> Soluzioni > Recupero dei File > Come visualizzare I file nascosti utilizzando CMD, pannello di controllo o software

Come visualizzare I file nascosti utilizzando CMD, pannello di controllo o software

24/05/2019 Pubblicato da Lucas in Recupero dei File

Sommario:

Virtualmente ci sono 3 opzioni per trovare i file e le cartelle nasconsti su unità flash USB, disco rigido, tra cui sono Prompt dei comandi, pannello di controllo e software di recupero dati.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

I file e le cartelle sono scomparsi misteriosamente dal disco rigido di computer, unità flash USB o hard disk esterno? Supponiamo di non siano eliminati dalla posizione di archiviazione, allora potrebbero essere nascosti da virus, o non si hai il permesso di accedere ai file o cartelle nascosti in Windows.

Fortunatamente, i file nascosti possono essere trovati facilmente, quindi non vi preoccupate in tale situazione. Gli approcci più applicati sono CMD, panello di controllo di Windows e software di recupero dati di EaseUS.

Qual è il modo migliore per visualizzare i file nascosti

È necessario sapere quale è la operazione più adatta, in seguito, potete vedere tutti 3 metodi e scegliete il modo migliore che si adatta al vostro caso.

Prompt dei comandi: il modo più potente che funziona al 100% per trovare gli oggetti nascosti su PC e dispositivi di archiviazione esterni. Però richiede una competenza informatica di livello superiore.

Impostazioni del pannello di controllo: è più facile da utilizzare, però non funziona in caso di infezione da virus.

Software di recupero dati: è facile da utilizzare e potente nella ricerca di tutti i tipi di file nascosti. Notare che la versione gratuita supporta un massimo di 2GB di file recuperabili.

Come visualizzare I file nascosti su un’unità flash o disco rigido

Vediamo tutte le tre opzioni e facciamo apparire di nuovo i file o le cartelle nascosti.

Opzione 1. Prompt dei comandi

a. Eseguire il Prompt dei comandi come amministratore.
b. Determinare l’unità su cui sono nascosti i file che si desidera recuperare.
c. Inserire nella linea di comando: attributi -s -h -h -r /s /s /d *.*   (sostituire la lettera d con la propria lettera dell’unità) e premere Invio.

Opzione 2. Impostazione del pannello di controllo

a. Aprire il Pannello di controllo e fare un clic sulla voce Opzioni Esplora file.
b. Si apre una finestrina, passare alla sezione Visualizzazione e, sotto la quale si potrebbe vedere la sezione Cartelle e file nascosti, ora spuntare su Visualizza cartelle, file e unità nascosti.

Opzione 3. Software di recupero dati

Oltre alla capacità di trovare i file o le cartelle che sono stati nascosti a causa del virus o impostazioni improprie, il programma di recupero dovrebbe essere la scelta ideale anche quando si tratta di altri scenari di perdita di dati, come ad esempio il recupero di file cancellati, il recupero dell'hard disk formattato, ecc.

Attenzione: Sono 2GB di dati recuperabili nella versione Free. Ottieni 500MB subito dopo l’installazione e se condividi EaseUS Data Recovery Wizard su Facebook, Twitter o Google+, riceverai gratuitamente gli ulteriori 1,5GB. L’opzione di condivisione si trova nella parte superiore destra dell’interfaccia.

Se i file nascosti si trovano su un dispositivo esterno, collegarlo prima al computer, salvare i file recuperati in una posizione diversa all'origine per evitare la sovrascrittura dei dati.

» Selezionare una locazione

Aprire EaseUS Data Recovery Wizard, e selezionare una locazione. Come ad esempio, se i file nascosti erano sull'unità D, allora fare un clic sull'unità D.

selezionare la locazione dei file nascosti

» Scansionare i file nascosti

Cliccare sul pulsante ‘Scansione’, il software inizia la scansione dell’unità. Lasciare il software completare il processo.

scansionare per trovare i file

» Recuperare i file nascosti

Dopo la scansione, tutti i risultati si trovano sul pannello sinistro. Se si desidera trovare rapidamente i file nascosti, fare un clic su ‘Filtro’ e selezionare il tipo di file oppure la posizione. È anche possibile cercare con il tipo dei file o i nomi dei file nascosti.

Poi selezionare i file e cliccare ‘Recupera' per ripristinarli.

ripristinare i file nascosti
 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi