> Soluzioni > Recupero Dati  > Errore dispositivo I/O su Hard Drive/USB Drive esterno & interno

Errore dispositivo I/O su Hard Drive/USB Drive esterno & interno

20/10/2020 Modificato da Grazia in Recupero Dati 

Sommario:

2 soluzioni per errore di periferica I/O: come correggere l'errore di periferica I/O nel prompt dei comandi e correggere l'errore di periferica I/O cambiando la modalità di trasferimento per l'unità in Proprietà del canale IDE. Provare qusto software per recuperare i dati su esterno & interno hard drive/USB drive/SD card.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Impossibile eseguire la richiesta a causa di un errore di dispositivo I/O

"Ho un disco rigido esterno di Western Digital di 500 GB. Si presenta nella gestione del disco e anche in Windows Explorer. Ma quando cerco di accedere alle sottocartelle, mi dà un errore di periferica I/O che dice "La richiesta non è stata eseguita a causa di un errore di dispositivo I/O". Esiste un prompt dei comandi o uno strumento di terza parte per riparare l’errore del disositivo I/O che aiuta a risolvere questo problema e recuperare i miei dati?"

Alcune informazioni su dispositivo I/O

Sintomi

Nella maggior parte dei casi, gli utenti riscontrano l'errore del dispositivo I/O quando tentano di aprire un disco rigido o un dispositivo di archiviazione esterno. Si verifica anche quando gli utenti tentano di inizializzare un disco che mostra "Disco 1 non inizializzato" in Gestione disco. In genere, nel prompt verrà visualizzato " impossibile eseguire la richiesta a causa di un errore di dispositivo I/O ". Ma in realtà, ci sono altri due messaggi che indicano un errore dispositivo I/O.

  • "È stata completata solo una parte della richiesta ReadProcessMemory o WriteProcessMemory "
  • Codici di errore I/O: errore 6, errore 21, errore 103, errore 105, errore 131

Quando si verifica un errore del dispositivo I/O sul disco rigido o su altri dispositivi di archiviazione, non è possibile accedere ai file su di esso e non è possibile eseguire operazioni comuni come il controllo e la formattazione del disco.

Cause

L'errore del dispositivo I/O potrebbe essere causato da problemi di connessione minori o da gravi danni hardware sul supporto di memorizzazione. Potresti ricevere il messaggio di errore "Impossibile eseguire la richiesta a causa di un errore del dispositivo I/O" a causa di:

  • Problema di connessione tra disco rigido, USB, scheda SD e computer
  • Conflitto di lettere del driver tra il dispositivo di archiviazione problematico e la partizione sul computer
  • Driver di dispositivo obsoleto
  • Windows sta tentando di utilizzare una modalità di trasferimento che il dispositivo hardware non può utilizzare
  • Il tuo dispositivo è danneggiato

Come correggere l'errore di periferica I/O su hard drive/USB drive/SD card esterno & interno 

In base al problema sottostante, sono disponibili le seguenti soluzioni per correggere l'errore del dispositivo I/O.

Metodo 1. Verificare la connessione hardware

Puoi provare questi suggerimenti per verificare se l'errore I/O è causato da una connessione allentata o da un cavo/porta USB difettoso.

  • Se è disponibile un altro computer, prova a collegare lo stesso dispositivo a un altro computer.
  • Prova a collegare il tuo disco rigido o USB a un'altra porta (specialmente quella posteriore). Se è una scheda SD, prova invece un altro lettore di schede.
  • Cambia il cavo USB

Se l'errore del dispositivo I/O persiste, non preoccuparti. Sono disponibili più metodi da applicare.

Metodo 2. Modificare la lettera di unità

Alcuni utenti hanno segnalato l'efficacia della semplice modifica della lettera di unità del dispositivo che mostra un errore di I / O. È possibile modificare facilmente la lettera di unità di un disco rigido, USB o scheda SD in Gestione disco.

Passaggio 1. Vai su "Questo PC", fai clic destro e scegli "Gestisci"> "Gestione disco".

Passaggio 2. Fa clic destro sul disco rigido, USB o scheda SD e selezionare "Cambia lettera e percorso di unità".

Passaggio 3. Nella nuova finestra, fare clic su "Modifica".

Passaggio 4. Assegna una nuova lettera di unità alla tua USB e fai clic su "OK".

Metodo 3. Aggiorna o reinstalla il driver del dispositivo

Un driver di dispositivo obsoleto può causare vari problemi relativi al dispositivo. Ad esempio, "non è presente alcun supporto nel dispositivo specificato", USB non viene visualizzato in Windows e "la richiesta non può essere eseguita a causa di un errore del dispositivo I/O".

Passaggio 1. Collega l'unità flash USB o il disco rigido esterno al PC, fa clic destro su "Questo PC" (in Windows 10) e scegli "Gestisci".

Passaggio 2. Fa clic su "Gestione dispositivi", quindi espandi "Unità disco". Trova e fai clic destro sull'unità USB problematica e seleziona "Aggiorna driver"

Passaggio 3. Fai clic su "Cerca ricerca automatica del software del driver in linea".

Passaggio 4. Attendi che il driver venga aggiornato, quindi riavvia il computer. Successivamente, puoi aprire il dispositivo per verificare se l'errore I/O esiste ancora.

Metodo 4. Correggere l'errore del dispositivo I/O modificando la modalità di trasferimento nelle proprietà del canale IDE

1. Premi Windows+X per aprire il menu, e seleziona Gestione dispositivi.

2. Espandi Controller IDE ATA/ATAPI. Si apre un sottoinsieme elencando i diversi canali IDE ATA/ATAPI per il computer.

3. Fa un clic destro per il canale che è collegata con l'unità appropriata, e poi clicca Proprietà. Tipicamente, questo canale è Secondary IDE Channel.

4. Nella scheda impostazione avanzata, seleziona PIO solo nella casella Modalità di trasferimento per i dispositivi che rappresenta l'azionamento appropriato. Tipicamente, questo è Device 0. Poi, clicca OK ed uscire da tutte le finestre.

5. Verifica l'unità e controllare se l'errore di periferica I/O è risolto.

Metodo 5. Correggere l'errore del dispositivo I/O nel prompt dei comandi

1. Premi Windows Key + X per aprire il menu, e seleziona l'opzione Prompt dei comandi come amministratore.

2. Clicca Sì quando viene presentata una finestra UAC che richiede l'autorizzazione Per avvaire il Prompt dei comandi come Amministratore.

3. Nella nuova finestra di prompt dei comandi, inserisci chkdsk E: /f /r /x. Qui è necessario sostituire E con la lettera di unità.

Questa opzione eseguirà il prompt dei comandi chkdsk per verificare e riparare gli errori su disco esterno & interno/USB drive/scheda SD per correggere l'errore di periferica I/O. Il parametro "/ f" dice CHKDSK per correggere gli errori eventuali; “/r” lo dice per individuare i settori danneggiati sull'unità e recuperare le informazioni leggibili; "/ X" cotringe l'unità di smontare prima dell'avvio del processo.

Recuperare dati dall'errore dispositivo I/O

Fase 1. Recuperare i dati da errore di periferica I/O

Se hai dei dati importanti sul esterno & interno disco rigido, USB flash drive, pen drive o SD card, è meglio provare a recuperare i file con EaseUS software di recupero dati prima di riparare l’errore di di periferica I/O. È il modo migliore per evitare il disastro di perdita dei dati.

Nota: quando si è verificato l’errore I/O su hard drive, l’unità verrà visualizzata sul PC ma diventerà inaccessibile. Questo è un problema risolvibile, i può risolvere da solo questo problema dell’errore I/O su hard drive e ripristinare i dati persi.

Primo passo, lanciare il programma di recupero dati

  • Lanciare EaseUS Data Recovery Wizard.
  • Selezionare l’hard drive dove succede l’errore I/O
  • Cliccare su Scansione per trovare i dati persi.

selezionare il disco rigido 

Poi, trovare i dati sull'unità

Aspettare il programma finisce la scansione, i trovare i dati persi dai risultati.

scansionare i dati sul disco 

Alla fine, recuperare i dati dal disco rigido

Scegliere i file persi e specificare un altro disco sul computer o un dispositivo esterno e cliccando Recupera per salvare i dati. 

salvare i dati inaccessibili 

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi