Hai dimenticato di salvare i file Excel su un PC Windows? Segui i passaggi seguenti per recuperare i file Excel non salvati con semplici clic.

Soluzioni Guida passo dopo passo
Recuperare cartelle di lavoro Excel non salvate Aprire una nuova cartella di lavoro o una cartella di lavoro di Excel. Vai su "File > Apri"... Passaggi completi
Recuperare file Excel aggiornati Apri l'applicazione Excel, trova "Recuperati" e fai clic su "Mostra file recuperati"... Passaggi completi
Recuperare dalle versioni precedenti Apri Excel e fai clic su "File" > "Informazioni" > "Gestisci cartella di lavoro"... Passaggi completi
Recuperare file Excel sovrascritti Entra nella pagina ufficiale di OneDrive e accedi al tuo account... Passaggi completi
Altre soluzioni efficaci Ripristina da Cronologia file > Esegui software di recupero dati... Passaggi completi

Motivi comuni che possono portare alla perdita del file Excel

Qualsiasi imprenditore o manager sa che i dati sono essenziali per il successo della propria impresa. Senza informazioni accurate e aggiornate, sarebbe difficile prendere decisioni informate su dove allocare le risorse o come fissare i prezzi. I file Excel vengono spesso utilizzati per archiviare questi dati vitali, poiché offrono un modo conveniente per organizzare e manipolare grandi quantità di informazioni. Tuttavia, la perdita di dati di Excel può verificarsi per una serie di motivi.

01

Cancellazione accidentale:

Una causa comune è la cancellazione accidentale. Ciò può accadere se un utente fa clic accidentalmente sul pulsante sbagliato o elimina un file Excel senza volerlo. Ma puoi recuperare fogli Excel cancellati se hai i metodi giusti.

02

Formattazione involontaria:

Invece di eliminare manualmente tutti i file archiviati su un dispositivo di archiviazione, questo errore si verifica spesso all'improvviso e è impossibile aprire il file Excel. I file formattati possono essere quasi sempre recuperati, ma è necessario avviare tempestivamente il processo di ripristino.

 
03

Excel Corruzione:

Un'altra causa comune è la corruzione. Ciò può verificarsi se un file è danneggiato o corrotto durante l'archiviazione o il trasferimento. È possibile riparare file Excel danneggiati se non sono gravemente danneggiati. Quando si tratta di un file fortemente danneggiato, il backup è una scelta migliore.

04

Excel sovrascritto:

Infine, la perdita di dati di Excel può verificarsi anche se un file viene semplicemente sovrascritto o perso. A differenza delle precedenti cause di perdita di dati di Excel, spesso è impossibile recuperare file Excel sovrascritti. Soprattutto se non sei disposto a spendere soldi per servizi di recupero dati.

 

Qualunque sia la causa, la perdita di dati di Excel può avere gravi conseguenze. Non solo può portare a una perdita di produttività, ma può anche comportare una perdita di entrate e clienti. Ecco perché è così importante adottare misure per prevenire la perdita di dati di Excel e ripristinare i file Excel non salvati, se necessario.

Come recuperare file Excel non salvati su Windows 11/10/8/7

Ci siamo passati tutti: stiamo lavorando su un importante file Excel e lo chiudiamo accidentalmente senza salvarlo. O, peggio ancora, il nostro computer si arresta in modo anomalo e perdiamo le modifiche non salvate. Improvvisamente, tutto il nostro lavoro sembra finito per sempre. Ma c'è speranza! In molti casi, è possibile recuperare file Excel non salvati su Windows 10. Fortunatamente, ci sono alcuni metodi diversi che puoi provare per recuperare i tuoi documenti Excel.

Diamo un'occhiata a quei metodi per recuperare file Excel.

Metodo 1. Come recuperare cartelle di lavoro Excel non salvate

Stai lavorando su un nuovo file Excel e non hai mai salvato il file. Se Excel si arresta in modo anomalo o il tuo sistema si arresta in modo anomalo, puoi comunque recuperare il file Excel non salvato.

Nota:
Il metodo funziona solo se Excel ha abilitato la funzionalità di salvataggio automatico e ripristino automatico. È abilitato per impostazione predefinita, quindi dovresti essere in grado di utilizzare il metodo per recuperare i file.

Segui i passaggi seguenti per recuperare qualsiasi file Excel che non è stato ancora salvato.

