EaseUS Partition Master

Come avviare Windows 10/11 su SSD esterno

Stai cercando una soluzione per avviare Windows su SSD esterno? Questa guida fornirà la guida completa per avviare Windows 10/11 su SSD esterno e quindi utilizzarlo come unità di avvio principale.

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%

Contenuto

Sommario della pagina

Pubblicato da

Aria

Aggiornato nel 05/16/2024

Gli SSD esterni hanno prestazioni migliori rispetto agli HDD e il tempo medio di avvio per gli SSD è di 10-13 secondi, rispetto ai 30-40 secondi degli HDD. Oltre ad avviare Windows da una scheda USB o SD, molti utenti si chiedono se possono avviare i propri computer da un SSD esterno. Quello che segue è un tipico caso di studio:

È possibile avviare Win10 o 11 da un SSD esterno? Ho letto che le schede SD sono possibili con Windows to go ma sono abbastanza inaffidabili. (Corruzione della scheda SD) E penso che questa potrebbe essere la soluzione meno invadente se non ti piace il dual boot e hai bisogno di Windows per un caso d'uso speciale. - da Reddit

Non preoccuparti. EaseUS ti guiderà attraverso la fattibilità dell'avvio di Windows da un SSD esterno e fornirà una soluzione dettagliata.

Visualizza le informazioni necessarie per l'avvio da SSD esterno

⚙️Livello complesso Basso, principianti
⏱️Durata 4-8 minuti
💻Si applica a Impostare l'SSD esterno come unità di avvio
✏️Tappe

1️⃣ Fase 1. Prepara l'SSD esterno e inseriscilo nel tuo PC

2️⃣ Fase 2. Installa il sistema operativo su SSD esterno

3️⃣ Fase 3. Imposta SSD esterno come unità di avvio nel BIOS

È possibile avviare Windows su SSD esterno?

Sì, puoi eseguire l'avvio da SSD esterno; è utile avere un'unità esterna avviabile se il sistema operativo sull'unità interna è danneggiato. Ci sono più vantaggi nell'avviare Windows da un SSD esterno. Ecco alcuni dei motivi principali:

  • L'SSD esterno è più durevole: non ha parti mobili e può sopportare più colpi. Inoltre, l'SSD genera meno calore e rumore, il che significa che è più efficiente dal punto di vista energetico, il che può portare a una maggiore durata della batteria del laptop.
  • Gli SSD esterni offrono velocità più elevate: gli SSD possono caricare e trasferire file e applicazioni più velocemente. E può ridurre il tempo necessario per avviare il computer.

Qualunque sia il motivo per cui desideri eseguire l'avvio da un SSD esterno, questo articolo contiene una soluzione dettagliata. Successivamente, discuteremo come avviare Windows da un SSD esterno.

Potrebbe interessarti anche:

Come avviare Windows da SSD esterno

Esistono tre fasi per avviare un SSD da un'unità esterna. Fornirò passaggi dettagliati per ciascuna fase. Attenersi alle istruzioni contenute in questo articolo per navigare correttamente e utilizzare in modo efficiente un SSD esterno come unità avviabile.

Fase 1. Prepara un SSD esterno e inserirlo nel tuo PC

Passagio 1. Collega l'SSD esterno al tuo computer utilizzando un'interfaccia compatibile (USB o Thunderbolt).

Passagio 2. Se si tratta di un nuovo SSD, inizializzarlo. E formatta l'SSD sul file system NTFS

  • Tieni premuta l'icona di Windows, quindi seleziona e apri Gestione disco.
  • Fai clic con il tasto destro sull'SSD esterno da formattare e seleziona "Formatta".
  • Scegli il file system, quindi regola la dimensione del cluster a tuo piacimento.
Nota: se desideri formattare hard disk esterno non riconosciuto, puoi provare a utilizzare uno strumento di terze parti o uno strumento da riga di comando.

Passagio 3. Assicurati che l'SSD disponga di spazio sufficiente per il partizionamento

È necessario garantire spazio sufficiente sull'SS esterno per ospitare il sistema operativo Windows 11/10. La capacità dell'SSD esterno deve essere maggiore o uguale alla capacità utilizzata dalla partizione di sistema.

Nota: se lo spazio sull'SSD non è sufficiente, è possibile eliminare alcuni file nascosti o estendere la partizione. Per saperne di più: SSD segnala dimensione errata.

Fase 2. Installa il sistema operativo su SSD esterno

Esistono diversi modi per installare un sistema operativo su un SSD: puoi farlo tramite un file ISO di Windows oppure clonando il sistema operativo Windows. Qualunque sia la tua scelta, lo strumento migliore da utilizzare è EaseUS Partition Master.

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%

Questo strumento fornisce potenti funzionalità per aiutarti a installare un sistema operativo. Puoi migrare il tuo sistema operativo Windows su un nuovo SSD esterno in modo facile e veloce. E semplifica l'installazione di un sistema operativo, fornendo una soluzione sicura e veloce. Continua a leggere per vedere la guida dettagliata passo dopo passo.

Passaggio 1. Seleziona il disco di origine.

  • Fai clic su "Clona disco" dal menu a sinistra. Seleziona "Clona disco OS" o "Clona disco" e fai clic su "Avanti".
  • Scegli il disco di origine e fai clic su "Avanti".

Passaggio 2. Seleziona il disco di destinazione.

  • Scegli l'HDD/SSD desiderato come destinazione e fai clic su "Avanti" per continuare.
  • Leggi il messaggio di avviso e conferma il pulsante "Sì".

Passaggio 3. Visualizza il layout del disco e modifica la dimensione della partizione del disco di destinazione.

Quindi fai clic su "Continua" quando il programma avvisa che cancellerà tutti i dati sul disco di destinazione. (Se sono presenti dati preziosi sul disco di destinazione, eseguine il backup in anticipo.)

Puoi selezionare "Adatta automaticamente il disco", "Clona come sorgente" o "Modifica layout del disco" per personalizzare il layout del disco. (Seleziona l'ultimo se vuoi lasciare più spazio per l'unità C.)

Passaggio 4. Fai clic su "Avvia" per avviare il processo di clonazione del disco.

EaseUS Partition Master è uno strumento potente. Supporta tutti i dispositivi esterni ed interni. In questo modo potrai installare Windows 10 da USB. Inoltre, se vuoi sapere come avviare Windows dalla scheda SD, fai clic sul seguente collegamento per ottenere maggiori informazioni.

articoli Correlati

Come avviare Windows da scheda SD [Guida completa]

Stai cercando un modo per avviare Windows dalla scheda SD? Scopri come creare una scheda SD avviabile e come avviare Windows con essa in questo articolo.

avviare windows dalla scheda sd

Dopo aver installato il sistema operativo sull'SSD esterno, disinstallare l'SSD dal computer. Quindi, seguire i passaggi seguenti per configurare l'SSD esterno.

Fase 3. Configura l'SSD esterno come unità di avvio nel BIOS

Quando rendi avviabile l'SSD esterno, dovrai anche modificare l'ordine di avvio dell'SSD esterno nel BIOS. Ogni volta che avvii il tuo computer, controllerà automaticamente se l'SSD esterno è disponibile. Se l'SSD esterno è disponibile, puoi avviare correttamente Windows dall'SSD esterno.

Ecco i passaggi per configurare un SSD esterno come unità avviabile su Windows:

Passaggio 1. Riavvia il computer e accedi alla configurazione del BIOS: utilizza F2/F12/Canc per accedere al BIOS.

Passaggio 2. Modifica l'ordine di avvio nelle opzioni di avvio: trova l'SSD esterno di destinazione nella scheda Priorità di avvio e spostalo in alto.

ordine delle unità di avvio

Passaggio 3. Salva le modifiche ed esci.

Dopo aver impostato l'SSD esterno come unità avviabile, puoi utilizzare il nuovo SSD come disco operativo del sistema.

Conclusione

È possibile avviare da un SSD esterno? Questo articolo fornisce un metodo facile da seguire. In tre fasi, puoi configurare un SSD esterno come unità di avvio principale. Con EaseUS Partition Master, puoi clonare il tuo sistema Windows su un SSD esterno.

Se ti è piaciuto questo articolo su come avviare Windows da un SSD esterno, non dimenticare di condividerlo per aiutare più persone bisognose!

 

Domande frequenti su come avviare il sistema Windows da SSD esterno

Se hai ulteriori domande sull'avvio da un SSD esterno o sull'impostazione come unità primaria, la nostra sezione FAQ potrebbe fornire le tue risposte.

1. Come posso eseguire l'avvio da SSD anziché da HDD nel BIOS?

Una volta che hai il sistema operativo richiesto sull'SSD esterno, puoi impostare l'unità come unità di avvio seguendo questi passaggi:

Passaggio 1. Tieni premuto F2/F12/Canc per accedere al BIOS.

Passaggio 2. Modifica l'ordine di avvio per impostare il sistema operativo in modo che si avvii dal nuovo SSD.

Passaggio 3. Salva le modifiche e riavvia il PC.

2. Perché non riesco a impostare un SSD esterno come unità di avvio?

Un errore nella modalità di avvio può causare l'impostazione di un SSD esterno come unità di avvio: se l'SSD è un disco GPT, è necessario abilitare la modalità di avvio EFI/UEFI. E accedi alle impostazioni del BIOS per cambiare la modalità di avvio. Oppure converti SSD in disco MBR. Altrimenti, non può avviarsi da SSD.

3. Perché il BIOS non riconosce l'avvio dell'SSD?

Il cavo potrebbe essere danneggiato o collegato in modo errato se il BIOS non rileva o riconosce l'SSD. Talvolta il cavo Serial ATA potrebbe essere disconnesso. Controlla se il cavo SATA è collegato saldamente.

4. Come avviare il Mac da un SSD esterno?

Un SSD esterno come disco di avvio può fornire prestazioni migliori per il tuo Mac in termini di risposta del sistema, applicazioni, avvio e altro. Ecco i passaggi per eseguire l'avvio da un SSD esterno su Mac:

Passaggio 1. Collega l'SSD esterno al tuo Mac e inizializza l'SSD esterno: riformatta l'SSD esterno utilizzando Utilità Disco.

Passaggio 2. Installa macOS sull'SSD esterno.

Passaggio 3. Riavvia il Mac e tieni premuto il tasto Opzione finché non vengono visualizzate le Opzioni di avvio.

Passaggio 4. Imposta "Consenti l'avvio da supporto esterno o supporto rimovibile" in Utilità.

Come possiamo aiutarti

Circa L'autore

Pubblicato da Aria

Aria è una fan della tecnologia. È un onore essere in grado di fornire soluzioni per i tuoi problemi con il computer, come il backup dei file, la gestione delle partizioni e problemi più complessi.

Leggi la biografia completa

Recensioni dei Prodotti

Recensioni dei Prodotti

TrustScore 4.7 | 49 recensioni
  • Mi piace il fatto che le modifiche apportate con EaseUS Partition Master Free non vengano immediatamente applicate ai dischi. Rende molto più semplice immaginare cosa accadrà dopo aver apportato tutte le modifiche. Penso anche che l'aspetto generale di EaseUS Partition Master Free renda semplice qualsiasi cosa tu stia facendo con le partizioni del tuo computer.

    Scopri di più
  • Partition Master Free può ridimensionare, spostare, unire, migrare e copiare dischi o partizioni; convertire disco tra logico e primario, modificare etichetta, deframmentare, controllare ed esplorare la partizione; e altro ancora. Un aggiornamento premium aggiunge supporto tecnico gratuito e la possibilità di ridimensionare i volumi dinamici.

    Scopri di più
  • Non eseguirà l'immagine calda delle tue unità né le allineerà, ma poiché è abbinato a un gestore delle partizioni, ti consente di eseguire molte attività contemporaneamente, invece di limitarti a clonare le unità. Puoi spostare le partizioni, ridimensionarle, deframmentarle e altro ancora, insieme agli altri strumenti che ti aspetteresti da uno strumento di clonazione.

    Scopri di più

EaseUS Partition Master

Gestisci le partizioni e ottimizza i dischi in modo efficiente

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%

Ottieni EaseUS Partition Master

Il tuo miglior compagno per il partizionamento del disco, la conversione da MBR a GPT/GPT a MBR e persino la migrazione del sistema operativo

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%