> Soluzioni > Recupero dei File > Ripristina File da Virus Infetto Hard Drive, Scheda di Memoria e USB Drive

Ripristina File da Virus Infetto Hard Drive, Scheda di Memoria e USB Drive

19/05/2021 Modificato da Grazia in Recupero dei File

Sommario:

File persi dopo attacchi di virus? Qui condividiamo due soluzioni di recupero file del virus: recupera file infetti da virus tramite CMD o un software professionale di recupero dati.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Avete mai attaccato da uno o dei virus sconosciuti? se avete di un’esperienza come questo, forse sapete che gli attacchi di virus provoca una perdita dei dati inaspettato sul hard drive, una scheda di memoria o un USB drive. Per gli utenti che hanno qualche idea su come recuperare i file infetti da virus, è davvero un disastro! Ma non importa! In questa pagina vi presentiamo due soluzioni possibili per il recupero dei file infetti da virus: recuperare i file infetti da virus usando CMD e recuperarlo con il software professionale di recupero dei dati.

Soluzione 1. Utilizzare il CMD per recuperare file da media di memoria infetta da virus 

Quando i vostri dati sono persi o inaccessibili a causa di attacchi di virus, potete provare il CMD prima per recuperare i file infetti da virus, essendo una soluzione gratis e facile da effettuare, è sicuramente la vostra prima scelta. Ora diamo un'occhiata come si funziona(Sto utilizzando Windows 7 per questa dimostrazione).

1. Collegare il vostro hard drive, scheda di memoria o USB drive al vostro computer.

2. Andare al menu di avvio, inserire "cmd" nella barra di ricerca, inserirlo e poi potete vedere "cmd.exe" sotto un elenco di programmi.

Usa CMD per recuperare i file dai dispositivi di memoria infetti da virus. Passo 1 per usarlo.

3. Fare un clic su "cmd. exe" e poi potete ottenere le finestre di comando che vi permette di recuperare i file infetti da virus.Inserire "attrib -h -r -s /s /d (lettera di unità):\*.*", per esempio, "attrib -h -r -s /s /d G:\*.*".

Usa CMD per recuperare i file dai dispositivi di memoria infetti da virus. Passo 2 per usarlo.

Dopo di che, il Windows inizia a riparare il drive infetto da virus. Di solito ci vuole un po' di tempo, si prega di attendere con pazienza. Dopo aver finito il processo di riparazione, potete andare al vostro drive o la scheda di memoria per controllare se è possibile vedere tutti i file infetti da virus. Se recuperate i dati con successo, complimenti! Ma in caso contrario, non disperate. Avete un'altra opzione, potete provare un software di recupero dei dati di terze parti!

Soluzione 2. Usare un software di recupero dati per recuperare file infetti da virus 

Quando non potete effettuare il recupero dei file dal virus utilizzando CMD, il software di recupero dei dati di EaseUS diventa una soluzione alternativa piacevole. Questo programma è un software di recupero professionale per il hard drive e i dispositivi esterno di memoria. Con la sua capacità di recupero dei file potente, potete recuperare effettivamente i file cancellati, corrotti e nascosti da hard drive, e anche dalla scheda di memoria o USB drive infetti da virus. E il processo di recupero dei file del virus è estremamente facile. Bisogna fare solo 3 semplici clic e il programma fa tutto il lavoro resto per voi. 

Passo 1. Selezionare una posizione dell’unità di memoria che hai perso i dati e fare un clic su ‘Scansione’.

indicare dove i dati sono persi dopo l'attacco di virus

Passo 2. EaseUS Data Recovery Wizard scansiona il disco velocemente per trovare i dati.

il software esegue la scansione del disco

Passo 3. Selezionare i file che vuoi recuperare da tipi di file dai risultati di scansione. Cliccare "Recupera" per recuperare i file selezionati. è meglio scegliere una posizione diversa al posto del disco rigido originale per evitare di sovrascrivere i dati.

ripristinare i file cancellati dopo l'attacco di virus

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi