> Soluzioni > Recupero Dati  > Guida di recupero dati per RAID

Guida di recupero dati per RAID

22/04/2022 Modificato da Grazia in Recupero Dati 

Sommario:

Guida per recuperare i dati da RAID con EaseUS software di recupero di RAID da RAID0, RAID1, RAID5 e RAID10 efficacemente. Windows 10/8/7/XP/Vista e Windows 2000/2003/2008 sono tutti supportati.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Cos'è recupero dati RAID

Il motivo per cui gli utenti necessitano di un ripristino RAID è lo stesso del normale ripristino dei dati del disco rigido. Un RAID rotto o danneggiato può derivare da errori umani, guasti hardware o software, infezioni da malware, errori meccanici, interruzione di corrente, settori danneggiati o arresto improvviso del sistema, ecc. Ma c'è qualcosa di diverso quando si desidera ripristinare un RAID danneggiato.

Quando il RAID è danneggiato, il volume RAID diventa inaccessibile e i dati vengono persi. Ma non puoi accedere o recuperare i dati direttamente dai dischi rigidi RAID. È necessario ricostruire o ricostruire la configurazione RAID per recuperare i dati persi, che gli utenti trovano più difficili. Fortunatamente, ci sono molti software di recupero dati di terze parti che possono aiutarti a semplificare questo processo. Continua a leggere e controlla maggiori dettagli.

Miglior software di recupero RAID - EaseUS Data Recovery Wizard

Per recuperare i dati dalle unità RAID, la scelta di un software di recupero RAID professionale è molto utile! EaseUS Data Recovery Wizard ti fornisce le soluzioni complete di ripristino dei dati RAID in Windows. Che si tratti di RAID 0, RAID 1, RAID 5 o RAID 10, il software di recupero RAID EaseUS ti aiuterà a recuperare i dati da qualsiasi disco rigido RAID, purché il tuo sistema informatico sia in grado di riconoscerlo.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Raccomandazione
Recupera i dati da più livelli RAID
Recupera file da unità RAID guaste
Recupera i volumi logici RAID persi o formattati

Come recuperare i dati dal disco rigido Raid

Non esitate a dotare il vostro computer di uno strumento così potente. Con questo software, puoi recuperare i file dal disco rigido RAID con il processo in 3 fasi:

Scansiona i dischi > Visualizza in anteprima e seleziona i file desiderati > Ripristina i dati.

Ora segui i passaggi seguenti per recuperare i dati RAID con l'aiuto di EaseUS Data Recovery Wizard:

Passo 1. Attivare il software di recupero dati EaseUS, seleziare RAID su cui hai perso dati e cliccare il pulsante “Scansione” per cercare file attuali o persi su RAID.

selezionare RAID per fare una scansione

Passo 2. Il software inizierà subito una scansione per cercare i file persi. Di solito, il processo chiede alcuni minuti per portarlo in ternime, puoi smetterlo anche alla metà del processo se i file richiesti sono trovati.

la scansione contribuisce a cercare file persi

Passo 3. Dopo il passo 2, il software visualizzerà tutti i file trovati. Puoi vedere in anteprima i file sulla pagina principale, o cercare direttamente sulla barra di ricerca con il nome di file. Inoltre, la funzione “Filtro” ti aiuta a cercare file persi secondo il tipo. Trovato i file che hai bisogno, cliccare “Recupera” a ripristinarli.

puoi recuperare dati su RAID cliccando il pulsante Recupera

Inoltre, guarda questo tutorial video per imparare come recuperare i dati RAID con EaseUS Data Recovery Wizard.

Oltre al recupero dati RAID, il software di recupero dati EaseUS consente anche di:

  • Recupera i file da un disco rigido comune, un disco rigido esterno, una scheda SD, un'unità flash USB e altri dispositivi di archiviazione convenzionali
  • Recupera file eliminati in modo permanente, crash del sistema, reinstallazione del sistema operativo e altre situazioni difficili di perdita di dati
  • Recupera foto, video, file audio, file di Microsoft Offices, file Adobe e altri oltre 200 file

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Consulta gli esperti di recupero dati EaseUS per un servizio di recupero manuale individuale. Potremmo offrire i seguenti servizi dopo la diagnosi GRATUITA. I nostri ingegneri con esperienza decennale sono competenti e possono riparare la struttura RAID danneggiata e ripristinare i dati da tutti i livelli RAID.