Passaggio 1. Apri una nuova cartella di lavoro o una cartella di lavoro di Excel.

Passaggio 2. Vai su "File > Apri".

Passaggio 3. Fai clic sull'opzione "Recenti" in alto a sinistra.

Passaggio 4. Fai clic sul pulsante "Recupera cartelle di lavoro non salvate" in basso.

recuperare la cartella di lavoro di Excel non salvata

Passaggio 5. Scorri l'elenco delle cartelle di lavoro non salvate e apri quella desiderata.

seleziona il file Excel non salvato e ripristina

Passaggio 6. Premi il pulsante "Salva con nome" per recuperare il file.

Per impostazione predefinita, Excel salva i file temporanei come una copia di tutti i file non salvati nella posizione seguente:

C:\Utenti\[Nomesistema]\AppData\Local\Microsoft\Office\UnsavedFiles

Nell'indirizzo sopra, devi sostituire [YourSystemName] con il nome del tuo sistema. Questa cartella salva le copie dei file Excel. Puoi anche accedere direttamente a questa cartella per eseguire il ripristino di documenti Excel non salvati.

Metodo 2. Come recuperare file Excel aggiornati

Questo metodo funzionerebbe se in precedenza hai salvato il file prima che Excel o il sistema si arrestasse in modo anomalo. Puoi avere il file salvato in precedenza, ma perdi le modifiche apportate. Ora, segui i passaggi seguenti per recuperare il file Excel aggiornato.

Passaggio 1. Apri l'applicazione Excel, trova "Recuperato" e fai clic su "Mostra file recuperati".

Recupera file Excel aggiornati - 1

Passaggio 2. Il riquadro "Recupero documenti" visualizzerà i file non salvati. Apri e salva il file Excel che ti serve.

Recupera file Excel aggiornati - 2

Metodo 3. Come recuperare Excel non salvato dalle versioni precedenti

Questo metodo si applica a questa situazione: hai un file Excel salvato e aggiorni i dati. Ma quello che vuoi veramente è la vecchia versione del file Excel. Se utilizzi Excel 2010 e versioni successive, puoi ottenere le versioni precedenti di Excel con i passaggi seguenti.

Passaggio 1. Apri Excel e fai clic su "File" > "Informazioni" > "Gestisci cartella di lavoro".

Recupera Excel non salvato dalle versioni precedenti - 1

Passaggio 2. Fai clic su "Recupera cartelle di lavoro non salvate" dal menu a discesa.

Passaggio 3. Fai clic sulla versione che desideri ripristinare e clicca su "Apri".

Passaggio 4. Nella barra nella parte superiore del file, fai clic su "Salva con nome" per salvare il file.

Recupera Excel non salvato dalle versioni precedenti - 2

È necessario assicurarsi che l'opzione AutoRecover sia abilitata per far funzionare questo metodo.

Metodo 4. Recuperare file Excel sovrascritti

L'archiviazione di file importanti nel cloud può aiutare a prevenire la perdita di dati in caso di guasto hardware o altre catastrofi. OneDrive e DropBox sono due popolari servizi di archiviazione cloud che offrono un modo conveniente per eseguire il backup dei file e accedervi da qualsiasi luogo.

Come recuperare file Excel sovrascritti da OneDrive

Quando si tratta di archiviare file Excel, OneDrive è un'ottima opzione. Offre 2 GB di spazio di archiviazione gratuito e gli utenti possono acquistare spazio di archiviazione aggiuntivo se necessario. Tiene traccia delle versioni precedenti dei file, in modo che gli utenti possano ripristinare una versione precedente, se necessario. Per recuperare il file Excel non salvato da OneDrive, attenersi alla seguente procedura:

Passaggio 1. Accedi alla pagina ufficiale di OneDrive e accedi al tuo account.

Recupera file Excel sovrascritti da OneDrive - 1

Passaggio 2. Fai clic sulla cartella in cui hai salvato il file (nel nostro caso, è Documenti).

Passaggio 3. Trova il documento Excel che stai cercando e fai clic con il pulsante destro del mouse.

Passaggio 4. Seleziona "Cronologia versioni". Puoi vedere tutte le versioni precedenti del file nel riquadro a sinistra.

