperare file da hard disk danneggiato

Se la richiesta di comando chkdsk in cmd non può aiutare, ecco una soluzione alternativa per riparare il disco rigido esterno danneggiato da ripristinare i dati importanti prima di formattarlo, il che garantisce la sicurezza di dati. Puoi utilizzare un software professionale di recupero file EaseUS che specializza in recuperare diversi tipi di file.

Guida di recuperare file da hard disk esterno:

Passo 1. Scaricare e installare il software di recupero dati - EaseUS Data Recovery Wizard, e collegare il hard disk esterno al computer. Questo dispositivo esterno viene mostrato sulla pagina principale del software, selezionarlo e cliccare “Scansione”.

lanciare software di recupero dati sul computer

Passo 2. La scansione contribuisce a cercare file o dati attuali e persi sul hard disk esterno, il che richiede un po’ di tempo, si prega di attendere per un attimo.

scansionare il hard disk esterno per cercare file persi

Passo 3. Il risultato della scansione visualizzato dal programma EaseUS, basta trovare quelli che hai bisogno e recuperarli facendo clic sul pulsante “Recupera”.

recuperare file persi
 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi