> Soluzioni > Recupero dei File > Come recuperare i file dopo la reinstallazione di Windows?

Come recuperare i file dopo la reinstallazione di Windows?

28/09/2021 Modificato da Elsa in Recupero dei File

Sommario:

3 passi per recuperare i file dopo la reinstallazione di Windows e ripirstinare i file dopo il ripristino del sistema, formattazione/reinstallazione del disco, ripristino il computer alla configurazione di fabbrica, ecc.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

ripristinare file persi dopo la reinstallazione di Windows

Soluzione rapida per ripristinare file persi dopo la reinstallazione di Windows:

Passaggio 1. Apri Impostazioni e seleziona Aggiorna e sicurezza.

Passaggio 2. Cerca l'opzione Backup e ripristina con Backup da cronologia file o Ricerca di un'opzione di backup precedente.

Passaggio 3. Selezionare i file richiesti e ripristinarli.

Più dettagli...

Dopo la reinstallazione di OS tutti i dati sono scomparsi

"Per favore aiutami! Ho reinstallato Windows e ho perso tutto sul mio computer! Ho perso anche Windows.old quando ho provato a ripararlo."

Ci sono molti motivi per reinstallare un nuovo sistema operativo Windows. Ad esempio, dopo aver reinstallato Windows 10, puoi usufruire di vantaggi come la rimozione di virus/malware, riprendere il controllo sui tuoi programmi e risolvere i problemi relativi al sistema sul tuo computer. Inoltre, reinstallare Windows ti offre anche un nuovo inizio per velocizzare il tuo computer. Oltre ai noti vantaggi, sarà anche necessario reinstallare Windows in alcune situazioni specifiche.

Si potrebbe andare a reinstallare Windows a causa di questi motivi:

  • I file di sistema di Windows o file d’avvio vengono eliminati o danneggiati; registro di Windows è stato danneggiato
  • Guasto hardware provoca crash di sistema di Windows
  • Non riescono a rimuovere il virus/spyware
  • Una nuova installazione di Windows
  • Un'improvvisa schermata blu o nera della morte (BSOD)
  • Aggiornamenti di sistema di Windows o aggiornamenti
  • Altri motivi sconosciuti che causano sistema di Windows non avviabile

Ripristino di Windows, reinstallazione e installazione pulita: manterrà i miei file?

Ci sono tre tipi di reinstallazione per Windows 10. In generale, Microsoft consiglia di provare prima a "Reimpostare Windows 10", quindi, se necessario, a "Reinstallare Windows 10 utilizzando il supporto di installazione", quindi, se necessario, provare a "Installazione pulita di Windows 10 utilizzando il supporto di installazione ". Diverse opzioni di reinstallazione avranno impatti diversi su app, file, dati personali e sulla probabilità di ripristinare i dati dopo la reinstallazione di Windows. 

Tipo di reinstallazione Opzioni di reinstallazione che puoi scegliere Cosa succede a dati, file e cartelle
Ripristinare Windows 10 Conserva i miei file Conservato
Ripristinare Windows 10 Cancella tutto Cancellato
Reinstallare Windows 10 utilizzando il supporto di installazione Conserva tutto (impostazione predefinita) Conservato
Reinstallare Windows 10 utilizzando il supporto di installazione Conserva dati personali Conservato
Reinstallare Windows 10 utilizzando il supporto di installazione Conserva nulla Cancellato
Installazione pulita di Windows 10 utilizzando il supporto di installazione N/A (questa opzione elimina e ricrea tutte le partizioni del disco) Conservato

Esegui un backup dei dati importanti su un disco rigido esterno, una chiavetta USB, una scheda SD o una posizione nel cloud (come OneDrive) prima di iniziare a reinstallare Windows 10.

Come recuperare i file persi dopo la reinstallazione di Windows? (3 Metodi)

I dati e i file di Windows potrebbero non essere eliminati definitivamente dopo la reinstallazione di Windows 11/10/8/7. I file persi possono ancora essere recuperati utilizzando metodi affidabili. In questa parte, scoprirai tre modi pratici per ripristinare i file dopo aver reinstallato Windows 11/10/8/7 utilizzando il software di recupero dati di Windows, il backup della cronologia file di Windows e il ripristino del sistema.

Metodo 1. Recuperare i file dopo la reinstallazione di Windows con EaseUS Data Recovery

Il primo metodo consigliato è applicare un software di recupero del disco rigido - EaseUS Data Recovery Wizard. Se non sei un veterano, questo strumento è la scelta migliore. Ti aiuta a recuperare i dati persi in pochi clic. Ecco le straordinarie funzionalità di EaseUS Data Recovery Wizard.

  • Recupera tutto ciò che desideri. Supporta il ripristino dei dati cancellati, il ripristino dei file formattati, il ripristino delle partizioni perse, il ripristino dei crash del sistema operativo, il ripristino delle partizioni RAW e altro ancora.
  • Modalità di scansione flessibili. Offre sia Scansione rapida che Scansione avanzata per aiutarti a trovare i dati necessari.
  • Anteprima prima del recupero. Per assicurarti che il contenuto del file sia corretto, EaseUS Data Recovery Wizard ti consente di visualizzare in anteprima i file persi prima del ripristino effettivo.

Uno. Installare EaseUS Data Recovery Wizard sul computer, selezionare una posizione dove hai perso file, e cliccare “Scansione”.

installare EaseUS Data Recovery Wizard sul computer

Due. Il software comincia una scansione per cercare file attuali o persi sul computer.

la scansione contribuisce a cercare file persi

Tre. Puoi visualizzare in anteprima i file trovati e recuperarli facendo clic sul pulsante “Recupera”.

recuperare file recuperabili

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Metodo 2. Recuperare i file con la cronologia dei file di backup di Windows

Se non si dispone di backup disponibili, ti consigliamo di utilizzare uno strumento di recupero dati. Tuttavia, se hai eseguito il backup dei file persi tramite Cronologia file di Windows, puoi recuperare i file persi dalla posizione di backup. Ecco i passaggi dettagliati:

Passaggio 1. Apri "Impostazioni" e seleziona "Aggiornamento e sicurezza".

Passaggio 2. Trova l'opzione "Backup" per individuare il backup.

Passaggio 3. In "Backup con cronologia dei file", seleziona "Altre opzioni".

Passaggio 4. Scorri verso il basso fino alla sezione "Impostazioni correlate", scegli "Ripristina i file da un backup corrente".

ripristinare file dalla cronologia di backup

Passaggio 5. Cerca il file di cui hai bisogno, quindi utilizza le frecce per vedere tutte le sue versioni.

Passaggio 6. Dopo aver trovato la versione desiderata, seleziona "Ripristina" per salvarla nella posizione originale.

Per salvarlo in una posizione diversa, fai clic destro su "Ripristina"> "Ripristina in", quindi scegli una nuova posizione.

Metodo 3. Eseguire Ripristino configurazione di sistema per ripristinare i file persi

Si noti che se si crea un punto di ripristino del sistema sul computer, è possibile utilizzarlo per recuperare i file persi a causa della reinstallazione di Windows. Tuttavia, questo metodo ripristinerà il tuo sistema operativo allo stato precedente.

Passaggio 1. Premi i tasti "Windows + R" in Windows 11/10/8/7 per visualizzare la casella Esegui.

Passaggio 2. Digita rstrui.exe nella casella vuota e prem Invio. Questo aprirà Ripristino configurazione di sistema.

Passaggio 3. Seleziona "Scegli un punto di ripristino diverso" e fa clic su "Avanti".

Passaggio 4. Fa clic su "Cerca programmi interessati".

Passaggio 5. Se nessuna delle unità è interessata, fa clic su "Avanti" per terminare il processo.

Se l'unità dati è interessata, esegui prima il backup dei dati salvati su un disco rigido esterno. Quindi segui le istruzioni sullo schermo per completare la procedura.

Come fare la reinstallazione o installazione pulita del OS senza perdita di dati

Per assicurarti di poter reinstallare Windows 11, Windows 10, Windows 8 o versioni precedenti senza perdita di dati, ecco alcuni suggerimenti utili per te.

# 1. Eseguire il backup dei file in anticipo

La reinstallazione di Windows causerà inevitabilmente la perdita di dati sul disco rigido del computer, come illustrato in questa pagina, pertanto è importante eseguire il backup dei file importanti in anticipo.

  • Quando vuoi reinstallare Windows su un PC, è possibile utilizzare il software di clonazione del disco per creare una copia del disco o della partizione, che è molto più veloce della copia e incolla manualmente.
  • Se provi a reinstallare Windows su un PC non avviabile, non preoccuparti: puoi utilizzare il software di backup di Windows per creare un supporto di avvio ed eseguire il backup dei file prima dell'installazione.

# 2. Migrare Windows senza reinstallare il sistema operativo

Quando esegui un'installazione pulita di Windows 11/10/8/7 su un altro, perderai tutte le app, le impostazioni e i file dopo la reinstallazione. Se desideri mantenerli, una scelta migliore è migrare il sistema operativo.

Conclusione

Questa pagina risponde alle domande su come recuperare i file persi dopo aver reinstallato Windows 11/10/8/7 utilizzando il software di recupero dati di Windows, Cronologia file e Ripristino configurazione di sistema. Se non si dispone di un punto di backup o di ripristino del sistema, EaseUS Data Recovery Wizard è la tua ultima scelta per ripristinare i file persi.

Inoltre, tieni a mente due cose per evitare la completa perdita di dati durante la reinstallazione di Windows: assicurati di aver eseguito il backup dei file necessari prima dell'installazione ed esegui il ripristino dei dati il prima possibile in caso di perdita di dati imprevista.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi