EaseUS Partition Master

Come misurare le prestazioni del disco con la guida completa 2024

Come qualsiasi hardware, è essenziale controllare il dispositivo di archiviazione. Non solo ti garantirà le migliori prestazioni, ma ti aiuterà anche a prevedere eventuali guasti del disco che potrebbero verificarsi all'improvviso. Questo post condividerà come valutare la velocità dell'SSD con una guida dettagliata passo passo. Anche se potresti non seguirlo ogni mese, farlo a intervalli consecutivi ha dei vantaggi.

Contenuto

Sommario della pagina

Pubblicato da

Aria

Aggiornato nel 05/20/2024

Misurare le prestazioni del disco è un fattore essenziale per le prestazioni complessive del sistema poiché influisce sulla velocità di varie operazioni sul computer, come l'avvio del PC, il trasferimento di file, il caricamento di applicazioni e altro ancora.

Quindi la domanda è: come misurare le prestazioni del disco? Per aiutarti con questa domanda, ne ho spiegato tutto di seguito. Quindi vai avanti e dai un'occhiata veloce:

Misurare le prestazioni del disco

Come misurare le prestazioni del disco?

Ora la domanda è: come si misurano le prestazioni del disco? Bene, prima di farlo, ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente:

1. Strumenti necessari per le prestazioni del disco 🧰

Prima di iniziare con la misurazione delle prestazioni del disco, assicurati di avere questi strumenti a portata di mano:

  • Disco rigido
  • Cavo di collegamento del disco
  • Strumento di benchmarking del disco
  • Computer Windows funzionante e integro

2. Seleziona uno strumento di benchmarking del disco ✅

La parte più cruciale dell’intero processo è selezionare il giusto strumento di benchmarking. Sono disponibili diversi strumenti. Pertanto, la scelta di uno degli strumenti può creare molta confusione. Ma ecco alcune cose che devi considerare:

  • Supporta il tuo sistema operativo: il tuo sistema operativo dovrebbe supportare lo strumento di benchmarking. Se utilizzi Windows, troverai la maggior parte dei software di benchmarking compatibili con il tuo sistema operativo. Tuttavia, per Mac, le opzioni potrebbero essere limitate.
  • Facile da usare: lo strumento dovrebbe essere facile da usare e con cui iniziare. Non desideri uno strumento che offra molte funzionalità o renda difficile l'esecuzione di un semplice test di misurazione delle prestazioni del disco.
  • Supporta il benchmarking e misura i tipi di unità disco sul tuo PC: lo strumento dovrebbe supportare anche diverse unità disco, come HDD, SSD, dispositivi di archiviazione esterni e altro.

Se desideri un buon strumento per misurare le prestazioni del tuo disco, dai un'occhiata a EaseUS Partition Master . Le sue funzionalità DiskMark, Disk Health e Check File System possono aiutarti a rilevare le prestazioni del disco Windows 11, 10, 8 e sistemi precedenti.

3. Guida passo passo per misurare le prestazioni del disco 🩺

EaseUS Partition Master è uno strumento all-in-one in grado di controllare il tuo dispositivo di archiviazione, correggere settori danneggiati, aiutarti a gestire parti del disco e altro ancora. Per utilizzare il software per misurare le prestazioni del disco su computer Windows, seguire la guida passo passo riportata di seguito:

Passaggio 1. Avvia EaseUS Partition Master. E fai clic sul pulsante di download per attivare la funzione "DiskMark" nella sezione "Rilevamento".

fare clic sul pulsante di download di diskmark

Passaggio 2. Fare clic sulla casella a discesa per scegliere l'unità di destinazione, i dati di test e la dimensione del blocco.

selezionare un'unità

Passaggio 3. Una volta configurato tutto, fare clic su "Avvia" per iniziare il test del disco. Quindi è possibile visualizzare i dati relativi alla velocità di lettura/scrittura sequenziale o casuale, I/O e al ritardo.

fare clic su Avvia

Suggerimenti per migliorare e ottimizzare le prestazioni del disco

Molti fattori influenzano le prestazioni del disco. Comprendeva spazio su disco, spazio ottimizzato per salvare file, malware, temperatura e programmi eseguiti sul sistema operativo, soprattutto nei giochi, dove la lettura-scrittura è massiccia rispetto all'utilizzo regolare.

Pulizia del disco: per mantenere prestazioni del disco integre, è necessario eseguire regolarmente la pulizia del disco, rimuovere i file non necessari e liberare spazio su disco . È possibile utilizzare lo strumento Pulizia disco integrato su Windows o altri software di terze parti per il lavoro.

Deframmentazione: se si utilizza un HDD, è necessario eseguire una deframmentazione regolare per ottimizzare le prestazioni del disco. Riconoscerà i file frammentati sul disco, rendendone più efficiente l'accesso.

Verifica la presenza di malware: dovresti anche verificare la presenza di file o software dannosi sul tuo disco, poiché questi file possono causare un'attività eccessiva del disco e un utilizzo elevato e infine rallentare il computer. Puoi provare a utilizzare un buon software antivirus per questo lavoro.

Per misurare istantaneamente le prestazioni del tuo disco, puoi utilizzare EaseUS Partition Master. Lo strumento ha dimostrato di superare altri strumenti di benchmark delle prestazioni del disco disponibili.

Inoltre, è supportato da molte funzionalità utili come la modifica delle dimensioni del cluster, l'allineamento 4K, il controllo del file system, l'ottimizzazione istantanea del disco, ecc.

Panoramica sulle prestazioni del disco: cos'è e quando misurare le prestazioni del disco

Per un sistema sano, la gestione delle prestazioni del disco è estremamente cruciale. Aiuta a ottimizzare le prestazioni del sistema valutando le velocità di lettura e scrittura. Ma quando si misurano le prestazioni del disco, solo pochi utenti ne sono consapevoli.

