> Soluzioni > Backup e Ripristino > 4 soluzioni per il problema Impossibile creare un’unità di ripristino in questo PC

4 soluzioni per il problema Impossibile creare un’unità di ripristino in questo PC

21/07/2020 Modificato da Lucas in Backup e Ripristino

Sommario:

'Impossibile creare un’unità di ripristino in questo PC’, questo è un errore comune quando gli utenti di Windows si cercano di creare l’unità di ripristino in Windows 10, 8 o 7. In questo post ci sono 4 soluzioni possibili per risolvere tale problema.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico

Impossibile creare un’unità di ripristino in questo PC

‘Ieri ho provato di creare un’unità di ripristino tramite un'unità flash USB, ma non è stata riuscita. Ho ricevuto un messaggio di errore dal sistema, diceva che ‘Impossibile creare un’unità di ripristino in questo PC’. Non ero nemmeno arrivata allo schermo per selezionare l’unità flash USB, nessuna indicazione mi poteva aiutare a risolvere questo errore. Ho cercato su Google, qualcuno dice forse lo spazio della chiavetta USB non è stata sufficiente per la creazione di un'unità di ripristino, però è una chiavetta da 64 GB, non credo che sia il problema dello spazio insufficiente.’

Alcuni possible che causano Impossibile creare l’unità di ripristino

È possibile creare un’unità di ripristino tramite un’unità flash USB oppure un disco ottico su una piattaforma Windows, che consente di accedere facilmente ad un sistema che non si avvia.

Indipendentemente da come si crea l’unità, a volte succede che l’intero processo non funziona come previsto, e uno degli errori più comuni durante la creazione è appare il messaggio ‘impossibile creare un’unità di ripristino in questo PC’ senza indicare l’esatta causa di errore.

Quindi, devi cercare di scavare da solo, imparando alcuni motivi generali e facendo un giudizio preliminare.

  1. L’operazione del backup dei file di sistema richiede almeno 16 GB di memoria disponibile su flash drive USB.
  2. L’unità USB ha un problema di corruzione che il Windows non riesce ad eseguire la formattazione in modo da creare l’unità di ripristino.
  3. Il file system di Windows è danneggiato.

Le soluzioni altamente raccomandate da provare quando non è possibile creare l’unità di ripristino in Windows 10, 8 o 7

Sulla base di quelle cause menzionate che forse impediscono di creare con successo un’unità di recupero in Windows, qui ci sono 4 soluzioni consigliate che potrebbero essere utili quando la creazione dell’unità di ripristino è bloccata.

Soluzione 1. Preparare un’altra chiavetta USB

Se si è disponibile un’altra unità USB, sostituire quella attuale e ricominciare la creazione con lo stesso modo.

Soluzione 2. Controllare e riparare gli errori di unità USB

Nel caso in cui il flash drive sia stata utilizzata già da tanto tempo ed è stata formattata più volte, è necessario controllare lo stato di funzionamento e cercare di correggere i settori danneggiati su di essa se ne trovate.

  • Eseguire il Prompt dei comandi come amministratore.
  • Nella finestra del CMD, digitare chkdsk E: /f /r /x.  Al posto della lettera “E”, sostituirla con la lettera dell’unità USB.

Soluzione 3. Controllare e riparare la corruzione dei file di sistema

Provare ad eseguire una scansione di System File Checker (SFC) per verificare gli eventuali corruzioni dei file. Il comando scansiona e ripara i file di sistema corrotti sul computer.

  • Aprire il CMD come amministratore.
  • Digitare il comando: sfc /scannow e dare un Invio per far partire il programma.

Soluzione 4. Creare un’unità di ripristino in un altro modo

Uno strumento di creazione USB di avvio di terze parti è l’ultima risorsa per risolvere il problema di Windows non si crea l’unità di ripristino. Quando non si trovano alcuni motivi relativi al problema, e non si sanno la soluzione per risolvere l’errore visualizzato, è possibile provare il software di backup gratis fornito da EaseUS - EaseUS Todo Backup può creare un disco di avvio che funziona come l’unità di ripristino di Windows ai fini di avviare il computer con un’unità USB.

creare disco di avvio WinPE

① Preparare un’unità USB e collegarla correttamente ad un computer Windows in cui è stato installato EaseUS Todo Backup.

② Lanciare EaseUS Todo Backup, cliccare Strumenti > Crea disco di avvio.

③ Selezionare l’opzione Crea disco di avvio WinPE > Scegliere il driver USB come la posizione per creare il disco di avvio.

④ Cliccare Crea per creare il disco di avvio sull'unità USB.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico