> Soluzioni > Recupero Dati  > Risolto: file non visualizzati nel disco rigido

Risolto: file non visualizzati nel disco rigido

10/06/2021 Modificato da Grazia in Recupero Dati 

Sommario:

Disco rigido o disco rigido esterno non mostra i file anche se esistono su Windows/Mac? Impossibile visualizzare file o cartelle sul disco rigido esterno? Download il software di recupero file di EaseUS per recuperare i file ed eseuire chkdsk per recuyperare i file.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

In questa pagina, prenderemo come esempio "il disco rigido non mostra i file anche se esistono ancora" per mostrarti come risolvere un problema del genere e ripristinare facilmente tutti i file mancanti dal tuo disco rigido interno o esterno.

file non mostra nel disco rigido

File non sono visualizzati nel disco rigido esterno anche se esistono

"Perché non posso vedere i file e le cartelle salvati sul mio HDD esterno in Windows 10? Dovrebbero essere lì, perché non ho premuto il pulsante di cancellazione o formattazione del disco. Fastidioso. Dove sono andati?? Come farli mostrare?"

Normalmente, aprire Windows 10 File Explorer -> fare clic su Viewing -> cliccare l’opzione di "Hidden items", poi appaiono di nuovo i file e le cartelle non visuali in questo momento nell'unità esterna. Sfortunatamente, Ci sono ancora alcune persone che dicono che questo non aiuta a recuperare i file persi.

Tanti utenti Windows hanno riscontrato il problema che il loro disco rigido locale, HDD esterno, unità flash USB, Pendrive o la scheda di memoria veniva visualizzato in Esplora risorse. Tuttavia, non potevano vedere i file e le cartelle lì quando hanno aperto il dispositivo.

Perché non riesci a vedere i file sul disco rigido (esterno) in Windows quando sono ancora presenti sul tuo computer? "Il disco rigido non mostra i file anche se esistono ancora" è un problema che si verifica frequentemente. Ci sono molti fattori che causano la scomparsa dei contenuti dell'unità di archiviazione senza essere notati, ad esempio:

  • Errori del file system che rendono inaccessibili le voci dei file
  • Il tuo disco rigido è stato infettato da un virus o attaccato da malware che nasconde, elimina o crittografa i file sul tuo disco rigido
  • L'alimentazione non è stabile
  • I file e le cartelle sono nascosti e disabiliti "mostra file nascosti"
  • Altri inclusi problemi hardware, disco rigido danneggiato e altro ancora

Oltre alle 5 cause comuni, un disco rigido esterno può anche derivare da altri motivi imprevisti. Le soluzioni corrispondenti sono descritte in dettaglio di seguito.

Come riparare file non visibili sul disco rigido esterno?

Non importa se non riesci a identificare il motivo specifico per cui l'unità non mostra i file. Trova un modo affidabile per presentarsi o trova i file esistenti dovrebbe essere la tua prima preoccupazione.

Per correggere l'errore "dati non visualizzati nel disco rigido" o "file non visualizzati nel disco rigido esterno" e ripristinare immediatamente tutti i file, abbiamo diviso l'intero processo in tre fasi, come mostrato di seguito:

  1. #Fase 1. Ricollegare il disco rigido
  2. #Fase 2. Recuperare file o rendere file visualizzati nel disco rigido
  3. #Fase 3. Correggere il disco rigido interno/esterno per funzionare normalmente

Come mostrato di seguito, l'intera procedura funziona anche per correggere file/dati che non vengono visualizzati nell'unità flash USB, nella scheda di memoria SD, ecc., Dispositivi. Iniziamo a trovare e ripristinare tutti i file mancanti dal disco rigido o dai dischi rigidi esterni ora.

#Fase 1. Ricollegare il disco rigido (interno/esterno) per visualizzare i file

Si applica a: correzione dei file del disco rigido interno/esterno che non vengono visualizzati a causa dell'alimentazione instabile.

A volte, quando la connessione del disco rigido interno o esterno viene allentata, il dispositivo non sarà in grado di visualizzare i file salvati sul computer. Quindi la soluzione migliore è ricollegare l'unità e far riapparire i file.

Passaggio 1. Ricollegare il disco rigido interno o esterno sul computer.

Per riconnettere il disco rigido:

  • Spegni il PC, apri il case del computer con un cacciavite.
  • Controlla il cavo di alimentazione e il cavo SATA. Se sono rotti, cambiali con uno nuovo.
  • Reinstallalo sul PC tramite il cavo di alimentazione e il cavo SATA, stringi i cavi e il case del computer e riavvia il PC.

Per riconnettere il disco rigido esterno:

  • In Explorer, fai clic destro per espellere il disco rigido esterno.
  • Controlla il cavo USB, se è rotto, lo sostituisce con uno nuovo.
  • Ricollega saldamente il disco rigido esterno al PC tramite il cavo di connessione USB.

Passaggio 2. Controllare se i file vengono visualizzati sul disco rigido.

Apri Esplora file di Windows e controlla per aprire il disco rigido o il disco rigido esterno e vedere se i file vengono visualizzati.

In caso contrario, passa alla Fase 2 e segui i passaggi del tutorial per ripristinare facilmente tutti i file del tuo disco rigido.

#Fase 2. Recuperare file (non visualizzati) o rendere file visualizzati nel disco rigido

Si applica a: ripristino di file persi, nascosti o non visualizzati a causa di un errore del file system del dispositivo, file nascosti o dati rimossi da virus.

Come detto sopra, molti fattori possono causare la mancanza dei file del disco rigido. Ad esempio, l'infezione da virus che elimina o nasconde la visualizzazione dei file. Per recuperare i file, qui hai 3 metodi da provare.

Metodo 1. Recuperare file non visibili sul disco rigido esterno

Per salvare i tuoi dati preziosi. Per farlo, download il software di recupero del disco rigido di EaseUS e il software recupera i file che non riesci a vedere sul disco rigido o USB drive in Windows 10 entro pochi minuti.

È una soluzione tutto in uno per recuperare file nascosti, non visualizzati o mancanti che non possono essere visualizzati su un disco rigido interno o esterno in Windows 10/8/7. Questo metodo può essere applicato anche alla situazione in cui un disco rigido non mostra i file sebbene esistano ancora a causa di un attacco di virus. EaseUS Data Recovery Wizard può aiutarti a recuperare file e cartelle nascosti o rimossi da un virus/malware, recuperando facilmente i dati da un dispositivo di archiviazione inaccessibile che presenta un errore del file system (come diventare RAW). 

Attenzione: Sono 2GB di dati recuperabili nella versione Free. Ottieni 500MB subito dopo l’installazione e se condividi EaseUS Data Recovery Wizard su Facebook, Twitter o Google+, riceverai gratuitamente gli ulteriori 1,5GB. L’opzione di condivisione si trova nella parte superiore destra dell’interfaccia.

Se i file nascosti si trovano su un dispositivo esterno, collegarlo prima al computer, salvare i file recuperati in una posizione diversa all'origine per evitare la sovrascrittura dei dati.

» Selezionare una locazione

Aprire EaseUS Data Recovery Wizard, e selezionare una locazione. Come ad esempio, se i file nascosti erano sull'unità D, allora fare un clic sull'unità D.

selezionare la locazione dei file nascosti

» Scansionare i file nascosti

Cliccare sul pulsante ‘Scansione’, il software inizia la scansione dell’unità. Lasciare il software completare il processo.

scansionare per trovare i file

» Recuperare i file nascosti

Dopo la scansione, tutti i risultati si trovano sul pannello sinistro. Se si desidera trovare rapidamente i file nascosti, fare un clic su ‘Filtro’ e selezionare il tipo di file oppure la posizione. È anche possibile cercare con il tipo dei file o i nomi dei file nascosti.

Poi selezionare i file e cliccare ‘Recupera' per ripristinarli.

ripristinare i file nascosti

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi

Metodo 2. Eseguire CMD per riparare HDD, USB pen drive che non mostra i file

Secondo alcuni utenti, a volte virus o malware possono causare problemi di "perdita di file" sul disco rigido. Ad esempio, un virus di collegamento nasconderebbe i dati originali, creando un collegamento ai file visualizzati sull'unità.

Per ripristinare i file nascosti da virus o malware, eseguire le righe di comando CMD sono mostrate di seguito:

Passaggio 1. Esegui un software antivirus per eliminare virus, malware dal disco rigido e dal PC.

Passaggio 2. Collega il disco rigido esterno al PC se i file non vengono visualizzati su di esso.

Passaggio 3. Digita cmd nella casella di ricerca di Windows, fa clic destro su Prompt dei comandi, seleziona "Esegui come amministratore".

Passo 4. Digita le seguenti righe di comando e premi invio ogni volta:

E (Sostituisci E con la lettera dell'unità del tuo disco rigido o del disco esterno che non mostra i file.)

del *.lnk
attrib -s -r -h *.* /s /d /l

comand attrib

Passaggio 5. Digitare exit al termine del processo.

Per recuperare i file nascosti dal disco rigido utilizzando CMD:

Passaggio 1. Premi i tasti Windows + S, digita cmd nella casella di ricerca di Windows.

Passaggio 2. Fa clic destro  su Prompt dei comandi, seleziona "Esegui come amministratore".

Passaggio 3. Digita la riga di comando attrib -h -r -s G:\*.* /s /d e premi Invio.

Il comando mostrerà tutti i file nascosti sul tuo dispositivo. Puoi aprire il dispositivo per controllarli ora.

Passaggio 4. Digita exit per chiudere il prompt dei comandi.

Metodo 3. Mostrare file/cartelle nascosti

Si applica a: mostra i file e le cartelle nascosti che nascondi intenzionalmente o erroneamente sul PC.

Se non riesci a vedere i file su un disco rigido o un disco rigido esterno perché li hai nascosti intenzionalmente o per errore, i file e le cartelle che non puoi vedere solo ora appariranno di nuovo impostando Windows per mostrare i file nascosti.

Qui ti presenteremo i passaggi più semplici:

Passaggio 1. Andare su "Questo PC" e fare doppio clic per aprire il disco rigido.

Passaggio 2. Andare alla scheda "Visualizza". Nella sezione Mostra/nascondi, seleziona "Elementi nascosti".

Successivamente, sarai in grado di controllare nuovamente i file nascosti o mancanti nel tuo disco rigido. Se hai bisogno di altri modi per mostrare i file nascosti, fai riferimento a come recuperare i file nascosti per assistenza.

#Fase 3. Correggere l'errore del dispositivo e formattarlo per ripristinare il disco rigido

Si applica a: correggere l'errore del file system che rende i file inaccessibili su un disco rigido o su un disco rigido esterno e ripristinare il dispositivo per renderlo nuovamente utilizzabile.

Se non riesci a vedere file o cartelle sul disco rigido esterno o la chiavetta USB non mostra i file a causa di errori del file system o danneggiamento del disco rigido, puoi provare i seguenti due suggerimenti per far sì che l'unità visualizzi i file e funzioni normalmente:

#1. Utilizzare prompt dei comandi per risolvere i problemi interni sul disco rigido

Passo 1. Digita cmd nella casella di ricerca di Windows, fai clic destro su "Prompt dei comandi" e scegli "Esegui come amministratore".

Passo 2. Digita chkdsk h: /f e premi Invio.

"h" è la lettera dell'unità, quindi sostituiscila con la lettera dell'unità del tuo disco rigido esterno.

prompt dei comandi

Il comando CHKDSK riparerà l'HDD danneggiato o l'HDD esterno una volta rilevato un danneggiamento sull'unità.

Passo 3. Digita exit al termine del processo.

Ora vai alla guida successiva per formattare il disco rigido o il disco rigido esterno per ripristinare il suo file system su NTFS o exFAT, rendendo il dispositivo sicuro per salvare e mostrare nuovamente i file.

Poiché la formattazione causerà la perdita di file, ricorda di consentire a EaseUS Data Recovery Wizard di eseguire la scansione dell'intera unità, trovando prima tutti i dati persi.

# 2. Formatta disco rigido/disco rigido esterno

Per far funzionare nuovamente il disco rigido o il disco rigido esterno, senza alcun errore del file system, ti consigliamo di formattare il tuo disco rigido in Windows 10/8/7. Fai riferimento ai passaggi qui per rendere utilizzabile di nuovo il tuo dispositivo:

Ricordati di collegare in anticipo il disco rigido esterno al PC se è necessario formattarlo.

Passaggio 1. Fare clic con il pulsante destro su questo PC> selezionare "Gestisci"> "Gestione disco".

Passaggio 2. Fare clic con il pulsante destro sull'unità o sulla partizione di destinazione e fare clic su "Formatta".

Passaggio 3. Selezionare il file system e impostare la dimensione del cluster.

Passaggio 4. Fare clic su "OK" per formattare l'unità.

Conclusione

Quando il disco rigido non mostra file sebbene esistano ancora in Windows 10/8/7, prova prima a riconnettere l'unità al computer.

Se non riesci a vedere i file, il software di recupero dati del disco rigido - EaseUS Data Recovery Wizard può aiutarti. È il modo più semplice per provare a riportare tutti i file.

 Versione Win

Tasso di recupero: 97,3%

Versione Mac

Recuperare in 3 passaggi