Come posso clonare HDD su SSD in Windows 11 e renderlo avviabile? Guida completa 2022

Aria

Aria 24/02/2022 Modificato Gestione della Partizione

 
 

Sommario:

Ecco una guida passo passo per aiutarti a clonare correttamente un disco rigido su SSD in Windows 11 senza problemi di avvio. Per aggiornare il tuo disco rigido di Windows 11, hai solo bisogno di un software affidabile di clonazione del disco rigido - EaseUS Partition Master ti lascerà mani libere e farà tutto il resto del lavoro per te.

  • Domanda: Posso clonare il sistema operativo con i dati da HDD a SSD?
  • Risposta: Si.

Per i principianti: Questa pagina spiega quanto potrebbe essere facile clonare un disco rigido su SSD in Windows 11 senza perdere alcun dato. Se si tratta di un'unità del sistema operativo, non è nemmeno necessario reinstallare il sistema operativo.

Cerchi una guida rapida alla clonazione di HDD su SSD in Windows 11? Segui questa pagina e iniziamo:

Come clonare HDD su SSD in Windows 11

Parlando di aggiornamento del disco rigido del computer, cosa ti viene in mente subito? Ecco due domande frequenti di cui potresti averne già in mente una:

1. Come posso clonare il mio attuale disco rigido sul mio SSD e renderlo avviabile?

2. Di quali strumenti ho bisogno per la clonazione da HDD a SSD in Windows 11?

Tieni presente che finché l'SSD ha una capacità di archiviazione uguale o maggiore rispetto allo spazio utilizzato sul disco rigido originale, puoi copiare tutto il tuo disco rigido sul nuovo SSD.

Segui la guida di seguito, aggiornerai con successo il disco rigido a SSD sul tuo computer in Windows 11:

#1. Scarica e installa il software di clonazione del disco rigido

#2. Installa e inizializza il nuovo SSD

#3. Clona HDD su SSD e rendilo avviabile in Windows 11

IMPORTANTE: Si prega di eseguire in anticipo il backup dei dati in un'altra posizione se l'SSD è un'unità usata.

Guida 1: Scarica e installa il software di clonazione del disco rigido di Windows 11

Strumento: EaseUS Partition Master

Durata: 1 Minuto

Nota che ci sono molti software di clonazione del disco rigido online e qui quello che vorremmo consigliarti di provare è EaseUS Partition Master. È più di un software di clonazione del disco, ma un software completo di gestione delle partizioni del disco rigido.

Puoi fare clic direttamente e scaricare gratuitamente questo software qui:

Guida 2: Installa e inizializza il nuovo SSD in Windows 11

Nota che se hai intenzione di copiare il disco rigido su un SSD usato, puoi saltare questa parte e seguire direttamente la Guida 3 per avviare la procedura di clonazione del disco.

Tuttavia, se hai intenzione di utilizzare un nuovo SSD, assicurati di installarlo correttamente sul tuo computer e inizializzarlo con i seguenti passaggi:

Passo 1. Apri il case del computer con un cacciavite.

Per il computer usa il No.2, per il laptop il No.1.

aprire il case del computer con i cacciaviti

Passo 2. Installa l'SSD nel tuo computer.

Per un SSD SATA, collegalo al computer tramite cavo di alimentazione e cavo SATA.

Collegare SSD SATA al computer

Per un SSD M.2/NVMe, inseriscilo nello slot SSD e fissa le viti.

Inserire SSD M.2 o NVMe sul computer

Passo 3. Al termine, chiudi il case e riavvia il computer.

Passo 4. All'avvio di Windows 11, premi i tasti Windows + R, digita diskmgmt.msc e premi Invio per aprire Gestione disco.

Passo 5. Fai clic con il tasto destro del mouse sul nuovo SSD, seleziona Inizializza disco e seleziona MBR o GPT come tipo di disco.

Nota che il tipo di disco su SSD dovrebbe essere lo stesso del tuo disco rigido di origine. Se il disco rigido di origine è installato con Windows 11, imposta il tipo come GPT.

