> Soluzioni > Backup e Ripristino > Come disabilitare aggiornamento automatico di Windows

Come disabilitare aggiornamento automatico di Windows

24/04/2019 Modificato da Lucas in Backup e Ripristino

Sommario:

Una delle funzioni più dispiaciute di Windows è quello che ogni volta quando avviare o arrestare il tuo computer o laptop, il Windows si inizia da solo ad aggiornare. Come dobbiamo fare per disabilitare aggiornamento automatico di Windows? In questa pagina, trovi le guide per disattivare l'aggiornamento automatico di Windows 10.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico

Windows 10 mi obbliga di aggiornare

“Ogni volta quando provo di arrestare il mio computer, Windows 10 mi obbliga di update il sistema. Infatti non ho la voglia di aggiornarlo, perché ci vuole troppo tempo per farlo e lo scaricamento occupa l’utilizzo del processore e la rete. C’è qualcuno mi può aiutare per risolvere questo problema e di disattivare l’aggiornamento di Windows 10? Grazie in anticipo.’’

Come Disabilitare aggiornamento automatico di Windows 10

In questa pagina, forniamo 4 soluzioni per questo problema. Puoi provare seguendo le indicazioni:

Soluzione 1. Disabilitare il servizio di Windows Update

Il modo più efficace per impedire l'aggiornamento di Windows è di disattivarlo. Il servizio di Windows Update può rilevare, scaricare ed installare gli aggiornamenti di Windows e di altri programmi. Questa è la guida per disabilitarlo:

1. Premere contemporaneo il tasto Windows + R.

2. Inserire: services.msc e dare Invio.

3. Nella lista fare doppio clic su Windows Update.

servizi di windows

4. Scegliere 'Disabilitato' come il Tipo di avvio. Poi dare OK per comfermare.

disabilitare windows update

Una volta hai distabilitato il servizio, l'aggiornamento automatico di Windows non funziona più, e i programmi non riescono a scaricare ed installare automaticamente. Quindi quando volendo, puoi anche andare ai Servizi di Windows Update per attivare il servizio.

Soluzione 2. Modificare le impostazioni di Editor Criteri di gruppo locali

Puoi usare anche l'Editor Criteri di gruppo locali per impedire l'update automatico di Windows 10. In modo che l'Editor Criteri di gruppo locali ti notifica se c'è un nuovo update ma non lo installa.

1 .Premere il tasto Windows + R poi inserire gpedit.msc.
2. Seguire Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Windows Update.
3. Fare clic doppio su Configura Aggiornamenti automatici.
4. Al lato sinistro selezionare ‘Disattivata’ poi dare OK.

disattivare aggiornamenti automatici in Editor Criteri di gruppo locali

Se volendo aggiornare il Windows, devi soltanto semplicemento ripedere questa operazione ed attivare la configura aggiornamenti automatici.

Soluzione 3. Modificare le Impostazioni installazione dispositivo.

Se non vuoi aggiornare i driver dei dispositivi di computer, puoi provare questa soluzione:

1. Aprire il Panello di controllo.

2. Sistema > Impostazioni di sistema avanzate.

3. Fare clic sulla scheda Hardware e cliccare Impostazioni installazione dispositivo.

4. Selezionare NO(il dispositivo potrebbe non funzionare com previsto).

modificare le impostazioni installazione dispositivo

5. Salva modifiche per completare la modifica. E i driver non sarano scaricati dai produttori.

Soluzione 4. Impostare Connessione a consumo

Questa soluzione è applicabile esclusivamente per i PC con connessione a Wi-fi. La Connessione a consumo è una funzione di Windows che consente di risparmiare i dati, per ottimare i consumi dei dati bloccando gli aggiornamenti automatici. 

1. Fare clic su START > Impostazioni.

2. Cliccare Rete e Internet > Wi-fi.

3. Selezionare la rete connessa.

4. Nella sezione Connessione a consumo, attivare la voce Imposta come connessione a consumo.

Attenzione: per evitare una perdita di dati improvisiva riportata dalle operazioni, ti consigliamo di fare un backup dei tuoi dati prima di prendere alcune azioni. Con il migliore software di backup dati gratis, puoi fare il backup in soli 3 passi:

EaseUS Todo Backup

Passo 1. Lanciare EaseUS Todo Backup e scegliere una opzione di backup.

Passo 2. Selezionare il sistema, disco rigido, file o le applicazioni, poi indicare una destinazione per salvare i dati.

Passo 3. Cliccare ‘Procedi’ per iniziare il backup.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico