Domanda: "Stavo lavorando con un documento word sul mio Mac e avevo già finito la metà del testo. In un attimo si è bloccato Microsoft Word. Che disastro! Esiste qualche soluzione avviabile?"

La situazione fastidiosa ti capita di tanto in tanto, vero? Di solito, per fare il programma tornare alla normalità, intendi di chiuderlo direttamente senza salvare il file word, cliccando sull'icona a forma di X in alto a destra, oppure premendo il tasto "Esc". Ovviamente, stai rischiando di perdere il tuo documento. Dai, non arrenderti mai! Sulla base delle funzionalità di Microsoft Word per Mac, ci sono 4 potenziali modi per recuperare i tuoi documenti Word non salvati. Questi metodi possono essere applicati anche per recuperare file Excel non salvati sul tuo Mac.

Per aggiunta:
Ti potrebbe interessare anche come recuperare file word cancellati o danneggiati su Mac.

Metodo 1. Recuperare documenti Word non salvati dalla cartella "Recovered items" nel Cestino

Microsoft Word per Mac salva anche documenti non salvati da utenti nella cartella denominata "Recovered items" situata nel Cestino. Potresti cercare il tuo file in questa cartella.

Passaggio 1. Aprire il Cestino sul desktop.

Passaggio 2. Trovare e aprire la cartella con il nome "Recovered items", in cui è possibile di trovare il tuo documento.

recuperare file non salvati nel cestino

Se non hai trovato il file desiderato, prova le altre soluzioni successive.

Metodo 2. Utilizzare il software professionale di recupero

La migliore scelta sarebbe EaseUS Data Recovery Wizard per Mac, che ti permette di recuperare file word non salvati su Mac in modo semplice. Si tratta di un programma potente specializzato nel recupero di dati persi in qualsiasi situazione, ad esempio cancellazione accidentale, formattazione del disco, attacco di virus, perdita della partizione, ecc. 

Scarica ora il software e recupera il tuo documento entro 3 passi seguendo la guida dettagliata sotto:

Passo 1. Seleziona la posizione su cui sono stati archiviati i tuoi dati e file eliminati e fai clic sul pulsante "Scansiona".

seleziona la posizione dove si trovano i file eliminati e fai clic su scansiona

Passo 2. Il software eseguirà sia la scansione rapida che la scansione approfondita per trovare file eliminati sul volume selezionato.

scansiona il disco selezionato per trovare i file eliminati sul tuo Mac

Passo 3. I risultati della scansione verranno divisi per tipologie nel riquadro di sinistra. Basta selezionare i file e fare clic sul pulsante "Recupera" per recuperarli.

clicc sul pulsante Recupera

Metodo 3. Recuperare documenti Word non salvati dalla cartella TMP

Microsoft Word per Mac sempre crea una copia di documenti nella cartella TemporaryItems. Ti illustro come trovare il tuo file dalla cartella TMP.

Passaggio 1. Accedere a "Applicazioni" > "Utility" e fare doppio-clic su "Terminal".

accedere a Terminal e cercare la cartella TMP

Passaggio 2. Digitare "apre $TMPDIR" e premere "Invio" da aprire la cartella TMP.

Passaggio 3. Trovare e aprire la cartella denominata "TemporaryItems". Di seguito, fare clic destro sul documento word che vuoi recuperare e selezionare la voce "Apri con" > "Microsoft Word".

trovare file persi nella cartella TMP

Passaggio 4. Dopo aver aperto il file, cliccare su "File" > "Salva come". Immettere un nuovo nome nella casella corrispondente e fare clic su "Salva" da salvare il documento nella posizione selezionata.

Metodo 4. Recuperare documenti Word non salvati dalla cartella AutoRecovery

Microsoft Word per Mac dispone dell'opzione AutoRecovery, la quale è abilitata per impostazione predefinita. Grazie alla funzione, Word salva automaticamente documenti in una durata predefinita. Se il file è perso a causa di un arresto accidentale del software, è ancora possibile trovarlo nella cartella AutoRecovery.

Passaggio 1. Aprire il Finder sul tuo Mac e fare clic su "Vai" > "Vai alla cartella".

Passaggio 2. Immettere il percorso seguente:
/Library/Containers/com. Microsoft.Word/Data/Library/Preferences/AutoRecovery

recuperare documenti Word dalla cartella AutoRecovery

Passaggio 3. Aprire la cartella AutoRecovery e rinominare il documento da recuperare con l'estensione ".doc".

Passaggio 4. Aprire il documento word con doppio-clic e cliccare su "File" > "Salva come". Immettere un nuovo nome nella casella corrispondente e fare clic su "Salva" da salvare il documento nella posizione selezionata.

Consigli utili per facilitare il recupero

Per aumentare le possibilità di recuperare file persi, ti fornisco per questo proposito alcuni consigli pratici:

Tip 1. Cliccare su "Salva" dopo aver creato un documento nuovo

Sono salvati nella RAM del computer documenti mai salvati, il che ha limitato le possibilità di recuperare con successo. Dovresti salvare il documento word per almeno una volta dopo averne creato uno nuovo.

Tip 2. Modificare la frequenza di salvataggio automatico

Il salvataggio automatico in Mac è disponibile in Word non appena crei un nuovo documento. Per recuperare la versione più recente del tuo file perso, è consigliato altamente modificare la frequenza del salvataggio automatico.

  • Nel menu "Word" cliccare sull'opzione "Preferenze";
  • In "Output e condivisione" fare clic su "Salva";
  • Selezionare "Salva informazioni di salvataggio automatico" e nella casella corrispondente immettere la frequenza preferita, tipo "Salva ogni: 5 minuti".

modificare il salvataggio automatico