Inizializza SSD

Guida 3: clona HDD su SSD e rendilo avviabile in Windows 11

Ora sei pronto per clonare il disco rigido su SSD in Windows 11. Il processo mostrato di seguito viene gestito con l'aiuto di EaseUS Partition Master:

1. Clona il disco rigido su SSD

Passaggio 1. Selezionare il disco originale.

Clicca destro sul disco che vuoi clonare, seleziona Clona.

selezionare il disco che vuoi clonare

Passaggio 2. Selezionare il disco di destinazione.

Seleziona il disco come la destinazione e clicca Avanti per continuare.

selezionare la destinazione

Passaggio 3. Il software cancellerà tutti i dati sul disco di destinazione

Clicca Continua quando il programma il programma avverte che cancellerà tutti i dati sul disco di destinazione. (Se disponi di dati importanti sul disco di destinazione, eseguine il backup in anticipo.)

confermare il processo di clonazione

Passaggio 4. Eseguire l'operazione.

Puoi selezionare "Autoadatta il disco", "Clona come sorgente" o "Modificare il layout del disco" per personalizzare il layout del disco. (Seleziona l'ultimo se vuoi lasciare più spazio per l'unità C.)

Clicca Procedi per iniziare il processo di clonazione.

modificare il layout

2. Rendi avviabile l'SSD clonato in Windows 11

Se il vecchio disco rigido conteneva il tuo sistema operativo - Windows 11, dovrai seguire i passaggi qui per rendere avviabile l'SSD appena clonato:

Passo 1. Riavvia il computer e premi i tasti F2/F10/Canc per accedere al BIOS.

Passo 2. Vai al menu di avvio, nella sezione priorità di avvio, imposta il nuovo SSD come unità di avvio.

Imposta il nuovo SSD come unità di avvio

Passo 3. Premi F10 per salvare tutte le modifiche e riavviare il computer.

Avvio Windows 11 da SSD clonato

Successivamente, vedrai il tuo Windows 11 avviarsi correttamente dal nuovo SSD.

Suggerimenti per utilizzare il vecchio disco rigido in Windows 11

Dopo aver clonato il disco rigido sul tuo SSD in Windows 11, la nuova domanda che ti viene in mente potrebbe essere come utilizzare il vecchio disco.

Qui hai due opzioni:

1. Metterlo in vendita.

2. Usarlo come vecchio disco rigido.

Pulisci e salva il vecchio disco rigido

Per vendere l'unità, dovrai cancellare e ripulire tutta l'unità. EaseUS Partition Master con la sua funzione di cancellazione può aiutare:

Abbiamo disponibili due opzioni per cancellare i dati. Scegli quella di cui hai bisogno.

Opzione 1. Cancella la partizione

  • Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione da cui desideri cancellare i dati e scegli "Pulisci i dati".
  • Nella nuova finestra, imposta il numero di volte che desideri cancellare la partizione, quindi fai clic su "OK".
  • Fai clic sul pulsante "Esegui operazione" nell'angolo in alto a destra, verificare le modifiche, quindi fai clic su "Applica".

Opzione 2. Pulisci il disco

  • Seleziona l'HDD/SSD. E fai clic con il pulsante destro del mouse per scegliere "Pulisci i dati".
  • Imposta il numero di volte che vuoi cancellare i dati. (Puoi impostare al massimo 10.) Quindi fai clic su "OK".
  • Controlla il messaggio. Quindi fai clic su "OK".
  • Fai clic su "Esegui operazione" e quindi su "Applica".

Passaggio 1. Clicca sul disco/partizione che vuoi pulire e seleziona Pulisci i Dati.

selezionare il disco o la partizione che vuoi pulire

Passaggio 2. Specifica le volte della pulizia (Puoi impostare al massimo 10 volte).

selezionare la volta di pulizia

Passaggio 3. Sulla pagina principale, clicca su Esegui 1 operazione per inizare la pulizia del disco/partizione.

confermare il processo di pulizia

Pulisci e usa il vecchio HDD

Per utilizzare la vecchia unità come disco dati, puoi eliminare tutte le partizioni su di essa e ripartizionarla utilizzando EaseUS Partition Master con questa guida:

Per eliminare tutte le partizioni:

Passo 1. Avvia EaseUS Partition Master sul tuo computer.

Passo 2. Seleziona la partizione da eliminare o elimina tutte le partizioni sul disco rigido.

  • Elimina singola partizione: fai clic con il pulsante destro del mouse su una partizione che si desidera eliminare e scegliere " Elimina...".
  • Elimina tutte le partizioni: fai clic con il pulsante destro del mouse su un disco rigido su cui si desidera eliminare tutte le partizioni e seleziona " Elimina tutto...".

Assicurati di aver eseguito il backup dei dati importanti sulla partizione selezionata perché in questo maniera verranno rimossi completamente i dati.

Passo 3. Clicca "OK" per confermare l'eliminazione.

Passo 4. Clicca "Esegui xx operazione" nel menu in alto e quindi fai clic su " Applica" per salvare le modifiche.

Per partizionare il disco rigido:

Passaggio 1. Controllare lo spazio libero

Per dividere una partizione del disco in più parti, è necessario assicurarsi che ci sia spazio libero sufficiente da assegnare.

Passaggio 2. Ridurre una partizione del disco per creare spazio non allocato

In tal modo, inizia con la funzione "Ridimensiona/Sposta". Fa clic destro su una partizione con molto spazio libero e seleziona "Ridimensiona/Sposta".

diminuire partizione passo 1

Trascina una delle estremità della partizione verso destra o verso sinistra in modo da ridurne le dimensioni come fa la freccia rossa, al fine di ottenere ampio spazio non allocato. Puoi sapere visivamente quanto spazio hai diminuito nell'area "Dimensione della partizione". Fai clic su "OK".

diminuire partizione passo 2

Infine, è necessario fare clic su "Esegui 1 operazione" nel menu in alto e quindi su "Applica" per salvare tutte le modifiche. Torna alla finestra principale, dovrebbe esserci spazio non allocato che appare sotto lo stesso disco di quello ridotto.

diminuire partizione passo 3

Passaggio 3. Creare una nuova partizione su spazio non allocato

L'ultimo passaggio consiste nel trasformare lo spazio non allocato in un'unità di partizione utilizzabile con un file system riconosciuto. Fai clic destro sullo spazio non allocato e scegli "Crea...".

creare partizione passo 1

Personalizza le informazioni sulla partizione scegliendo una lettera di unità, un'etichetta della partizione, un file system (NTFS, FAT32, EXT2...) e molte altre impostazioni nelle Impostazioni avanzate. Clicca su "OK".

creare partizione passo 2

Infine, fai clic su "Applica" per confermare che desideri creare una partizione sullo spazio non allocato. Ripeti tutti i passaggi per partizionare un disco rigido in molte più partizioni.

creare partizione passo 3

Clonare HDD su SSD in Windows 11 è facile, puoi aggiornare il tuo disco ora

Questa pagina fornisce una guida completa e semplice per clonare HDD su SSD senza problemi di avvio in Windows 11.

Se sei un principiante, rimani qui e puoi aggiornare completamente il disco del tuo computer con un nuovo SSD e l'aiuto di EaseUS Partition Master. Oltre alla clonazione del disco, puoi anche usare questo software per ripulire la tua vecchia unità per la vendita o per un nuovo utilizzo.

In una parola, il processo di clonazione dell'HDD su SSD in Windows 11 è semplice e probabilmente può essere fatto da soli. Basta seguirlo per aggiornare subito l'unità del tuo computer.

Video Tutorial

gestione partizioni

Come partizionare un disco rigido su Windows 10/8/7

Come possiamo aiutarti

Trova le risposte alle domande più comuni.