Soluzioni praticabili Risoluzione dei problemi passo dopo passo
Prepararsi per il trasferimento del sistema operativo su SSD Installa l'SSD insieme al tuo vecchio disco rigido nella stessa macchina... Passaggi completi
Migra/Trasferisci OS da HDD a SSD Di seguito sono elencati tre suggerimenti sull'utilizzo di EaseUS Partition Master, continua a leggere... Passaggi completi
Avvia il PC su SSD dopo la migrazione del sistema operativo Ci sono due modi per gestire l'SSD dopo il trasferimento del sistema operativo in questo articolo... Passaggi completi

È probabile che negli ultimi anni gli acquirenti personali e i produttori di computer scelgano SSD come alternativa più sottile, leggera e veloce all'HDD. Indubbiamente, l'SSD è diventata la tendenza delle scelte di archiviazione su disco rigido di alto livello nel 2019 e lo sarà nei prossimi anni. Dopo aver investito dei soldi in un nuovo SSD, cosa farai successivamente? Sostituisci il vecchio HDD con il nuovo SSD, immagino. C'è un modo per trasferire le installazioni di Windows 7,8,10,11 su un SSD senza reinstallare Windows. È più semplice ed efficiente dal punto di vista energetico rispetto al sistema operativo di nuova installazione, purché il sistema operativo corrente funzioni correttamente e non sia necessario installare il sistema operativo Windows sull'SSD da zero.

Preparare tutto per il trasferimento del sistema operativo su SSD

La maggior parte delle persone è interessata a trovare un software di migrazione del disco rigido per spostare direttamente il sistema operativo da un disco rigido all'altro. Bastano pochi passaggi ma fa risparmiare molto tempo. Quindi, se stai cercando un software di migrazione del sistema operativo capace ma facile da usare, pensa a EaseUS Partition Master come una scelta affidabile e conveniente. Può trasferire il sistema operativo da HDD/SSD a SSD senza reinstallare Windows da solo.

Prima di iniziare ufficialmente, controlliamo alcuni lavori preparatori. Dopo esserti preparato con tutti i punti menzionati, inizia subito con la procedura.

1. Collegare o installare il nuovo SSD sul PC

Se stai usando un desktop, hai molti modi per collegare una seconda unità a stato solido al tuo computer.

  • Installa l'SSD insieme al tuo vecchio disco rigido nella stessa macchina.
  • Collega l'SSD tramite un cavo da SATA a USB al tuo computer.
  • Utilizza un contenitore per disco rigido esterno per una connessione.

Normalmente, gli utenti di laptop preferiscono utilizzare gli ultimi due modi.

2. Pulire file di grandi dimensioni inutili sul disco rigido

L'SSD è generalmente più piccolo dell'HDD, è un'ottima idea liberare spazio su disco o ripulire alcuni file spazzatura di sistema prima di migrare il sistema operativo su un nuovo disco rigido. Puoi riordinare il tuo attuale disco rigido utilizzando EaseUS CleanGenius.

È facile e leggero pulire i file spazzatura del computer e i file di grandi dimensioni con i seguenti passaggi:

Passaggio 1.Scarica e installa EaseUS CleanGenius sul PC. Selezionare "Cleanup".

Selezionare large file cleanup

Passaggio 2. Selezionare il disco e cliccare "Clean" per fare il software cercare i file di grande dimensioni.

cliccare scan per cercare file

Passaggio 3. Il software inzia subito la pulizia di file di grande dimensione.

cancellare file di grande dimensione

3. Eseguire il backup dei dati dell'unità C

È un'opzione saggia eseguire il backup dei dati dell'unità C prima della migrazione del sistema operativo. Non possiamo aspettarci che tutto vada sempre al sicuro, ma possiamo armarci di un backup completo.

Un semplice Ctrl C + V  o software di backup può funzionare entrambi per il backup dei dati dell'unità C.

4. Scaricare lo strumento di migrazione del sistema operativo

Questo è il passaggio chiave. Basta fare clic sul pulsante di download qui e bastano pochi secondi per scaricare lo strumento di migrazione del sistema operativo - EaseUS Partition Master.

Successivamente, puoi spostare la parte successiva e imparare come trasferire il sistema operativo dall'HDD all'SSD

Come spostare/trasferire il sistema operativo da HDD a SSD

Tre suggerimenti per utilizzare EaseUS Partition Master nel modo giusto:

  • Seleziona il nuovo SSD come disco di destinazione.
  • Tutti i dati sull'SSD verranno cancellati durante lo spostamento del sistema operativo dall'HDD all'SSD.
  • L'SSD può essere più piccolo dell'unità del sistema operativo, ma deve contenere uno spazio uguale o maggiore dello spazio utilizzato nell'unità di sistema C.

Ora, diamo un'occhiata a come migrare il tuo sistema operativo Windows da HDD a SSD senza reinstallare:

Nota: l'operazione di migrazione del sistema operativo su SSD o HDD eliminerà e rimuoverà le partizioni e i dati esistenti sul disco di destinazione quando non c'è abbastanza spazio non allocato sul disco di destinazione. Se hai salvato dati importanti lì, esegui il backup su un disco rigido esterno in anticipo.

NB: La migrazione del sistema operativo su SSD o HDD eliminerà e sposterà le partizioni e i dati esistenti sul disco di destinazione quando è insufficiente lo spazio non allocato su esso. Se sono stati archiviati dati importanti sul disco, eseguine in anticipo il backup su un disco rigido esterno.

Passaggio 1. Seleziona "Clona" dal menu di sinistra. Seleziona "Migra il sistema operativo" e fai clic su "Avanti" per continuare.

seleziona l'opzione Migra il sistema operativo

Passaggio 2. Seleziona il disco di destinazione che desideri clonare. Fai clic su "Avanti".

seleziona il disco di destinazione

Passaggio 3. Fai clic su "Sì" dopo aver controllato il messaggio di avviso. I dati e le partizioni del disco di destinazione verranno eliminati. Assicurati di aver eseguito il backup dei dati importanti in anticipo. In caso negativo, fai backup ora.

seleziona il disco di destinazione

Passaggio 4. Visualizza l'anteprima del layout del disco di destinazione. È anche possibile fare clic sulle opzioni di layout del disco per personalizzare il layout del disco di destinazione come desideri. Quindi fai clic su "Avvia" per avviare la migrazione del sistema operativo su un nuovo disco.

visualizzare il lay out in anteprima

Inoltre, puoi anche utilizzare EaseUS Partition Master per ridimensionare/spostare la partizione su SSD.

EaseUS Partition Master supporta la clonazione di un disco nel settore per settore e file per livello del disco del file. Puoi anche usarlo per clonare e aggiornare il disco MBR o GPT.

Avviare PC su SSD dopo la migrazione del sistema operativo

IMPORTANTE: una volta completato il processo di migrazione del sistema operativo, ricordarsi di impostare il nuovo SSD come unità di avvio.

Esistono due modi per gestire l'SSD dopo il trasferimento del sistema operativo.

1. Rimuovere il vecchio HDD del sistema operativo, utilizzare SSD come unità di avvio sul PC

Questo è un caso facile. Dopo aver migrato il sistema operativo dalla vecchia unità alla nuova, questa volta estrai l'HDD e lascia l'SSD clonato come disco di avvio.

2. Impostare SSD come unità di avvio

La maggior parte dei PC e laptop contiene tutti due slot per disco: uno slot per disco rigido e uno slot per SSD. Pertanto, puoi scegliere di utilizzare l'SSD come unità di avvio sul tuo computer.

Passaggio 1. Riavvia il PC e premi F2/F8 o Canc per accedere al BIOS.

Passaggio 2. Passa alla sezione Boot, imposta il nuovo SSD come unità di avvio.

Passaggio 3. Salva le modifiche e riavvia il PC.

Imposta il PC per l'avvio dal nuovo SSD dopo aver spostato il sistema operativo su SSD

Dopodiché, il tuo sistema operativo verrà eseguito automaticamente dal nuovo SSD e sperimenterai un computer più veloce con prestazioni migliori.

Conclusione

In questa pagina, abbiamo coperto l'intero processo di migrazione o trasferimento del sistema operativo Windows da HDD a SSD senza reinstallare il sistema operativo Windows. EaseUS Partition Master con la sua funzione Migrate OS su SSD rende tutto facile per la migrazione del sistema operativo.

E non dimenticare di impostare il nuovo SSD come unità di avvio dopo aver spostato il sistema operativo. Se hai ulteriori esigenze di gestione del disco, rivolgiti a EaseUS Partition Master per assistenza.