> Soluzioni > Backup e Ripristino > Come Trasferire Windows su SSD Senza Reinstallazione

Come Trasferire Windows su SSD Senza Reinstallazione

21/05/2019 Pubblicato da Elsa in Backup e Ripristino

Sommario:

Questo articolo ti mostrerà come spostare sistema operativo su SSD senza reinstallare Windows o altre applicazioni utilizzando un software professionale – EaseUS Todo Backup.

  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico

Installare un'unità SSD è una delle operazioni migliori per ottimizzare la prestazione del computer. Dopo l'installazione di SSD, come trasferire Windows su SSD? Basta continuare il testo.

Preparazioni di spostare sistema operativo su SSD

Ci sono diversi modi di fare questo trasferimento, tra cui, il metodo che stiamo mostrando sia quello più semplice e più affidabile. Il seguente è ciò che hai bisogno:

  • Il disco rigido corrente con Windows installato. 
  • Un disco a stato solido(SSD). Questo è il disco su cui effettuare lo spostamento. Per sapere la dimensione ideale di SSD, vai su C:\Users\ e clicca destro sulla cartella utente. Fai clic su Proprietà e segna lo spazio occupato da quella cartella. Vai a Mio Computer/Questo PC e scopri quanto spazio l'unità C: si è riempita, e sottrai la dimensione della cartella utente dal totale di C:. Questo è la dimesione minimo che il nuovo SSD dovrebbe essere.
  • Un backup di tutti i dati importanti. Poiché è impossibile clonare solo una parte di un'unità, è necessario rimuovere musica, film e altri file personali dal disco corrente prima di migrare Windows sull'unità SSD, il che significa che è meglio eseguire il backup dei dati su altra posizione. Assicurati che i dati siano sicuri e recuperabili.
  • Un software di fare un backup – EaseUS Todo Backup. Questo è il programma utilizzato per migrare l'nstallazione. È facile ed affidabile da usare.

Come trasferire Windows su SSD con EaseUS Todo Backup

Segui la guida dettagliata per trasferire Windows 8/8.1/10 da HDD a SSD in modo semplice.

Suggerimento: Se provi a clonare il sistema Windows a nuovo SSD o HDD, svuotare l'unità di destinazione. Inoltre, hai anche bisogno di convertire HDD/SSD in MBR o GPT, il che favorisce ad avviare il sistema dopo la clonazione.

Passo 1. Collegare il nuovo SSD al PC.

Passo 2. Eseguire EaseUS Todo Backup per iniziare la clonazione di sistema.

Selezionare Clona sistema sul menù.

selezionare clonare il sistema

Passo 3. Selezionare il disco di destinazione – SSD per salvare il sistema operativo Windows.

Selezionare il nuovo SSD come il disco di destinazione per salvare il sistema clonato. Poi clicca Procedi a cominciare la clonazione.

clonare sistema

Dopo questo, inserisci il nuovo SSD nel computer e riavvia il PC, cambia l'ordine di avvio per attivare il PC dal nuovo SSD con sistema Windows clonato:

  • Riavviare il PC e premere F2 o F8 per accedere alle impostazioni del BIOS.
  • Nell'opzione Boot, selezionare il nuovo SSD come nuova unità di avvio e salvare tutte le modifiche.
  • Uscire dal BIOS e riavviare il computer, si dovrebbe essere in grado di vedere il sistema Windows in esecuzione sul nuovo disco senza problemi.
  Scarica GratisPer Windows
Clona dischi/partizioni Backup automatico