> Soluzioni > Recupero dell'Eliminazione > Ripristinare file eliminati con prompt dei comandi

Ripristinare file eliminati con prompt dei comandi

17/05/2021 Modificato da Elsa in Recupero dell'Eliminazione

Sommario:

Questo articolo ti presenterà come ripristinare file eliminati con prompt dei comandi dalla schade SD, hard disk o chiavetta USB. Ti introdurrà anche uno strumento gratuito per il ripristino dei file o dati persi su PC Windows. Puoi provarli tutti e due.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Panoramica del recupero di dati con prompt dei comandi

Il prompt dei comandi, essendo uno dei pratici programmi di utilità integrati in Windows che consentono agli utenti di prendere il pieno controllo del computer, potrebbe farvi un favore nel recuperare i file dopo averli nascosti, cancellati accidentalmente, corrotti o infettati da virus. È possibile recuperare i file cancellati o corrotti da un disco rigido del computer, flash drive USB, pen drive, pen drive, scheda di memoria o altri dischi rigidi esterni utilizzando CMD.

Confrontando con il software professionale di recupero dati, il prompt dei comandi per il recupero dei dati ha i seguenti vantaggi e svantaggi.

Vantaggi:

  • Utilizzabile gratuitamente
  • Preinstallato su Windows, non c'è bisogno del download

Svantaggi:

  • Richiesto l'inserimento manuale della riga di comando, non adatto ai meno esperti di computer
  • Non è così potente come uno strumento professionale di recupero file, potreste non essere in grado di ripristinare ogni file perso utilizzando il CMD
  • Non è possibile recuperare i file in complessi scenari di perdita di dati, ad esempio recuperare i file eliminati in modo permanente da un'unità USB

Leggi questo post e impara a recuperare i file da USB utilizzando il CMD, inoltre è anche possibile utilizzare EaseUS Data Recovery Wizard per recuperare ii dati da una pen drive o da un disco rigido.

Come recuperare i file utilizzando CMD

C’è una limitazione della capacità per ripristinare dati con prompt dei comandi, in seguito, saprai tutti i promt dei comandi disponibili di recupero dati in alcune situazioni specifiche come recuperare file da hard drive infetto da virus, ripristinare dati da disco danneggiati, o ritrovare dati da drive RAW, ecc.

Nel seguito, si sta andando a imparare tutte le linee di comando di recupero dati che sono disponibili per l'uso in alcune situazioni specifiche, tra cui recuperare i file dal disco rigido infetto da virus, recuperare i file dal disco danneggiato con settori danneggiati e recuperare i file inaccessibili dal disco RAW.

Recuperare i file da USB utilizzando CMD Attrib

Il comando Attrib consente di recuperare solo i file nascosti. Se i file sono scomparsi in qualche modo, è possibile utilizzare il comando Attrib per verificare se il file è nascosto da un'operazione involontaria o da un'infezione da virus. Per altri casi di perdita di dati, come la formattazione, l'inversione della partizione RAW o l'eliminazione di file, il comando attrib non funzionerà.

1. Collegare hard drive, scheda SD o chiavetta USB al computer.

2. Vai alla barra di ricerca, digitare “prompt dei comandi”.

3. Selezionare il pannello dei comandi, inserire “attrib -h -r -s /s /d drive letter:\*.*", ad esempio, “attrib -h -r -s /s /d G:\*.*”.

Sostituire la G con la lettera dell'unità del disco rigido o del dispositivo di memorizzazione esterno in cui si sono persi i file.

prompt dei comandi per trovare file persi

2.Recuperare i file cancellati dal Cestino utilizzando il prompt dei comandi

Se avete cancellato i file nel Cestino, potete scegliere di fare clic con il tasto destro del mouse sui file nel Cestino o seguire le linee di comando per ripristinarli nella posizione originale prima di svuotarlo.

Nota: la riga di comando può recuperare solo i file che sono ancora nel cestino, non i file che non sono presenti nel cestino o sul disco rigido. Se si desidera recuperare i file da un cestino svuotato, ecco i tutorial. 

1. Seguire lo stesso percorso ad aprire prompt dei comandi in Windows.

2. Nella finestra dei comandi, digitare start shell:RecycleBinFolder e dare Invio.

3. Selezionare i file da riprisitinare.

3. Recuperare i file da RAW Drive utilizzando il comando chkdsk e rescan

Se avete perso dei file su dispositivi di memorizzazione esterni, collegatevi in anticipo al vostro computer e aprite il prompt dei comandi in Windows. Effettuate il login con il vostro account di amministratore e la password, se necessario.

1. Seguire lo stesso percorso per aprire prompt dei comandi in Windows.

2. Digitare chkdsk lettera di unità:/r/f"(ad es. chkdsk d:/r/f).

recuperare dati da settore danneggiato con comandi

3. Nella finestra del prompt dei comandi, digitare diskpart e poi premere Invio.

4. Digitare "rescan" e poi premere Invio.

recupero file da RAW con comando diskpart

5. Uscire da DiskPart, digitare chkdsk /f d: in CMD e premere Invio. (Sostituire d con la lettera di unità del dispositivo di memorizzazione in cui sono stati persi i dati).

Attendere il completamento del processo, e si può controllare il dispositivo per vedere se i file persi sono stati ripristinati. Se non avete ripristinato i file persi utilizzando il prompt dei comandi di cui sopra, o avete bisogno di recuperare i file da situazioni più complesse, EaseUS Data Recovery Wizard con le funzioni avanzate introdotte di seguito può aiutare a capire. 

Recuperare i file persi con uno strumento di recupero dati

Tranne al ripristino dei dati da comando, in realtà, ci sono molte altre esigenze di recupero dei dati. Ad esempio, recuperare i file cancellati, ripristinare file, recuperare foto cancellate, ecc. Visto che il prompt dei comandi non sarà più di aiuto in tali situazioni di perdita dei dati, è necessaria un'utilità di ripristino dei dati CMD alternativa chiamata EaseUS Data Recovery Wizard. 

Guida di recuperare dati con software recupero dati:

Primo, installare EaseUS Data Recovery Wizard sul computer, e selezionare una posizione da dove recuperare file.

scaricare il softaware di recupero dati

Secondo, dopo aver fatto clic sul pulsante “Scansione”, il software inizia a scansionare il computer, o la partezione.

la scansione contribuisce a cercare file

Terzo, puoi cercare file recuperabili da 4 percorsi del software o utilizzare direttamente la funzione “Filtro” per filtrare file secondo il tipo. Se riccordare il nome del file, puoi anche digitare il nome alla barra di ricerca a cercare il file richiesto.

ripristinare i file richiesti

Conclusione

Questo post copre tutte le linee di comando per recuperare i file nascosti, ripristinare i dati dal cestino e recuperare i file dalla partizione RAW. Seguite gli esempi e fate attenzione. Linee di comando sbagliate possono peggiorare la perdita di dati.

EaseUS Data Recovery Wizard è uno strumento facile da usare per il recupero dei file che permette di recuperare i file cancellati o persi con pochi click. Se sei un utente inesperto e non sai come usare il prompt dei comandi, ti consigliamo vivamente di provare questo semplice software di recupero dati.  

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi