> Soluzioni > Recupero di Hard Drive > Hard Drive viene visualizzato non riconosciuto in Gestione dischi Windows 10/8/7

Hard Drive viene visualizzato non riconosciuto in Gestione dischi Windows 10/8/7

26/11/2019 Modificato da Lucas in Recupero di Hard Drive

Sommario:

L’Hard drive per esempio Toshiba o Seagate viene visualizzato non riconosciuto in Gestione dispositivi, Windows non si riesce a rilevare il dispositivo in modo corretto. Indipendentemente dal tipo di dispositivo, disco rigido interno/esterno, HDD, SSD, oppure unità USB. In questa pagina, presentiamo EaseUS Data Recovery Wizard per salvare i file.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

‘Il mio disco rigido esterno Seagate 2TB crash dopo l’utilizzo di un paio di giorni. Adesso non riesco a trovare l’unità sul computer, tranne la Gestione Dispositivi ma viene visualizzato Non Riconosciuto. Non tutti i dati sono importanti, ma ci sono delle foto di figlio mio in cui volevo recuperare. C’è qualcuno mi da una soluzione per recuperare dati dal dispositivo non riconosciuto?’

Perché è difficile recuperare dati da hard drive non riconosciuto

Ci sono tanti software di terzi che sono in capaci di recuperare dati da disco rigido. Però stiamo parlando di salvare il disco rigido non riconosciuto o non rilevato da Windows 10/8/7!

Se Windows ti dice ‘È necessario inizializzare un disco per consentire a Gestione dischi logici di accedervi’, vuol dire che i dati sul dispositivo diventano non accessibili. Dato che Windows non si rileva il disco, ne altri software possono effettuare il recupero di dati.
Per il ripristino dei dati da un dispositivo non riconosciuto, ci sono 2 scelte. Riparare il problema per consentire a Windows di accederlo, oppure mandare il disco rigido ad un centro assistenza per il recupero di dati.

Consigli per riparare il dispositivo non riconosciuto dalla Gestione dischi e ripristinare dati

L’hard drive non rilevato/riconosciuto è un errore molto comune, non importa è un disco interno/esterno, HDD, SSD oppure un’unità USB, tanti utenti di Windows hanno incontrato 1 o 2 volte. Puoi provare i consigli per risolvere il problema ed usare un software di recupero dati di EaseUS per ripristinare i dati.

  • 1. Riavviare Windows, ricollegare l’unità.

Provare di riavviare Windows e ricollegare l’unità per un paio di volte. 

  • 2. Scollegare il disco problematico, e collegare su un altro computer

Verificare se questo disco funziona su l’altro computer? Se funziona, copiare subito tutti i dati dal disco. Se no, andiamo al prossimo consiglio.

  • 3. Aggiornare i driver includono i driver dei chipset

Cercare su Google la guida per aggiornare i driver. Assicurarsi che tutti i driver sono stati aggiornati.

  • 4. Inizializzare il disco

Inizializzare il disco non è un modo raccomandato, perché tale operazione rischia di perdere tutti i dati sul disco. Però è una soluzione per consentire a Gestione dischi logici di accedere il dispositivo sconosciuto.

Passo 1. Come inizializzare il disco che viene visualizzato sconosciuto?

Aprire la Gestione dischi, fare un clic destro sull’hard drive e cliccare ‘Inizializza il disco’. Alla finestra di dialogo, selezionare i disco da inizializzare e scegliere eventuale stile di partizione: MBR o GPT.

Passo 2. Come recuperare i dati dal disco rigido dopo l’inizializzazione?

Tutti i dati saranno eliminati durante il processo d’inizializzazione. La sola e ultima speranza per recuperare i dati da un disco inizializzato è di utilizzare il software di recupero hard drive di EaseUS. Seguire i 3 passaggi per ripristinare i più dati possibili.

Avviso importante:

Prima di iniziare a recuperare i dati dal disco non riconosciuto, si prega di fare le due cose prima:

1. Assicurarsi che la Gestione dischi sia in grado di rilevare il disco rigido.

Se l’unità non è rilevabile dal PC, provare a individuarla in Gestione dischi. In caso contrario, trovare un modo per farla visualizzabile nella Gestione dischi.

2. Applicare un software affidabile per il recupero del disco rigido. Vediamo come recuperare i dati dal disco rigido non riconosciuto.

Passaggio 1. Lanciare il software di recupero dati

1. Lasciare EaseUS Data Recovery Wizard, scegliere il disco che non viene riconosciuto dal PC.

2. Cliccare il pulsante ‘Scansione’ per avviare la scansione dei dati sul disco.

scegliere il disco da scansionare

Passaggio 2. Cercare e prevedere i dati persi

Attendere la fine della scansione, e visualizzare in anteprima i dati trovati

# Disco *(lettera dell’unità): Tutti i dati persi.

# Partizione persa: Controllare prima se è per il recupero formattato.

# Più file persi: I file trovati senza nome o percorso.

cercare i file dai risultati

Passaggio 3. Ripristinare i dati da hard drive con errore non riconosciuto

Scegliere i dati e fare clic su ‘Recupera’ per salvarli su un altro disco del PC oppure un storage esterno.

salvare i dati recuperati
 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi