Puoi eseguire l'aggiornamento a Windows 11 gratuitamente per provare la nuova interfaccia utente, affidabilità, stabilità e sicurezza del sistema operativo. Tuttavia, incontrerai inevitabilmente alcuni problemi durante l'utilizzo del nuovo sistema, ad esempio il tuo computer Windows 11 non può avviarsi correttamente, Windows 11 si arresta in modo anomalo e si carica lentamente, questo PC non può eseguire Windows 11 o persino la schermata nera della morte su Windows 11.

Se riscontri uno di questi problemi, non preoccuparti, ecco il posto giusto in cui ti trovi. In questa guida imparerai diversi metodi efficaci per riparare Windows 11. Questo tutorial ha mostrato i modi per aiutarti a riparare Windows 11 e fai funzionare normalmente il tuo computer.

Soluzioni praticabili Risoluzione dei problemi passo dopo passo
Correzione 1. Utilizza l'avvio di Windows Ripristino all'avvio di Windows può risolvere i problemi che il sistema operativo Windows 11 deve affrontare durante l'avvio... Passi completi
Correzione 2. Esegui SFC per riparare i file di sistema È possibile eseguire una scansione SFC per verificare la presenza di file danneggiati e ripararli... Passi completi
Correzione 3. Utilizza DISM per correggere i file di sistema Utilizza Gestione imaging e manutenzione di Windows per riparare l'immagine di Windows... Passi completi
Correzione 4. Esegui i servizi di riparazione di Windows I servizi di riparazione di Windows sono adatti per risolvere tutti gli errori di sistema come errori di sistema, BSOD, non avviabile... Passi completi
Correzione 5. Esegui Ripristino configurazione di sistema Utilizzando Ripristino di Windows, puoi ripristinare Windows allo stato in cui funzionava senza alcun problema... Passi completi
Correzione 6. Ripristina il PC L'ultimo modo per riparare Windows 11 è ripristinare il PC e reinstallare Windows... Passi completi

Prima cosa da fare prima della riparazione di Windows 11: recuperare ed eseguire il backup dei file

La riparazione di Windows 11 potrebbe causare una perdita di dati. Non ci sono garanzie. Pertanto, prima delle correzioni, ti consigliamo vivamente di ripristinare e fare il backup dei dati. Puoi utilizzare EaseUS Data Recovery Wizard per recuperare foto, video, documenti, e-mail o altri oltre 1000 tipi di file in complesse cause di perdita di dati.

Se il tuo Windows 11 non si avvia, puoi comunque utilizzare EaseUS Data Recovery Wizard Pro with Bootable Media per recuperare i dati da un disco rigido guasto e da un computer Windows inaccessibile.

Passaggio 1. Crea un disco di avvio

Prepara una USB vuota. Se hai dati importanti su di esso, copia i dati su un altro dispositivo. Quando crei un disco di avvio, i dati sull'USB verranno cancellati. EaseUS Data Recovery Wizard WinPE Edition ti aiuterà a creare un disco di avvio.

Collega l'unità USB al PC, avvia EaseUS Data Recovery Wizard WinPE Edition. Seleziona l'unità USB e fai clic su "Crea" per creare un disco di avvio.

create a bootable disk with easeus

Passaggio 2. Avvia dall'USB avviabile

Collega il disco di avvio al PC che non si avvia e modifica la sequenza di avvio del computer nel BIOS. Per la maggior parte degli utenti, funziona bene quando riavvii il computer e premi F2 contemporaneamente per accedere al BIOS.

Imposta per avviare il PC da "Dispositivi rimovibili" (disco USB avviabile) o "Unità CD-ROM" (CD/DVD avviabile) oltre il disco rigido. Premere "F10" per salvare ed uscire.

Passaggio 3. Recupera i dati da un disco rigido che non si avvia

Quando si esegue l'avvio da USB, è possibile eseguire EaseUS Data Recovery Wizard dal disco di avvio di WinPE. Seleziona l'unità che desideri scansionare per trovare tutti i file persi.

selet the drive

Clicca su "Scansiona" per avviare il processo di scansione.

let the software scan the drive

Recupera i dati dal computer o laptop. Al termine della scansione, puoi visualizzare in anteprima tutti i file recuperabili, selezionare i file di destinazione e fare clic sul pulsante "Recupera" per ripristinare i file. Faresti meglio a salvare tutti i dati recuperati in un altro posto per evitare la sovrascrittura dei dati.

recover data from the computer 

Dopo aver utilizzato lo strumento di recupero file per recuperare i dati, prendi le soluzioni seguenti per riparare Windows 11 in modo sicuro. Puoi iniziare dall'inizio dell'elenco finché non trovi il tuo PC o laptop Windows 11 che funziona correttamente.

Correzione 1. Usa Ripristino all'avvio per riparare Windows 11

Quando il tuo Windows 11 diventa traballante, il primo metodo è utilizzare l'utilità di riparazione automatica di Windows che può risolvere il problema di avvio del sistema. Per eseguire la riparazione all'avvio di Windows, segui i passaggi indicati di seguito.

Passaggio 1. Inserisci il disco di installazione di Windows 11 o l'USB sul PC.

Passaggio 2. Riavvia il PC del computer e avvia dal disco o dall'USB.

Passaggio 3. Dopo che viene visualizzata la schermata Installa ora Windows, fai clic su "Ripara il computer".

ripara il tuo computer

Passaggio 4. Vai su "Scegli una schermata di opzione", fai clic sull'opzione "Risoluzione dei problemi". Quindi, vai alle finestre delle opzioni avanzate.

Passaggio 5. Scegli "Riparazione all'avvio". Dopo averlo fatto, Windows Startup Repair inizierà a diagnosticare il tuo PC. Al termine del processo, il problema di avvio di Windows 11 potrebbe essere risolto.

opzioni avanzate

Correzione 2. Esegui la scansione SFC Risolvi il problema del sistema

Se alcuni file di sistema sono danneggiati, Windows 11 non funzionerà correttamente e smetterà di funzionare. Utilizzare gli strumenti (Controllo file di sistema) e DISM (Manutenzione e gestione delle immagini di distribuzione) per eseguire la scansione di Windows e riparare i file di sistema.

Passaggi per eseguire la scansione SFC:

Passaggio 1. Premi i tasti Windows + X e scegli Prompt dei comandi ((amministratore) dall'elenco.

Passaggio 2. Nella finestra del prompt dei comandi, digitare il comando: sfc/scannow e premere "invio".

eseguire la scansione sfc per riparare un profilo utente danneggiato Windows 10

Se l'SFC esegue la scansione e verifica che il file protetto sia stato danneggiato o modificato, lo riparerà e lo sostituirà con la copia corretta. L'SFC può anche provare a riparare la cache dei file se risulta modificata o danneggiata.

Correzione 3. Esegui DISM Scan per riparare il file di sistema di Windows 11

Se SFC non funziona, prova invece DISM, che è molto più potente e capace. A seconda del numero di file presenti sul tuo computer, l'operazione potrebbe richiedere del tempo. Al termine di questo processo, riavvia il computer e Windows 11 potrebbe funzionare correttamente.

Passaggio 1. Fai clic sul pulsante di ricerca e cercare "Prompt dei comandi".

Passaggio 2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona e selezionare "Esegui come amministratore".

Passaggio 3. Nel prompt dei comandi, digita il comando: DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth e premi "invio". Ora devi attendere circa 2-5 minuti affinché il programma ripari i file di sistema danneggiati.

Correzione 4. Utilizza i servizi di riparazione di Windows per riparare Windows 11

Se ci provi ma il problema persiste, non preoccuparti. I servizi di riparazione di Windows EaseUS sono specializzati nella risoluzione di tutti i problemi di Windows. Il team tecnico può aiutarti a risolvere eventuali errori di sistema, inclusi errori di sistema, BSOD, dispositivi non avviabili e così via.

Consulta gli esperti di recupero dati EaseUS per un servizio di recupero manuale individuale. Potremmo offrire i seguenti servizi dopo la diagnosi GRATUITA:

  • Risolvi i problemi di avvio di Windows, incluso BSOD
  • Correggi l'errore di Windows e configura l'ambiente Windows
  • Ripristina il sistema quando non si avvia
  • Ottimizza il computer Windows per farlo funzionare rapidamente

Correzione 5. Correzione di Windows 11 tramite Ripristino configurazione di sistema

Un altro modo per riparare Windows 11 è eseguire Ripristino configurazione di sistema di Windows. Utilizzando Ripristino configurazione di sistema di Windows, è possibile ripristinare il normale stato di funzionamento di Windows. Tuttavia, è necessario creare un punto di ripristino in anticipo. Se non hai creato un punto di ripristino in precedenza, questo metodo non funzionerà per te e puoi passare al metodo successivo.

Passaggio 1. Riavvia il tuo PC Windows 11. Mentre il computer è ancora in fase di avvio, premere F11 per accedere all'avvio avanzato, quindi fare clic su "Risoluzione dei problemi".

scegli la risoluzione dei problemi

Passaggio 2. Seleziona Opzioni avanzate, quindi scegli "Ripristino configurazione di sistema". Quindi, il tuo PC si riavvierà.

scegli il ripristino del sistema

Passaggio 3. Seleziona il tuo account e inserisci la password. Quindi, fai clic su "Continua" al passaggio successivo.

scegli account e verifica

Passaggio 4. Nella finestra Ripristino configurazione di sistema, selezionare un punto di ripristino in cui si desidera ripristinare.

È possibile selezionare San per i programmi interessati e controllare quali programmi verranno aggiunti al sistema o quali programmi verranno rimossi.

scegli un ripristino del sistema

Passaggio 5. Fai clic su Avanti e seguire le istruzioni sullo schermo per ripristinare Windows.

Correzione 6. Ripristina il tuo PC Windows 11

L'ultimo modo per riparare Windows 11 è ripristinare il PC. Quando il tuo PC non funziona bene, il ripristino sarà utile. Il ripristino del computer ti consente di scegliere di conservare i tuoi file personali o rimuoverli, quindi reinstallare Windows. Se scegli di eliminare tutti i dati sul tuo PC, assicurati di aver eseguito un backup prima di ripristinare.

Passaggio 1. Fai clic sul pulsante "Avvia". Fai clic su "Impostazioni" > "Aggiornamento e sicurezza" > "Ripristino".

Passaggio 2. In "Ripristina questo PC", scegli "Inizia".

ripristina Windwos 10 per reinstallare Windows 10 senza cd

Passaggio 3. Fai clic su un'opzione per "Mantieni i miei file" o "Rimuovi tutto". Entrambi i modi rimuoveranno app e impostazioni.

ripristina Windows 10 - 2 per reinstallare Windows 10 senza CD

Passaggio 4. Dopo aver scelto un'opzione, verrà visualizzata una finestra che dice che le tue app verranno rimosse. Quindi, fai clic su "Avanti" per andare avanti.

Passaggio 5. Nella schermata Pronto per ripristinare questo PC, fai clic sul pulsante "Ripristina" per reinstallare Windows 11.

Conclusioni

Ecco alcuni metodi collaudati per aiutarti a riparare Windows 11. Indipendentemente dalla soluzione adottata per risolvere il problema, ricorda di ripristinare ed eseguire il backup dei file in anticipo con il software di recupero dati.

Per correggere Windows 11, puoi utilizzare lo strumento Ripristino all'avvio di Windows, eseguire la scansione SFC e DISM, eseguire un ripristino del sistema e ripristinare il PC. Segui le guide dettagliate sopra per risolvere il problema.

Domande frequenti su come riparare Windows 11

Ottieni ulteriori guide su come riparare Windows 11 controllando le seguenti domande e risposte.

1. Come posso eseguire una riparazione di Windows 11?

Per eseguire una riparazione di Windows 11, bisogna procedere come segue:

  • Passo 1. Accedi al "Pannello di controllo" e seleziona "Sistema e sicurezza".
  • Passo 2. Da qui, dovrete fare clic su "Sicurezza e manutenzione" e poi selezionare "Ripristino".
  • Passo 3. In Ripristino, verrà visualizzata l'opzione "Apri Ripristino configurazione di sistema". Dopo aver fatto clic su questa opzione, segui le istruzioni per ripristinare il sistema.

2. Windows 11 può ripararsi automaticamente?

Windows 11 non è in grado di ripararsi automaticamente. Tuttavia, è possibile riparare Windows 11 utilizzando i metodi descritti sopra.

3. Come fermare il loop del ripristino automatico di Windows 11?

È possibile provare i metodi indicati di seguito per risolvere il problema del loop del ripristino automatico di Windows 11/10:

  • Metodo 1. Disattiva la protezione anti-malware ad avvio anticipato.
  • Metodo 2. Esegui System File Checker e CHKDSK
  • Metodo 3. Ricostruisci il BCD
  • Metodo 4. Ripristina il registro di Windows
  • Metodo 5. Esegui il ripristino del sistema

4. Come riparare Windows 11 con CMD?

Per riparare Windows 11 utilizzando CMD, è necessario innanzitutto aprire il Prompt dei comandi cercandolo nel menu Start. Una volta aperto, digita il seguente comando e premi invio: sfc /scannow. In questo modo verrà eseguita una scansione del sistema alla ricerca di eventuali file corrotti e si cercherà di risolverli.