Recupera file Excel sovrascritti da OneDrive - 2

Passaggio 5. Trova quello che stai cercando e seleziona "Ripristina" per sovrascrivere la versione corrente, oppure fai clic su "Scarica" per scaricare una copia di quella versione.

Recupera file Excel sovrascritti da OneDrive - 3

Come recuperare file Excel sovrascritti da DropBox

DropBox offre anche 2 GB di spazio di archiviazione gratuito, ma limita le dimensioni dei file a 100 MB. Di conseguenza, gli utenti con file Excel di grandi dimensioni potrebbero dover eseguire l'aggiornamento a un piano a pagamento. Per gli utenti che hanno bisogno di recuperare file Excel sovrascritti, DropBox offre anche una soluzione comoda e affidabile. Per ottenere la versione precedente del file Excel da DropBox, segui i passaggi seguenti.

Passaggio 1. Accedi a DropBox .

Recupera file Excel sovrascritti da DropBox - 1

Passaggio 2. Fai clic sui tre punti per il file di cui desideri visualizzare le versioni precedenti.

Passaggio 3. Fai clic sull'opzione "Cronologia versioni".

Recupera file Excel sovrascritti da DropBox - 2

Passaggio 4. Apri e scarica i dati di Excel da DropBox.

Senza dubbio, Microsoft OneDrive e DropBox sono ottimi strumenti per archiviare e condividere file. Non devi preoccuparti se esegui regolarmente il backup dei file dell'ufficio su questi potenti servizi cloud.

Metodo 5. Ripristinare le versioni precedenti di Excel dalla cronologia dei file

Se elimini accidentalmente o apporti modifiche a un file Excel di cui ti penti in seguito, puoi utilizzare Cronologia file per ripristinare una versione precedente del file. Assicurati di aver abilitato Cronologia file, quindi ripristina i dati di Excel con i passaggi.

Passaggio 1. Passa al tuo file in Esplora risorse.

Passaggio 2. Fai clic con il pulsante destro del mouse e selezionare "Versioni precedenti".

Ripristino di versioni precedenti di Excel dalla cronologia dei file

Apparirà un'altra finestra e vedrai tutte le versioni precedenti che puoi ripristinare. Se non hai attivato Cronologia file e non hai creato un punto di ripristino, non puoi recuperare alcun dato.

Metodo 6. Recuperare file Excel non salvati con il software di recupero dati

Perdere un file Excel non salvato può essere frustrante, soprattutto se ci hai dedicato molto tempo. Tuttavia, c'è ancora speranza: potresti essere in grado di recuperare file XLSX/XLS utilizzando un software di recupero dati. Il software di recupero dati può scansionare il tuo disco rigido alla ricerca di file Office persi o cancellati e recuperarli, se possibile. Il software di recupero dati di EaseUS è uno dei programmi di recupero dati più popolari disponibili.

Nel complesso, il software di recupero dati di EaseUS è una scelta eccellente per chiunque abbia bisogno di recuperare file Excel persi o cancellati. Continua a leggere per eseguire il ripristino di Excel con il software di recupero file di EaseUS.

Guida semplice per recuperare file Excel:

Passo 1. Specificare una posizione

Esegui EaseUS Data Recovery Wizard, e seleziona un disco (puoi anche selezionare una cartelle specifica) e clicca su "Scansiona".

il software EaseUS specializza in recupero file

Passo 2. Scansionare dati

Attendi il completamento della scansione. Potresti trovare file Excel desiderato in maniera facile e veloce usando la funzione "Filtro".

il software comincia una scansione

Passo 3. Visualizzare in anteprima e recuperare file Excel

Una volta trovato il documento Excel di destinazione, visualizzalo in anteprima e premi "Recupera" per salvare il file Excel riparato in una posizione sicura in un altro disco per evitare la sovrascrittura.

visualizzare e recuperare file Excel

Come recuperare file Excel non salvati su Mac

Quando si tratta di un utente Mac, le cose potrebbero essere leggermente diverse. Esistono diversi modi per recuperare un file Excel non salvato su Mac.

Metodo 1. Ripristinare il file Excel non salvato dalla cartella temporanea

La prima cosa da fare è semplicemente cercare il file nella cartella temporanea. Questa cartella dovrebbe contenere un elenco di tutti i file di Office salvati di recente.

  • Vai su "Applicazioni" > "Utilità" > "Terminale".
  • Digita open $TMPDIR e premi "Invio" per aprire la cartella dei file temporanei. Seleziona la cartella denominata "TemporaryItems".
  • Trova il file Excel non salvato in "TemporaryItems" e ripristina.

Ripristina il file Excel non salvato dalla cartella temporanea su Mac

Metodo 2. Recupera i file Excel persi o non salvati dal salvataggio automatico

Se il file che stai cercando non si trova nella cartella Temporaneo, la soluzione migliore è provare ad aprire la cartella di salvataggio automatico di Microsoft Office. Da qui, dovresti essere in grado di individuare il file non salvato e aprirlo.

  • Vai su "Applicazioni" > "Utilità" > "Terminale".
  • Digita defaults write com.apple.Finder AppleShowAllFiles true.
  • Fai clic su "Finder"> premi "Invio" sul tuo Mac.
  • Digita /Users/username/Library/Containers/com.microsoft.Excel/Data/Library/Preferences/AutoRecovery e fai clic su "Vai" per aprire la cartella di ripristino automatico di Excel.
  • Trova i file del foglio di calcolo non salvati e recuperali in un'altra posizione sicura sul Mac.

Recupera i file Excel persi o non salvati dal salvataggio automatico su Mac

Se nessuno di questi metodi funziona, la tua ultima risorsa sarebbe utilizzare il software di recupero dati su Mac per scansionare il tuo disco rigido alla ricerca di file Excel persi o cancellati.

Guida completa

Hai ancora problemi? Fai clic qui per sapere come recuperare file excel non salvati su Mac.

Suggerimenti per prevenire la perdita di dati di Excel - Salvataggio automatico

Come può attestare chiunque abbia mai perso un importante foglio di calcolo Excel, la perdita di dati è un problema serio. Che si tratti di un'interruzione di corrente, di un arresto anomalo del sistema o semplicemente di un errore dell'utente, le conseguenze della perdita di dati preziosi possono essere gravi. Questo è il motivo per cui è così importante abilitare il salvataggio automatico di Excel.

Excel AutoSave salva automaticamente una copia della cartella di lavoro a intervalli regolari, assicurandoti di avere sempre un backup in caso di un evento imprevisto. Per abilitare il salvataggio automatico, fai semplicemente clic sulla scheda "File" e seleziona "Opzioni". Nella categoria Salva, seleziona la casella accanto a Salva informazioni sul recupero automatico ogni _ minuti.

attiva il salvataggio automatico di Excel

Puoi anche scegliere la frequenza con cui desideri che Excel salvi la cartella di lavoro modificando il numero di minuti nella casella di testo. Oltre ad abilitare il salvataggio automatico, ci sono molti altri passaggi che puoi eseguire per evitare la perdita di dati di Excel.

1. Salva regolarmente la cartella di lavoro.

Anche se Excel salverà automaticamente la cartella di lavoro, è sempre una buona idea salvarla anche manualmente. In questo modo, puoi essere sicuro che le tue ultime modifiche vengono sempre salvate.

2. Esegui il backup della cartella di lavoro.

Oltre a salvare regolarmente la cartella di lavoro, è anche consigliabile eseguire periodicamente il backup della cartella di lavoro. In questo modo, avrai una copia extra dei tuoi dati nel caso succeda qualcosa al tuo file originale.

3. Non usare il documento Excel senza creare un backup.

In questo modo, se succede qualcosa al file, avrai comunque una copia su cui ripiegare.

4. Salva i file Excel in più formati

Infine, è sempre una buona idea salvare i file in più formati. Se un Excel diventa danneggiato o illeggibile, avrai comunque accesso ai tuoi dati in un altro formato.

Conclusioni

Excel è un potente strumento per l'organizzazione e l'analisi dei dati, ma è anche soggetto alla perdita di dati. Se chiudi accidentalmente un file Excel non salvato o se il tuo computer si arresta in modo anomalo mentre stai lavorando su un file, potresti essere in grado di recuperare il tuo lavoro utilizzando la funzione di ripristino automatico di Excel. Per massimizzare le tue possibilità di recuperare il lavoro di Excel non salvato, assicurati che il ripristino automatico sia attivato e di sapere dove sono archiviati i file di ripristino. Con un po' di fortuna, dovresti essere in grado di riavere il tuo lavoro.