> Soluzioni > Backup e Ripristino > Come clonare unità M.2 su uno SSD M.2 più grande

Come clonare unità M.2 su uno SSD M.2 più grande

16/08/2019 Pubblicato da Lucas in Backup e Ripristino

Sommario:

si desidera aggiornare un’unità SSD M.2 ad uno SSD M.2 più grande? Un software di clone SSD M.2 potrebbe aiutare. In questa pagina, viene fornita una guida completa su come clonare tutte le cose, compresi il sistema operativo, i dati personali, le applicazioni installate e le impostazioni da un’unità all'altra più grande.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico

''Sto usando uno SSD da 128GB sul mio portatile, ora il disco sta esaurendo lo spazio. Ho comprato uno nuovo SSD M.2 da 250GB e volevo usarlo per sostituire l’unità attuale. Non vorrei reinstallare il sistema operativo e i programmi installati, oppure copiare manualmente tutti file, che sarà un lavoro molto pesante. Sentivo che è possibile farlo clonando le unità, ma non so come fare. C’è qualcuno che può aiutarmi?''

Clonare un’unità SSD M.2 su uno SSD M.2 più grande

Il sistema operativo, le applicazioni installate e i dati personali possono facilmente consumare lo spazio dello SSD M.2 e rallentare il PC, specialmente quando si utilizza un’unità SSD M.2 con poco spazio disponibile. Quando si nota che lo spazio su disco è quasi esaurito, è consigliabile clonare l’unità su un’unità SSD M.2 più grande per migliorare le prestazioni del disco. Ma come si può fare questo lavoro senza incontrare il problema che l’unità SSD clonata non si avvia? Di cosa avrete bisogno per clonare un’unità ad un’altra?

In realtà, è abbastanza facile! Non sono richieste competenze tecniche o conoscenze professionali, un software potete e facile da usare può completare il compito, EaseUS Todo Backup è il programma ideale per clonare SSD su un altro SSD. La sua funzionalità avanzata, la flessibilità di clonazione e l’interfaccia intuitiva possono farvi un grande favore.

Per completare il clone dei dischi SSD:

1. Installare l’unità SSD M.2

Prima di installare l’unità SSD, assicurarsi che l’unità sia compatibile con la scheda madre del PC.

  • Su un computer portatile:

inserire ssd m.2 su portatile

  1. 1. Aprire lo slot M.2
  2. 2. Scorrere l’unità all'interno dello slot
  3. 3. Avvitare lo SSD e coprire lo slot
  • Su un desktop:

montare ssd m.2 su scheda madre

  1. 1. Sulla scheda madre, trovare il connettore M.2, di solito è stato etichettato con ‘PCle’
  2. 2. Inserire con cautela l’unità SSD M.2 sello slot, e fissarla con la vite di montaggio

2. Clonare con EaseUS Todo Backup

Assicurarsi che entrambe le unità SSD siano riconosciute dal computer. Scaricare e installare il software di clone disco, ed è anche possibile considerarlo come un duplicatore da un SSD M.2 ad un altro.

Per clonare un’unità SSD M.2 su un’altra unità più grande, procedere i seguenti passaggi:

a. Lanciare il programma e selezionare l’opzione ‘Clona’ per iniziare la clone su una unità più grande.

scegliere clona per clonare ssd su ssd più grande

b. Selezionare il disco come la risorsa del clone e fare un clic su Avanti.

selezionare la risorsa da clonare

c. Scegliere il nuovo SSD come la destinazione, è consigliabile selezionare l’opzione ‘Ottimizza per SSD’ nelle Opzioni Avanzate. Poi fare un clic su Avanti.

d. Controllare il layout del disco, e cliccare Procedi per iniziare la clonazione. 

3. Avviare il computer dallo SSD M.2 clonato

Alla fine, il sistema operativo e gli altri file personali sono tutti clonati sul nuovo SSD con successo, e si desidera di avviare il computer da esso, è meglio scollegare il vecchio hard disk dal computer. In questo modo si garantisce l’avvio del computer in maniera sicura.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico