Il Mac non si avvia o non si avvia dopo l'aggiornamento di macOS Big Sur/Catalina/Sierra

1. Scarica e installa EaseUS Data Recovery Wizard for Mac

2. Seleziona e scansiona l'unità/volume su cui sono stati archiviati i file persi

3. Visualizza in anteprima i file e seleziona "Recupera"...Clicca guida completa

01/08/2022 Modificato da Aria in Recupero Dati per Mac

Questa pagina copre 5 correzioni per Mac che non si avviano o avviano problemi dopo macOS Big Sur, Catalina, Sierra o problemi di aggiornamento macOS precedenti. Se hai questo problema, segui per far funzionare il tuo computer Mac ora:

Soluzioni praticabili Risoluzione dei problemi passo dopo passo
Correzione 1. Correzione PRAM/NVRAM Riavvia il Mac > Tieni premuti i tasti Comando+Opzione+P+R per accendere il Mac... Passaggi completi
Correzione 2. Ripristina SMC Spegni il Mac > Scollega tutti i cavi > Ricollega i cavi dopo alcuni minuti... Passaggi completi
Correzione 3. Avvia in modalità provvisoria Avvia Mac > Tieni premuto "Maiusc" finché non viene visualizzata la finestra di accesso > Rilascia il tasto quando viene visualizzata la finestra di accesso... Passaggi completi
Correzione 4. Esegui Utility Disco Spegni il Mac > Tieni premuti i tasti Comando + R e accendi il backup del Mac > Accedi alla modalità di ripristino... Passaggi completi
Correzione 5. Reinstalla macOS Scarica macOS Catalina, Mojave o Sierra > Crea USB avviabile > Installa pulita macOS... Passaggi completi

macOS è stato ora aggiornato alla 11.0 e molti utenti Mac stanno cercando di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente. Mentre per la maggior parte è una normale esperienza piacevole, per alcuni questo aggiornamento ha avuto degli svantaggi. Alcuni utenti si lamentano del fatto che i loro computer Mac non si avviano dopo aver installato il nuovo macOS Big Sur/Catalina. Quando il Mac si guasta, di solito non può avviarsi o avviarsi correttamente. Se ti trovi di fronte a questa situazione, la cosa più importante dovrebbe essere il recupero dei dati dal Mac non avviabile perché:

  • I tuoi tentativi di risolvere il problema di non avvio del Mac potrebbero scrivere nuovi dati su questo Mac, che sovrascriveranno i vecchi dati e li renderanno irrecuperabili.
  • Il recupero dei dati prima delle soluzioni complesse può evitare la perdita di dati.

Il software di recupero dati EaseUS per Mac è in grado di recuperare i dati da Mac non avviabili dopo l'aggiornamento. Crea un supporto di avvio che ti consente di recuperare i dati dal disco rigido del Mac (se hai solo un Mac). Inoltre, recupera i dati dal disco rigido interno del Mac guasto, dall'unità di avvio APFS e dal volume di avvio APFS non montabile, ecc. Se hai due dispositivi Mac, estrai il disco rigido e collegalo all'altro Mac. Scarica EaseUS Data Recovery Wizard per Mac su quel dispositivo Mac e recupera i dati dal disco rigido.

estrai il disco rigido del mac e recupera i dati da esso

Quindi, puoi continuare a leggere e risolvere il problema "Il Mac non si avvia dopo l'aggiornamento" dopo aver ottenuto correttamente i dati dall'unità.

1. Reimpostare la PRAM/NVRAM

NVRAM si riferisce a sezioni di memoria speciali sul tuo Mac che memorizzano i dati che persistono anche quando il Mac è spento, come le impostazioni del volume e la risoluzione dello schermo. Reimpostare quei dati non è dannoso! In alcuni casi, dopo aver eseguito questo passaggio, il tuo Mac si riavvierà normalmente.

resettare la carrozzina o la nvram

  • Riavvia il tuo Mac
  • Tieni premuti tutti questi tasti: "Comando", "Opzione", "P" e "R" e accendi il Mac. (Sono gli stessi tasti per resettare la PRAM).
  • Continua a tenere premuti i tasti finché non senti il riavvio del Mac.

Potresti vedere una barra di avanzamento all'avvio. Se la barra di avanzamento si riempie e poi il Mac si avvia, probabilmente sei a posto. In caso contrario, ripristinare SMC.

2. Reimpostare l'SMC

In alcune situazioni, potrebbe essere necessario ripristinare l'SMC (System Management Controller) del tuo Mac.

  • Spegni il Mac.
  • Scollega tutti i cavi.
  • Aspetta qualche minuto.
  • Ricollega i cavi e avvia il Mac.

Se hai un desktop Mac, scollegalo per 15 secondi, quindi collegalo e dopo cinque secondi premi il pulsante di accensione.

3. Boot Mac in Safe Mode

La modalità provvisoria è una versione ridotta del sistema operativo Mac che può essere utile se stai cercando di risolvere i problemi con il tuo Mac.

entra in modalità provvisoria mac per risolvere il problema di non avvio

  • Avvia il tuo Mac, tieni premuto il tasto "Maiusc" e assicurati che il tuo Mac abbia almeno 9 GB di spazio libero.
  • Quando viene visualizzata la finestra di accesso, rilasciare il tasto Maiusc ed eseguire l'accesso. Potrebbe essere necessario eseguire l'accesso due volte se FileVault è attivato. Quindi riavvia il dispositivo.

Attendi pazientemente fino a quando il computer Mac non completa il processo di riavvio.

4. Esegui Disk Utility in Recovery Mode

Se il tuo Mac si sta avviando ma il sistema operativo non si sta caricando, potresti avere un'unità danneggiata. Fortunatamente è possibile risolvere questo problema in Recovery Mode. In modalità di ripristino puoi eseguire il ripristino da un backup di Time Machine, utilizzare Disk Utility per verificare e riparare le unità connesse, controllare la connessione a Internet, ottenere assistenza online utilizzando Safari e installare o reinstallare macOS.

entrare in modalità di ripristino

  • Assicurati che il Mac sia spento. Se è bloccato su uno schermo grigio, blu o bianco, tieni premuto il pulsante di accensione del Mac per alcuni secondi fino allo spegnimento.
  • Tieni premuti i tasti "Comando" e "R" e riaccendi il Mac. Continua a premere "Cmd" + "R" durante l'avvio del Mac.
  • Una volta che il tuo Mac si avvia in modalità di ripristino, puoi accedere a "Utilità". Fai clic su "Utility Disco", individua l'icona dell'unità del tuo Mac e fai clic su "Verifica disco".

5. Reinstalla macOS Big Sur/Catalina/Sierra

L'ultimo metodo per riparare macOS Big Sur, Catalina o Sierra non si avvia dopo l'errore di aggiornamento è reinstallare macOS.

  • Puoi scaricare macOS Big Sur/Catalina/Sierra desiderato e creare un'unità USB avviabile per installare nuovamente macOS Big Sur/Catalina/Sierra sul tuo computer.
  • Puoi anche avviare in modalità di ripristino (Soluzione 4), quindi fai clic per installare il sistema operativo più recente e seguire le istruzioni sullo schermo. Il nostro articolo sul ripristino delle impostazioni di fabbrica di un Mac contiene ulteriori informazioni sulla reinstallazione di macOS.

Se il tuo Mac non risponde dopo aver provato questi suggerimenti, contatta il supporto Apple o un Centro riparazioni Apple certificato. È probabile che ci sia un problema con la tua scheda logica o altro hardware interno.