[Risolto] Disco sconosciuto non inizializzato in Windows 10/8/7/2008, Come riparare?

4 soluzioni per disco sconosciuto non inizializzato: recuperare i dati e inizializzare il disco rigido, riparare MBR e recuperare le partizioni. Prova uno per uno per risolvere 'disco 1 o 2 sconosciuto non inizializzato spazio non allocato' sul tuo disco rigido esterno in Windows 10, 8, 7, 2008...

Navigazione

La risoluzione 1, la risoluzione 2 e la risoluzione 3 si applicano alla correzione del disco non inizializzato e mostra non allocato. E la risoluzione 4, la risoluzione 5 e la risoluzione 6 utilizzate per riparare il disco non sono inizializzate e non mostrano nulla sulla capacità del disco. Puoi seguire la guida rapida:

Risoluzione 1. Inizializzare il disco

Risoluzione 2. Recuperare dati dal disco rigido e creare nuovi volumi

Risoluzione 3. Fare un recupero della partizione

Risoluzione 4. Controllare la connessione del disco

Risoluzione 5. Aggiornare il drive del disco

Risoluzione 6. Portare il disco alla riparazione manuale

Disco 1 è sconosciuto non inizializzato, non allocato

"Quando collego il disco rigido esterno, Western Digital My Passport 0740 (500GB), mi dice che è stato caricato correttamente ma non compare nel mio computer. Anche quando vado negli strumenti di sistema mi dice che il disco 1 è sconosciuto, non inizializzato, non allocato. Qualcuno sa come recuperare i dati quando il disco rigido non viene inizializzato o come inizializzare il disco senza perdere i dati? Ho alcune immagini importanti sul disco. Aiutami per favore!"

Sintomi

Come il caso citato, il problema di "Disco sconosciuto non inizializzato"attacca inaspettatamente in tutta la versione di Windows come Windows 10, 8, 7, 2008 e fastidisce numerosi utenti. Quando accade, potrebbe essere visualizzato il disco rigido esterno “spazio non allocato” o niente in Gestione del disco, quindi non è possibile accedere ai dati presenti su questo disco.

Disco sconosciuto non inizializzato.

Cause

Sebbene il disco mostri "Sconosciuto, non inizializzato" in entrambe le situazioni. Presentano informazioni diverse sulla capacità del disco rigido, il che significa che sono causati da motivi diversi.

Se "disco sconosciuto non inizializzato" è accompagnato da "non allocato", è probabile che la causa sia il danneggiamento dell'MBR sul disco rigido. MBR, Master Boot Record, è il primo settore su un disco MBR o GPT. Fornisce informazioni sul caricamento di Windows e sulla partizione del disco. Pertanto, quando è danneggiato, incontrerai sicuramente problemi, incluso il disco visualizzato come "Non inizializzato".

Tuttavia, se il disco 1, il disco 2 o un altro disco diventa "Non inizializzato" senza alcuna informazione sulla memoria del disco, le cause potrebbero essere un problema di connessione, un problema con il driver del disco o un danneggiamento fisico sul disco.

Come correggere l'errore disco non inizializzato in Windows 10/8/7

A seconda della situazione, ci sono diverse soluzioni al problema "disco non inizializzato" sul tuo computer, sia su un disco rigido locale che un disco rigido esterno.

Per riparare un disco che diventa "Non inizializzato" in tal caso, è possibile inizializzare direttamente il disco. Quindi ecco la domanda: l'inizializzazione di un disco cancella i dati? In realtà, l'inizializzazione di un disco ricostruirà il record di avvio principale. NON CANCELLERÀ i dati sul disco. Tuttavia, per rendere nuovamente utilizzabile il disco, è necessario partizionare e formattare ulteriormente il disco, che cancellerà i file sul disco rigido. Pertanto, per correggere il "disco non inizializzato", ti consigliamo di:

  • Inizializzare il disco rigido
  • Recuperare i dati dal disco e creare nuovi volumi
  • Partizionare e formattare il disco per renderlo pronto per l'archiviazione dei dati

Risoluzione 1. Inizializzare il disco

Per riparare il disco non sconosciuto non iniziato, il metodo più semplice è di inizializzare il disco rigido prima, e recuperare i dati. Per farlo, cliccare Questo PC --> Gestisci Disco per eseguire Gestione del disco, Qui, fare un clic a destra per il disco rigido e cliccare "Inizializza il disco". Nella finestra di dialogo, selezionare i dischi per inizializzare e scegliere lo stile di partizione di MBR o GPT.

Inizializzare il disco rigido per risolvere il disco sconosciuto non inizializzato.

Dopo aver inizializzato il disco, è ora possibile fare il recupero dati hard disk esterno. In base alle proprie esigenze, è possibile ripristinare i dati solo dal disco o ripristinare sia le partizioni che i file su di esso.

Risoluzione 2. Recuperare dati dal disco rigido e creare nuovi volumi

Si applica a: il disco non è inizializzato e mostra non allocato.

Qui, se hai i file importanti sul disco rigido esterno, puoi provare EaseUS software di recupero dati gratuito per recuperarli dopo l'inizializzazione del disco.

#Nota:  Quando il disco rigido o il disco rigido esterno diventa non inizializzato, è preferibile risolvere subito il problema.

Dopo aver risolta l’errore non inizializzato, provare il software di recupero disco per ripristinare i dati persi.

1) Collegare il disco rigido interno/esterno al computer

2) Lanciare il programma di recupero dati per scansionare i dati

  •  Selezionare la locazione dell’unità interna/esterna.
  •  Cliccare su ‘Scansione’ per iniziare la scansione dei dati persi sull'unità.

3) Prevedere e ripristinare

Una volta completata la scansione, vedere in anteprima i dati trovati. Selezionare quelli desiderati, salvarli ad un’unità sicura cliccando il pulsante ‘Recupera’.

ripristinare i dati dal disco rigido non inizializzato

Dopo aver ripristinato i dati, hai bisogno di partizionare il disco seguendo il processo di seguito:

Passaggio 1. Fare clic destro su "Questo PC" e scegliere "Gestisci"> "Gestione disco".

Passaggio 2. Fare clic destro sullo spazio non allocato e scegliere "Nuovo volume semplice ..."

Passaggio 3. Nella procedura guidata Nuovo volume semplice, fare clic su "Avanti" per continuare.

Passaggio 4. Seguire la procedura guidata per specificare la dimensione del volume, assegnare una lettera di unità al volume e quindi formattare la partizione.

formattare disco

Risoluzione 3. Fare un recupero della partizione

Si applica a: il disco non è inizializzato e mostra non allocato.

Scarica e avvia l'affidabile strumento di recupero delle partizioni - EaseUS Partition Recovery sul tuo computer. Con esso, puoi ripristinare facilmente la partizione sul tuo disco rigido.

1. Avviare EaseUS Partition Recovery su PC

Seleziona il disco su cui si trovava la partizione persa e fai clic sul pulsante "Analizzi" per iniziare un'analisi sul disco.

selezionare il disco da analizzare

2. Attendere il completamento della scansione

Lascia che il programma scansiona il disco selezionato e vedrai la partizione persa.

il programma cerca di trovare le partizioni perse

3. Visualizzare e ripristinare la partizione persa

Seleziona la partizione che desideri ripristinare, quindi clicca su "Procedi".

recuperare le partizioni perse

Inoltre, puoi anche ricostruire MBR per provare a riparare "disco sconosciuto non inizializzato".

Risoluzione 4. Controllare la connessione del disco

Si applica a: Il disco non è inizializzato e non mostra nulla sulla capacità del disco.

Un problema di connessione minore può causare problemi seri. Per verificare la connessione puoi:

  • Collegare il disco rigido esterno a un'altra porta USB, comprese quelle posteriori, sul computer
  • Usare il cavo originale per collegare il disco rigido
  • Utilizzare un altro cavo per collegare il disco rigido esterno
  • Collegare il disco rigido esterno a un altro computer

Risoluzione 5. Aggiornare il drive del disco

Si applica a: Il disco non è inizializzato e non mostra nulla sulla capacità del disco.

Anche un driver del disco obsoleto o danneggiato potrebbe essere il colpevole. L'aggiornamento del driver del dispositivo può essere eseguito facilmente in Gestione dispositivi.

Passaggio 1. Fare clic destro su "Questo PC" (in Windows 10) e scegliere "Proprietà".

Passaggio 2. Fare clic su "Gestione dispositivi", quindi espandere "Unità disco". Trovare e fare clic con sul disco problematico e selezionare "Aggiorna driver"

Passaggio 3. Fare clic su "cerca automaticamente un drive aggiornato".

Passaggio 4. Attendere che il driver venga aggiornato, quindi riavviare il computer. Successivamente, puoi provare a ricollegare l'unità USB al PC e verificare se l'unità USB viene visualizzata o meno.

aggiornare driver del disco

Risoluzione 6. Portare il disco alla riparazione manuale

Si applica a: Il disco non è inizializzato e non mostra nulla sulla capacità del disco.

I danni fisici causeranno inevitabilmente gravi problemi su un supporto di memorizzazione, incluso "disco sconosciuto non inizializzato". Se i metodi sopra non riescono a risolvere il problema per te, puoi anche inviare il tuo dispositivo a professionisti per la riparazione manuale.

Suggerimento extra: come risolvere Impossibile inizializzare il disco in Windows

Un motivo comune che porta a "disco sconosciuto non inizializzato" è che non si riesce a inizializzare l'unità con un messaggio che dice "Impossibile eseguire la richiesta a causa di un errore di I/O". Ciò fa sì che il tuo disco venga visualizzato come Sconosciuto o Non Inizializzato.

Quando non è possibile inizializzare un disco rigido, "disco sconosciuto non inizializzato" non è l'unico problema che si verifica. Per spiegazioni dettagliate e soluzioni corrispondenti, vai al nostro articolo su come correggere l'errore del dispositivo i/O.

Se la guida non ti ha aiutato a risolvere il problema, ti consigliamo vivamente di chiedere aiuto a esperti per la riparazione manuale o di sostituire direttamente il disco con uno nuovo.

In Conclusione

Sebbene l'inizializzazione di un disco non cancellerà i dati su di esso, ulteriori operazioni lo faranno. Pertanto, se desideri riparare un disco non inizializzato senza perdere dati, è necessario utlizzare un software di recupero dati. Tuttavia, se il tuo disco mostra "Sconosciuto", "Non inizializzato" a causa di un danno fisico, nessun software di recupero dati funzionerà e è possibile esclusivamente usare i servizi manuali di recupero dati per salvare i tuoi file.

Domande frequenti sul disco non inizializzato

1. Come risolvere il problema "Il disco 1 sconosciuto non è inizializzato?

Come descritto in questa guida, ci sono fondamentalmente 6 modi che possono aiutarti a correggere l'errore Disk sconosciuto non inizializzato:

  • 1). Inizializza il disco con "Gestione disco"
  • 2). Recupera i dati dal hard disk sconosciuto e crea nuovi volumi.
  • 3). Esegui il ripristino della partizione dall'unità non allocata e non inizializzata.
  • 4). Controlla la connessione del disk
  • 5). Aggiorna il driver del disco rigido
  • 6). rivolgiti alla riparazione manuale.

Per le istruzioni dettagliate, puoi fare riferimento al contenuto principale di questa pagina e provare qualsiasi metodo per far funzionare nuovamente il tuo disco.

2. Come fare un'inizializzazione forzata di un disco rigido?

Per un nuovo disco rigido, puoi inizializzarlo seguendo i passaggi sotto.

Per un disco rigido usato, potrebbe essere necessario copiare o eseguire prima il backup di tutti i dati salvati su un altro dispositivo. Quindi, usa "Gestione disco" per eliminare tutte le partizioni esistenti. Dopodiché, continu con i seguenti passaggi per inizializzare l'unità:

Passaggio 1. Apri "Gestione disco".

Passaggio 2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'HDD/SSD non inizializzato e seleziona "Inizializza disco".

Passaggio 3. Seleziona il disco desiderao nella finestra di dialogo e imposta lo stile della partizione del disco come MBR o GPT.

3. L'inizializzazione di un disco lo cancellerà?

L'inizializzazione di un disco non cancellerà i suoi dati. Ma, per utilizzare il disco, è necessario partizionarlo e formattarlo ulteriormente, il che causerà la perdita di dati.

Pertanto, se non desideri perdere i file archiviati sul disco rigido, ti occorre utilizzare un software di recupero dati, EaseUS Data Recovery Wizard è una buona scelta!

Recensioni dei Prodotti

TrustScore 4.7 | 323 recensioni
  • EaseUS Data Recovery Wizard è un potente software di ripristino del sistema, progettato per recuperare file cancellati accidentalmente, dati persi a causa di malware.

    Scopri di Più
  • EaseUS Data Recovery Wizard è il migliore software di recupero dati che abbiamo visto. Non è perfetto, in parte perché la tecnologia del disco avanzata di oggi rende il recupero dei dati abbastanza difficile.

    Scopri di Più
  • EaseUS Data Recovery Wizard Pro ha una reputazione come uno dei migliori programmi software di recupero dati sul mercato. Viene fornito con una selezione di funzionalità avanzate, tra cui ripristino di partizioni, ripristino di unità formattate e riparazione di file danneggiati.

    Scopri di Più