EaseUS Partition Master

Come posso risolvere il BSOD di Windows 10: errore schermata blu della morte? Ecco la guida

Quando il tuo computer viene visualizzato con una schermata blu costante in Windows 10 o se riavvii il computer, l'errore si ripresenta, è un tipico BSOD di Windows 10: l'errore schermata blu della morte. Come si corregge l'errore BSOD in Windows 10? Segui questa pagina per sapere come eliminare questo errore e far funzionare di nuovo normalmente l'avvio del computer.

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%

Contenuto

Sommario della pagina

Pubblicato da

Aria

Aggiornato nel 05/20/2024

Lavora per: Correggere la schermata blu di Windows 10 durante il gioco o l'aggiornamento del sistema operativo o l'utilizzo di applicazioni.

Come posso riparare una schermata blu su Windows 10? Il tuo computer continua a mostrare una schermata blu vuota o il computer segnala " Il tuo PC ha riscontrato un problema ed è necessario riavviarsi" con una schermata blu?

Ecco una guida completa che puoi seguire per eliminare completamente questo problema, facendo sì che il computer funzioni di nuovo normalmente. Iniziamo!

Errore: BSOD di Windows 10 | Che cos'è l'errore Blue Screen of Death

Definizione: di conseguenza, il BSOD di Windows 10 è un errore che impedisce di accedere al sistema operativo con una schermata blu con più codici di errore di arresto, come CRITICAL_PROCESS_DIED, VIDEO_TDR_TIMEOUT_DETECTED, ecc.

Errore BSOD in Windows 10

Sintomi: normalmente, se il tuo computer presenta uno dei problemi elencati di seguito, si tratta di un errore BSOD sul computer.

  1. #1. Display del computer con una schermata blu di morte costantemente vuota. Non è possibile né avviare il sistema operativo né accedere ai file nell'unità Windows.
  2. #2. La schermata blu viene fornita con un codice di errore di interruzione.

Elenco dei codici di errore comuni della schermata blu della morte:

  • CRITICAL_PROCESS_DIED
  • SYSTEM_THREAD_EXCEPTION_NOT_HANDLED
  • IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
  • VIDEO_TDR_TIMEOUT_DETECTED
  • PAGE_FAULT_IN_NONPAGED_AREA
  • SYSTEM_SERVICE_EXCEPTION
  • DPC_WATCHDOG_VIOLATION

Quindi, come posso correggere l'errore BSOD da solo? Segui la parte successiva, controlla le cause e segui le rispettive soluzioni per riparare il tuo computer in modo che si avvii e funzioni di nuovo normalmente.

articoli Correlati

Come risolvere l'eccezione imprevista dello Store in Windows 10/11

Se hai riscontrato errori imprevisti o eccezioni in Windows 10, puoi provare le soluzioni rapide in questa guida per risolvere errori BSOD di eccezioni di archivio impreviste.

errore di eccezione del negozio imprevisto

Come risolvere BSOD in Windows 10? Le soluzioni sono tutte qui

Molte ragioni possono causare errori BSOD. Potrebbe essere una qualsiasi delle cause elencate:

  • Driver di dispositivo difettosi
  • Configurazione errata del BIOS
  • Bug dell'aggiornamento di Windows 10
  • Sistema operativo Windows obsoleto
  • Corruzione del disco rigido o spazio insufficiente nel disco di sistema
  • Voci errate nel registro del sistema
  • Conflitto dell'applicazione o errore di incompatibilità dell'app

Quindi, come posso correggere questo errore? Controlla quando appare la schermata blu sul tuo computer e segui le correzioni giuste per eliminare immediatamente questo errore:

Quando si verifica BSOD Soluzioni per correggere BSOD
#1. Durante o dopo l'aggiornamento di Windows 10
  1. 1. Avvia in modalità provvisoria
  2. 2. Disinstallare l'aggiornamento recente
  3. 3. Disinstallare i driver del dispositivo
  4. 4. Estendi l'unità di sistema e installa in modo pulito l'aggiornamento di Windows 10
  5. 5. Eseguire Ripristino configurazione di sistema
#2. Utilizzo di un'app o del dispositivo
  1. 1. Disinstallare le app incompatibili
  2. 2. Aggiorna o disinstalla i driver del dispositivo
  3. 3. Scollegare le periferiche incompatibili

Correzione rapida per BSOD in Windows 10: riavvia il computer > Attendi l'avvio del computer e verifica se l'errore BSOD scompare.

  • Se sì, congratulazioni e puoi fermarti qui.
  • In caso contrario, segui le soluzioni corrette di seguito per eliminare immediatamente BSOD dal tuo computer.

#1. Correggi il BSOD di Windows 10 durante o dopo l'aggiornamento di Windows 10

Se l'errore BSOD si verifica durante l'installazione o dopo l'aggiornamento di Windows 10, puoi prima avviare il computer in modalità provvisoria e quindi seguire le rispettive correzioni per eliminare questo errore dal tuo PC:

Innanzitutto, riavvia Windows 10 in modalità provvisoria

Passaggio 1. Avvia e spegni ripetutamente il dispositivo per accedere all'ambiente ripristino Windows.

  • Premi il pulsante di accensione per 10 secondi per spegnere Windows 10.
  • Premi nuovamente il pulsante di accensione per avviare il computer e tieni premuto il pulsante di accensione per 10 secondi per spegnerlo.
  • Premere nuovamente il pulsante di accensione per accendere il computer.
  • Una volta avviato Windows, tieni nuovamente premuto il pulsante di accensione per 10 secondi per spegnerlo.
  • Riprovare ad accendere il computer finché Windows non si riavvia completamente e accede a WinRE.

Passaggio 2. Nella schermata Scegli un'opzione, seguire la guida per riavviare il computer:

Fai clic su "Risoluzione dei problemi" > "Opzioni avanzate" > "Impostazioni di avvio" > "Riavvia".

Abilita la modalità provvisoria

Leggi anche : Errore schermata blu della morte 0x000000C5

Successivamente, correggi il BSOD di Windows 10 in modalità provvisoria - 4 metodi

Una volta che il computer si avvia ed entra in modalità provvisoria, ora puoi procedere e seguire le soluzioni seguenti per correggere l'errore BSOD di Windows 10 da solo:

Correzione 1. Disinstallare un aggiornamento recente o l'ultimo di Windows 10

Passaggio 1. Apri il Pannello di controllo.

Premi i tasti Windows + R, digita pannello di controllo nella casella di ricerca e seleziona "Pannello di controllo".

Passaggio 2. Fare clic su "Programmi" > "Programmi predefiniti" > "Programmi e funzionalità".

Passaggio 3. Fare clic su "Visualizza aggiornamenti installati" nel riquadro di sinistra.

Visualizza l'aggiornamento installato

Passaggio 4. Seleziona e fai clic con il pulsante destro del mouse sull'ultimo aggiornamento di Windows nella sezione "Microsoft Windows", seleziona "Disinstalla".

Disinstalla l'ultimo aggiornamento di Windows 10 che ha causato l'errore BSOD

Passaggio 5. Fare clic su "Sì" per confermare.

Conferma di disinstallare Windows Update per correggere BSOD

Passaggio 6. Fare clic su "Riavvia ora" per completare la disinstallazione dell'aggiornamento di Windows.

Correzione 2. Disinstallare i driver del dispositivo per rimuovere BSOD in Windows 10

Passaggio 1. Premi Windows + S, digita Gestione dispositivi e seleziona "Gestione dispositivi".

Passaggio 2. Espandi il dispositivo problematico (principalmente il disco del sistema operativo, ecc.) che ha causato l'errore BSOD, espandi e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso, seleziona "Disinstalla" o "Disinstalla dispositivo".

Disinstallare i driver del dispositivo

Tieni presente che sia la correzione 1 che la correzione 2 richiedono il ripristino dell'avvio del computer in modalità provvisoria per salvare le modifiche e consentire agli sforzi di avere effetto.

Ecco i passaggi per uscire dalla modalità provvisoria :

Passaggio 1. Premi i tasti Windows + R, digita msconfig e premi Invio.

Passaggio 2. Seleziona "Scheda Avvio" > "Opzioni di avvio" > Deseleziona la casella "Avvio sicuro".

Passaggio 3. Fare clic su "OK" > "Applica" per salvare le modifiche.

Uscire dalla modalità di avvio sicuro

Successivamente, riavvia il computer Windows 10.

Correzione 3. Estendi l'unità di sistema e installa in modo pulito l'aggiornamento di Windows 10

A volte, la schermata blu dell'errore di morte potrebbe essere un problema di archiviazione insufficiente del dispositivo che impedisce l'installazione degli aggiornamenti di Windows. Per risolvere questo problema, dovresti prima estendere l'unità di sistema con un software di gestione delle partizioni professionale: EaseUS Partition Master. E poi installa in modo pulito l'aggiornamento di Windows 10.

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%

Innanzitutto, estendi l'unità di sistema

Opzione 1. Estendi l'unità System C con spazio non allocato

  1. 1. Fare clic con il tasto destro del mouse sull'unità System C: e selezionare "Ridimensiona/Sposta".
  2. 2. Trascina l'estremità della partizione di sistema nello spazio non allocato in modo da aggiungerla all'unità C:. E fare clic su "OK".
  3. 3. Fare clic su "Esegui attività" e "Applica" per eseguire le operazioni ed estendere l'unità C.

Opzione 2. Estendi l'unità System C senza spazio non allocato

  1. 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una partizione grande con spazio libero sufficiente sul disco di sistema, selezionare "Alloca spazio".
  2. 2. Selezionare l'unità di sistema nella sezione Alloca spazio da (*) a e trascinare l'estremità dell'unità Sistema C nello spazio non allocato. Fare clic su "OK" per confermare.
  3. 3. Fare clic su "Esegui attività", verranno elencate le operazioni in sospeso e fare clic su "Applica" per salvare le modifiche ed estendere l'unità C.

0:00-0:26 Estendi l'unità di sistema con spazio non allocato; 0:27-0:58 Estendi l'unità di sistema senza spazio non allocato.

Successivamente, installa o reinstalla Windows 10 in modo pulito

Tieni presente che l'installazione pulita di Windows sovrascriverà i dati nell'unità C di sistema e sul desktop. Quindi, se disponi di dati preziosi, ricordati di eseguire il backup dei dati in anticipo.

E puoi seguire Backup dei dati senza avviare Windows per assistenza. Oppure, se non ti interessano i file, agisci con i passaggi seguenti per installare subito Windows 10:

Passaggio 1. Scarica e installa il supporto di installazione di Windows 10 su un'unità USB da 8 GB o più.

Installa il supporto di installazione di Windows su USB

Passaggio 2. Collegare il supporto di installazione di Windows USB al PC e riavviare il PC da USB.

Premi F2/F8/Canc per accedere al BIOS > Vai alla sezione Boot > Imposta USB come unità di avvio.

Imposta il computer per l'avvio dal supporto di installazione USB per correggere BSOD

Passaggio 3. Una volta avviato il computer da USB, seleziona "Installa ora".

Fare clic per installare Windows 10 in modo da correggere BSOD

Passaggio 4. Seleziona Impostazioni lingua e altre preferenze.

Passaggio 5. Salta l'immissione del codice prodotto e seleziona "Installa solo Windows". Seleziona il dispositivo di destinazione per installare Windows 10.

Inizia a installare Windows 10 per correggere l'errore BSOD di Windows 10

Passaggio 6. Segui la procedura su schermo per completare l'installazione di Windows 10.

Passaggio 7. Accedere nuovamente al menu di avvio del BIOS e impostare l'unità del sistema operativo Windows 10 come unità di avvio, riavviare il computer.

Ora hai un sistema operativo Windows installato in modo pulito che verrà eseguito e si avvierà normalmente sul tuo computer. L'errore BSOD di Windows 10 è scomparso.

Correzione 4. Esegui Ripristino configurazione di sistema per pulire BSOD in Windows 10

Se hai creato un punto di ripristino di Windows 10 prima dell'aggiornamento di Windows 10, puoi anche correggere l'errore BSOD ripristinando Windows 10 allo stato precedente tramite Ripristino configurazione di sistema.

Ecco i passaggi:

Passo 1. Premi i tasti "Windows + R" e digita rstrui.exe nella casella Esegui. Premi Invio per aprire Ripristino configurazione di sistema.

Apri il pannello Ripristino configurazione di sistema

Passaggio 2. Selezionare "Scegli un punto di ripristino diverso" e fare clic su "Avanti".

Passaggio 3. Seleziona l'ultimo backup di Windows prima di installare il nuovo aggiornamento di Windows 10 e fai clic su "Cerca programmi interessati".

Seleziona il punto di ripristino di Windows

Passaggio 4. Fare clic su "Fine" nella finestra Conferma il punto di ripristino.

Seleziona per ripristinare Windows 10 da un punto di ripristino precedente in modo da correggere l'errore BSOD

Passaggio 5. Infine, fai clic su "Sì" e attendi il completamento del processo.

Conferma per ripristinare Windows 10 dall'immagine di sistema

Tutto ciò che serve è attendere il completamento del processo e quindi ripristinare il precedente Windows 10. La schermata blu scomparirà.

#2. Elimina la schermata blu della morte in Windows 10 durante l'esecuzione di un'app o del dispositivo

Quando riscontri l'errore BSOD durante l'apertura o l'utilizzo di un'applicazione sul computer, hai tre soluzioni da provare.

Correzione 1. Disinstallare le app incompatibili

Passo 1. Premi i tasti Windows + S, digita pannello di controllo e seleziona per aprirlo.

Passaggio 2. Fare clic su "Programmi e funzionalità", individuare e fare clic con il pulsante destro del mouse sull'app incompatibile, selezionare "Disinstalla".

Disinstalla i programmi problematici che hanno causato l'errore BSOD

Passaggio 3. Fare clic su "Sì" o "Disinstalla" nella finestra popup per confermare la disinstallazione.

Successivamente riavviare il PC.

Correzione 2. Aggiorna o disinstalla i driver del dispositivo

Per aggiornare i driver del dispositivo:

Passo 1. Premi i tasti Windows + S, digita Gestione dispositivi, quindi fai clic su "Gestione dispositivi".

Passo 2. Espandi Driver disco, fai clic con il pulsante destro del mouse sul driver del disco del sistema operativo e scegli "Aggiorna software driver".

Passaggio 3. Scegli "Cerca automaticamente il software del driver aggiornato" nella finestra popup.

Aggiorna il driver del dispositivo

Quindi, attendi che il computer cerchi e installi il software del driver più recente.

Per disinstallare il driver del dispositivo:

Passaggio 1. Apri Gestione dispositivi, espandi i driver del disco, fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco problematico e seleziona "Disinstalla".

Disinstallare il driver del dispositivo

Passaggio 2. Attendi il completamento del processo e riavvia il computer.

Il sistema reinstallerà automaticamente un driver di dispositivo aggiornato per il disco.

Correzione 3. Scollegare le periferiche incompatibili

La schermata blu dell'errore di morte potrebbe apparire quando un dispositivo incompatibile è collegato al computer. Se riscontri l'errore BSOD dopo aver collegato un disco rigido esterno, scollegalo per rimuovere questo errore:

Passaggio 1. Collegare il disco rigido esterno o l'USB collegato.

Passaggio 2. Riavvia il computer Windows 10.

Il processo di riavvio potrebbe durare più a lungo e devi solo attendere pazientemente.

Sebbene il BSOD di Windows 10 sia complesso, segui la guida qui e puoi risolverlo!

In questa pagina, abbiamo spiegato che si tratta di una schermata blu di errore mortale di Windows 10 e abbiamo offerto una semplice guida per dirti cosa fare quando si verifica l'errore BSOD in diversi casi.

Tieni presente che forse il processo è un po' complesso. Finché segui le linee guida sopra una per una, puoi eliminare questo errore con successo. Segui questa guida per far funzionare di nuovo normalmente il tuo computer.

Puoi anche seguire questo tutorial video per eliminare l'errore BSOD di Windows 10:

Come possiamo aiutarti

Scopri L'autore

Pubblicato da Aria

Aria è una fan della tecnologia. È un onore essere in grado di fornire soluzioni per i tuoi problemi con il computer, come il backup dei file, la gestione delle partizioni e problemi più complessi.

Leggi la biografia completa

Recensioni dei Prodotti

Recensioni dei Prodotti

TrustScore 4.7 | 49 recensioni
  • Mi piace il fatto che le modifiche apportate con EaseUS Partition Master Free non vengano immediatamente applicate ai dischi. Rende molto più semplice immaginare cosa accadrà dopo aver apportato tutte le modifiche. Penso anche che l'aspetto generale di EaseUS Partition Master Free renda semplice qualsiasi cosa tu stia facendo con le partizioni del tuo computer.

    Scopri di più
  • Partition Master Free può ridimensionare, spostare, unire, migrare e copiare dischi o partizioni; convertire disco tra logico e primario, modificare etichetta, deframmentare, controllare ed esplorare la partizione; e altro ancora. Un aggiornamento premium aggiunge supporto tecnico gratuito e la possibilità di ridimensionare i volumi dinamici.

    Scopri di più
  • Non eseguirà l'immagine calda delle tue unità né le allineerà, ma poiché è abbinato a un gestore delle partizioni, ti consente di eseguire molte attività contemporaneamente, invece di limitarti a clonare le unità. Puoi spostare le partizioni, ridimensionarle, deframmentarle e altro ancora, insieme agli altri strumenti che ti aspetteresti da uno strumento di clonazione.

    Scopri di più

EaseUS Partition Master

Gestisci le partizioni e ottimizza i dischi in modo efficiente

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%

Ottieni EaseUS Partition Master

Il tuo miglior compagno per il partizionamento del disco, la conversione da MBR a GPT/GPT a MBR e persino la migrazione del sistema operativo

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%