Che cos'è la misurazione delle prestazioni del disco

Misurare le prestazioni del disco significa verificare la velocità e l'efficienza dell'unità disco del computer o dei dati di archiviazione. Otterrai la velocità di lettura e scrittura del disco misurando le prestazioni del disco.

Inoltre, ti aiuterà a comprendere le aree chiave che possono influire sulle prestazioni del tuo disco. Quindi puoi intraprendere le azioni necessarie. Alcuni fattori chiave che influiscono sulle prestazioni del disco sono:

RPM del disco: sulle unità disco rigido, la velocità di rotazione misurata in RPM è uno dei fattori chiave che influiscono sulle prestazioni complessive del disco. Se il tuo disco ha un RMP più elevato, avrà un tempo di trasferimento dei dati più veloce. Ma se è basso, riscontrerai prestazioni lente.

Integrità del disco: anche l'integrità e le condizioni generali del disco influiscono sulle prestazioni. Se l'unità di archiviazione presenta settori danneggiati, problemi del firmware, guasti hardware, ecc., ciò potrebbe comportare una riduzione delle prestazioni e persino la perdita di dati.

Frammentazione del disco: col passare del tempo, le unità disco rigido vengono frammentate. Oppure si disperde in blocchi non contigui. Di conseguenza, riscontrerai una velocità di lettura e scrittura più lenta.

Quando dovrei misurare le prestazioni del mio disco

Inoltre, ci sono diversi motivi per cui dovresti prendere in considerazione la misurazione delle prestazioni del disco o quando dovresti farlo. Ad esempio:

Benchmarking: le prestazioni del disco vengono misurate principalmente durante il benchmarking per valutare la capacità complessiva del sistema. Quindi l'utente può prendere diverse decisioni di aggiornamento.

Risoluzione dei problemi: se il sistema nel suo insieme non funziona bene, la misurazione delle prestazioni del disco può essere un ottimo modo per risolvere il problema e determinare se il problema si verifica a causa di un dispositivo di archiviazione difettoso.

Ottimizzazione: la misurazione delle prestazioni del disco può essere utile anche quando si ottimizza il driver o lo si configura per requisiti diversi.

Conclusione

Questo era tutto su come misurare le prestazioni del disco. EaseUS Partition Master sarebbe uno strumento eccellente per misurare le prestazioni del disco e gestire i dispositivi di archiviazione. Viene fornito con molti strumenti ed è semplice da usare.

Quindi vai avanti e guarda lo strumento e vedi se funziona per te.

1. CrystalDiskMark è migliore di Atto Disk Benchmark?

Sia CrystalDiskMark che Atto Disk Benchmark hanno i loro pro e contro. Da un lato, CrystalDiskMark ha un'interfaccia intuitiva e si concentra su prestazioni di lettura/scrittura casuali, utili per l'utilizzo quotidiano del disco. Al contrario, lo strumento ATTO Disk Benchmark offre una gamma più ampia di modelli di test e opzioni di personalizzazione.

2. Come posso controllare le prestazioni del disco in Windows 10?

Passaggio 1. Premere i tasti CTRL + MAIUSC + ESC per avviare Task Manager.

Passaggio 2. Espandi il menu Task Manager se non lo hai già fatto.

Passo 3. Fai clic sul tuo disco per controllarne le prestazioni e dettagli come il tempo medio di risposta, il tempo attivo e la velocità di lettura/scrittura.

3. Posso controllare le prestazioni dell'SSD senza il software?

Sì, puoi controllare le prestazioni del tuo SSD su Windows senza alcun software. Tuttavia, i dettagli di Windows non saranno così dettagliati come farebbero i software di benchmarking. Pertanto, si consiglia di utilizzare uno strumento di benchmarking per verificare le prestazioni dell'SSD.

Come possiamo aiutarti

Scopri L'autore

Pubblicato da Aria

Aria è una fan della tecnologia. È un onore essere in grado di fornire soluzioni per i tuoi problemi con il computer, come il backup dei file, la gestione delle partizioni e problemi più complessi.

Leggi la biografia completa

Recensioni dei Prodotti

Recensioni dei Prodotti

TrustScore 4.7 | 49 recensioni
  • Mi piace il fatto che le modifiche apportate con EaseUS Partition Master Free non vengano immediatamente applicate ai dischi. Rende molto più semplice immaginare cosa accadrà dopo aver apportato tutte le modifiche. Penso anche che l'aspetto generale di EaseUS Partition Master Free renda semplice qualsiasi cosa tu stia facendo con le partizioni del tuo computer.

    Scopri di più
  • Partition Master Free può ridimensionare, spostare, unire, migrare e copiare dischi o partizioni; convertire disco tra logico e primario, modificare etichetta, deframmentare, controllare ed esplorare la partizione; e altro ancora. Un aggiornamento premium aggiunge supporto tecnico gratuito e la possibilità di ridimensionare i volumi dinamici.

    Scopri di più
  • Non eseguirà l'immagine calda delle tue unità né le allineerà, ma poiché è abbinato a un gestore delle partizioni, ti consente di eseguire molte attività contemporaneamente, invece di limitarti a clonare le unità. Puoi spostare le partizioni, ridimensionarle, deframmentarle e altro ancora, insieme agli altri strumenti che ti aspetteresti da uno strumento di clonazione.

    Scopri di più

EaseUS Partition Master

Gestisci le partizioni e ottimizza i dischi in modo efficiente

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%

Ottieni EaseUS Partition Master

Il tuo miglior compagno per il partizionamento del disco, la conversione da MBR a GPT/GPT a MBR e persino la migrazione del sistema operativo