  • Ripristinare i dati da tutti i livelli RAID, inclusi RAID 0, RAID 1, RAID 5, RAID 6, RAID 10, ecc.
  • Recuperare i dati da RAID aziendali come QNAP, Synology, WD, Buffalo, ecc.
  • Recuperare i dati RAID persi causati da eventuali problemi
  • Correggere i dischi che diventano partizioni protette GPT
  • Recuperare i dati da RAID in remoto, non è necessario spedirli

Conoscenze generali sul RAID

Prima di presentare il software professionale di recupero dati RAID, impariamo alcune nozioni di base sul RAID.

Definizione di RAID

RAID, array ridondante di dischi economici o array ridondante di dischi indipendenti, è una tecnologia di virtualizzazione dell'archiviazione dati che fornisce un modo per archiviare gli stessi dati in luoghi diversi su più dischi rigidi fisici allo scopo di aumentare le prestazioni del sistema o fornire tolleranza agli errori.

Diversi livelli di RAID

I dati vengono allocati sui dischi rigidi RAID in diversi modi, denominati livelli RAID, inclusi RAID 0, 1, 2, 3, 4, 5, 6 e 10. Le spiegazioni dei livelli RAID più comuni:

Livello Definizione
RAID 0 (Striped Disk Array senza Fault Tolerance) RAID 0 fornisce lo striping dei dati (distribuendo i blocchi di ciascun file su più unità disco) ma senza ridondanza. Ciò migliora le prestazioni ma non fornisce la tolleranza agli errori. Se un'unità si guasta, tutti i dati nell'array vanno persi.
RAID 1 (Mirroring del volume) RAID 1 fornisce il mirroring del disco. Il livello 1 fornisce il doppio della velocità di transazione di lettura dei dischi singoli e la stessa velocità di transazione di scrittura dei dischi singoli.
RAID 5 (Block Interleaved Distributed Parity) RAID 5 fornisce lo striping dei dati a livello di byte e anche le informazioni sulla correzione degli errori di stripe. Ciò si traduce in prestazioni eccellenti e buona tolleranza ai guasti. Il livello 5 è una delle implementazioni più popolari del RAID. Data la sua popolarità, è necessario sapere come eseguire il backup delle unità RAID per evitare la completa perdita di dati.
RAID 6 (Dischi dati indipendenti con doppia parità) RAID 6 richiede un minimo di quattro dischi. Utilizza due strisce di parità su ciascun disco e consente due errori del disco all'interno del set RAID. La doppia parità fornisce un'elevata tolleranza agli errori e più costosa poiché i due dischi aggiuntivi necessari per la parità.
RAID 10 (A Mirror of Stripes) RAID 10, chiamato anche RAID 1+0, non è uno dei livelli RAID originali, vengono create due strisce RAID 0 e su di esse viene creato un mirror RAID 1. Utilizzato sia per la replica che per la condivisione di dati tra dischi.

Vantaggi del RAID

In genere, RAID utilizza più dischi che lavorano insieme per aumentare le prestazioni complessive del sistema per gli utenti di computer, in particolare gli utenti di server. Inoltre, ha anche i seguenti vantaggi:

  • Maggiore sicurezza dei dati
  • Maggiore tolleranza agli errori
  • Maggiore controllo della parità e controllo regolare di eventuali arresti anomali del sistema
  • Processo simultaneo di lettura e scrittura

Tuttavia, sebbene RAID fornisca una maggiore sicurezza dei dati, si verifica una perdita di dati sui dischi rigidi RAID. È possibile che si verifichino perdite di dati su dischi o unità RAID a causa di crash del sistema, attacchi di virus, interruzioni/sbalzi di corrente o altri errori imprevisti. Potresti pensare che il recupero dei dati RAID sia complicato. Se ottieni il giusto software di recupero RAID, puoi recuperare i dati dai tuoi dischi rigidi RAID in modo sicuro ed efficace con facilità.