> Soluzioni > Recupero Dati  > Come recuperare dati quando Windows PC non si avvia

Come recuperare dati quando Windows PC non si avvia

01/03/2019 Modificato da Lucas in Recupero Dati 

Sommario:

I dati non sono accessibili perché il Windows non si avvia? Non ti preoccupare! Questa pagina ti mostra come recuperare dati da computer o disco rigido che non si avvia

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Il disco rigido di Windows PC/laptop non si avvia, aiuto!!

Ogni tanto, il computer non si avvia dovuto al problema di Windows 10/8/7/Vista, guasto del disco rigido oppure altri motivi. In tali casi, non riesci ad accedere i tuoi dati, includono i documenti, foto, video, e tutti gli altri dati sul disco rigido di computer. Tanti utenti hanno sofferto il disastro della perdita di dati quando il Windows computer non si accende. Vuoi trovare un metodo per recuperare dati quando Windows PC non si avvia?

Infatti non è un lavore facile per recuperare dati da un disco rigido morto oppure quando Windows non è avviabile, perchè possiamo gestire i dati soltanto se il Windows avvia con successo. Quindi, per recuperare file da un PC che non si accende, ti presentiamo un software di recupero dati professionale con un supporto avviabile.

Scarica il migliore software di recupero dati quando il disco rigido o Windows non si avvia

L’utilizzo del programma da terzi non è l’unico modo per recuperare i file inaccessibili, ma non c’è dubbio che questo è il modo più semplice. Qui ti presentiamo un software per il recupero di dati quando il sistema operativo non si avvia. EaseUS Data Recovery Wizard Pro with Bootale Media può creare un supporto avviabile WinPE per recuperare i file inaccessibili senza sistema operativo.
Il software offre una perfetta compatibilità con Windows 10/8/7/XP/Vista. Adesso scarica subito il programma e segui la guida per recuperare dati quando Windows o disco rigido non si avvia.

creare disco avviabile winpe

Recuperare dati quando computer/disco rigido non si avvia in Windows 10/8/7/XP/Vista

Passo 1. Creare un supporto avviabile per risolvere l’errore di Windows non si avvia

1. Collegare un CD/DVD o una chiavetta USB a PC, lanciare EaseUS Data Recovery Wizard WinPE Edition.
2. Il programma fa un riconoscimento automatico al dispositivo. Si può anche esportare il file ISO.
3. Selezionare il dispositivo CD/DVD oppure chiavetta USB, e creare un disco avviabile.

Passo 2. Risolvere l’errore di Windows non si avvia e avviare il computer da supporto avviabile di EaseUS

1. Collegare il disco avviabile al PC che non si avvia, cambiare la sequenza d’avvio in BIOS.
2. Per cambiare la sequenza di avvio del computer, spostare ‘Removable Devices’(la chiavetta USB) oppure ‘CD-ROM Drive’(CD/DVD) oltre Hard Drive. Premere ‘F10’ per salvare la modifica ed uscire.

Passo 3. Recuperare i file/dati dal PC/laptop con disco rigido morto

Riavviare il tuo computer e lanciare EaseUS Data Recovery Winzard dal disco avviabile WinPE.

1.Scaricare e installare EaseUS Data Recovery Wizard sul computer.

2.Utilizzare questo programma per cercare i file persi e recuperarli.

Selezionare una partizione, un hard disk o una cartella specifica dove hai perso dati e cliccare il pulsante “Scansione”.

Dopo la scansione, puoi visualizzare in anteprima i dati trovati.

scansionare la posizione selezionato per cercare file persi

Cliccare il pulsante “Recupera” per recuperare dati.

recuperare dati trovati
 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi