Controllare & Correggere Errori Hard Disk

Elsa

Elsa 24/11/2021 Modificato Gestione della Partizione

 
 

Sommario:

Questo articolo offre metodo gratuito per controllare errori hard disk e correggerli in Windows 10/8/7 per ottimizzare la prestazione del PC. Segui la guida per correggere errori hard disk proprio adesso.

Gli errori di solito sono causati da arresti impropri o improvvisi, software danneggiato, corruzione dei metadati, ecc. Quando il disco rigido non può funzionare correttamente, influenzerà profondamente il tuo lavoro e la tua vita. Quindi è essenziale controllare e riparare gli errori del disco rigido.

Perché è necessario controllare gli errori del disco rigido?

Perché è necessario controllare regolarmente la presenza di errori nell'hard disk? E quali sono i vantaggi esatti che possiamo ottenere controllando il disco? Il controllo dell'errore del disco aiuta a prevenire problemi sconosciuti del disco rigido e risolve gli errori di lettura del disco, gli errori relativi all'archiviazione e persino i problemi di avvio del sistema.

E sicuramente ottimizzerà in modo significativo le prestazioni del computer controllando e riparando gli errori di partizione del disco rigido in Windows 10 o altri sistemi operativi Windows. Di seguito, ti offriremo tre soluzioni principali per controllare e correggere gli errori del disco rigido in Windows 10 o altri sistemi Windows.

Come controllare e riparare gli errori della partizione con EaseUS Partition Master

EaseUS Partition Master ti offre la soluzione più semplice per controllare e correggere gli errori di partizione in Windows 10, 8 o altri sistemi operativi Windows con un clic. Basta scaricare e avviare il software di gestione delle partizioni EaseUS, individuare il disco rigido, quindi eseguire il file system di controllo.

Se ci sono dei problemi sul tuo disco rigido come il messaggio di errore che dice:

  • 'EaseUS ha trovato un errore nella partizione operativa'
  • 'EaseUS ha scoperto che ci sono degli errori nella partizione'

EaseUS Partition Master analizzerà gli errori del disco rigido ed eseguirà le riparazioni automaticamente. Ora, segui i passaggi seguenti per controllare e riparare facilmente il disco rigido con questo gestore di partizioni gratuito. Questo metodo può essere applicato anche per correggere errori dell'unità USB o errori del disco rigido in diversi sistemi Windows. 

Una scelta affidabile - EaseUS Partition Master

  • Liberare spazio su disco in modo diretto.
  • Ridimensiona/sposta, unisci, clona partizione e controlla l'errore del file system.
  • Clona disco, converti MBR in GPT, converti disco dinamico in disco di base
  • Migra OS su SSD per velocizzare Windows senza reinstallazione.

1. Lanciare EaseUS software di gestire partizione, cliccare sul disco danneggiato e selezionare Avanzato > Verifica del file system.

selezionare Verifica del file system

2. Si può selezionare di correggere i settori danneggiati durante l'analisi.

analizzare il disco per trovare settori danneggiati

3. Il software inizia subito la correzione.

inizia subito la correzione

Per ottimizzare facilmente le partizioni del disco e migliorare le prestazioni del computer, è indispensabile uno strumento di gestione delle partizioni definitivo. Prova EaseUS Partition Master per semplificare la partizione dei dischi rigidi e sfruttare appieno lo spazio su disco.

Come eseguire CHKDSK (Check Disk) in Windows 10 per riparare un disco rigido

Windows ha una pratica funzionalità chiamata CHKDSK (Check Disk) che puoi utilizzare per controllare e riparare gli errori del disco rigido. Se vuoi semplicemente utilizzare un semplice strumento per controllare le partizioni invece di un gestore di dischi completo, puoi scegliere di provare questa utilità.

Passaggio 1. Apri questo PC > fai clic destro sull'HDD che desideri scansionare > scegli "Proprietà".

Passaggio 2. Nella scheda Strumenti > fai clic sul pulsante "Verifica" sotto Controllo errori.

controllare errori

Passaggio 3. Se il tuo PC guidica che tutto funzioni senza intoppi, mostrerà una finestra che indica che non è necessario eseguire la scansione dell'unità. Tuttavia, se preferisci eseguire una scansione CHKDSK, puoi procedere facendo clic su Analisi unità in base alle tue esigenze.

Passaggio 4. Dopo aver finito la scansione, clicca sul collegamento Mostra dettagli per visualizzare il registro di Chkdsk nel Visualizzatore eventi.

Come eseguire Chkdsk per controllare e riparare il disco rigido con il prompt dei comandi

È inoltre possibile avviare ed eseguire il processo CHKDSK da una finestra del prompt dei comandi. Questo metodo richiede di inserire manualmente le righe di comando. Per evitare problemi con la riga di comando sbagliata, raccomandiamo vivamente che gli specialisti non informatici non utilizzino questo metodo.

Nota: se non riesci ad avviare Windows 10 per eseguire CHKDSK, risolvi il problema di avvio UEFI in Windows 10 con 5+ soluzioni.

Passaggio 1. Premi il tasto Windows e digitare cmd.

Passaggio 2. Clicca destro su "Prompt dei comandi" e scegli "Esegui come amministratore".

Passaggio 3. Immetti il seguente comando: chkdsk E: /f /r /x. ("E" indica la lettera di unità della partizione che si desidera riparare.)

utilizzare CMD per controllare e riparare errori hard disk

Questa opzione eseguirà CHKDSK per controllare e riparare gli errori del disco in Windows 10.

Se utilizzato senza parametri, CHKDSK visualizza solo lo stato del volume e non corregge alcun errore. Se utilizzato con i parametri /f, /r, /x o /b, corregge gli errori sul volume. Cosa significano i parametri ( /f /r /x... )? Ecco alcuni parametri CHKDSK comuni e i loro significati:

Parametri Dettagli dei parametri
/f Risolve gli errori sul disco. Il disco deve essere bloccato. Se CHKDSK non riesce a bloccare l'unità, viene visualizzato un messaggio che chiede se si desidera controllare l'unità al successivo riavvio del computer.
/r Individua i settori danneggiati e recupera le informazioni leggibili. Il disco deve essere bloccato. Include la funzionalità di /f, con l'analisi aggiuntiva degli errori del disco fisico.
/x Forza il volume a smontare per primo, se necessario. Tutti gli handle aperti sull'unità vengono invalidati. Include anche la funzionalità di /f.
/b Solo NTFS. Cancella l'elenco dei cluster danneggiati sul volume ed esegue nuovamente la scansione di tutti i cluster allocati e liberi per rilevare eventuali errori. Include la funzionalità di /r. Utilizza questo parametro dopo aver creato l'immagine di un volume su una nuova unità disco rigido.
/v Visualizza il nome di ogni file in ogni directory quando il disco viene controllato.
/scan Solo NTFS. Esegue una scansione online sul volume.
/i Solo NTFS. Esegue un controllo meno rigoroso delle voci di indice, che riduce la quantità di tempo necessaria per eseguire CHKDSK.
/c Solo NTFS. Non controlla i cicli all'interno della struttura delle cartelle, il che riduce la quantità di tempo necessaria per eseguire CHKDSK.

Conclusione

Sebbene siano disponibili tre metodi in tutto per controllare e riparare gli errori del disco rigido su Windows 10/8/7. Ti consigliamo vivamente di utilizzare lo strumento di gestione delle partizioni gratuito EaseUS per la riparazione del disco rigido. Con 1 clic, può trovare errori sulla partizione del sistema operativo o su altre partizioni di dati e ripararli automaticamente in breve tempo.

Inoltre, come descritto sopra, EaseUS Partition Master ha anche opzioni complete per aiutarti a ridistribuire lo spazio su disco in modo flessibile, convertire il disco o la partizione in modo sicuro, recuperare le partizioni cancellate o perse senza sforzo e così via.

Video Tutorial

gestione partizioni

Come partizionare un disco rigido su Windows 10/8/7

Come possiamo aiutarti

Trova le risposte alle domande più comuni.