EaseUS Partition Master

Come formattare il nuovo SSD in Windows 10/11 [Soluzioni funzionanti al 100%]

Questo articolo si concentra su come formattare il nuovo SSD in Windows e fornisce due modi per insegnarti a formattare nuovi SSD. Puoi sapere come formattare il nuovo SSD tramite uno strumento di formattazione di terze parti e Gestione disco.

Contenuto

Sommario della pagina

Pubblicato da

Aria

Aggiornato nel 05/20/2024

Punti chiave:

1. Puoi imparare due guide gratuite su come formattare il nuovo SSD.

2. Questo articolo ti insegnerà a formattare un nuovo SSD passo dopo passo.

Gli SSD stanno diventando sempre più popolari. Detto questo, sapere come formattare o riformattare un SSD sta diventando molto importante per molti utenti Windows. Questo articolo ti mostrerà tre diverse guide su come formattare il nuovo SSD in Windows 10/11. Ma prima, tuffiamoci in questo articolo.

Devo formattare un nuovo SSD prima dell'uso?

Certo che lo fai! Quando acquisti una nuova unità SSD, nella maggior parte dei casi dovrai formattarla. Questo perché l'unità SSD può essere utilizzata su varie piattaforme come Windows, Mac, Linux, ecc. Pertanto, è necessario formattare il nuovo SSD su un file system diverso, come NTFS, HFS+, Ext3, Ext4, ecc. Solo quando il tuo SSD è compatibile con il sistema corrispondente, il sistema può riconoscere, leggere e scrivere il tuo nuovo SSD. Pertanto, dobbiamo formattare un nuovo SSD prima di utilizzarlo.

Prima di formattare il tuo nuovo SSD, è importante determinare cosa desideri. Perché solo il formato di file system corretto può funzionare sul tuo dispositivo. Tuttavia, qual è il formato corretto del file system per il tuo nuovo SSD? Puoi trovare una risposta nella parte seguente.

Quale formato dovrei utilizzare per il nuovo SSD?

Dipende dal dispositivo a cui vuoi applicarlo. Attualmente, i sistemi comuni e i formati di file corrispondenti sono i seguenti:

  • File system di Windows: FAT, NTFS , exFAT
  • macOS: HFS, APFS, HFS+, exFAT, FAT32
  • Linux: EXT2/3/4, XFS, JFS, Btrfs

Secondo l'elenco sopra, sei in grado di fare la scelta corretta. Quindi, se desideri utilizzare un SSD come unità esterna su Windows e Mac, exFAT e FAT32 sono migliori. D'altra parte, se devi usarlo solo come unità interna su Windows, allora NTFS è una buona scelta. Il formato di file da utilizzare per SSD dipende in gran parte dalle tue esigenze.

Poiché sappiamo quale formato utilizzare, è ora di imparare come formattare un nuovo SSD. Continua a leggere e potrai ottenere tre modi efficienti per formattare il tuo nuovo SSD.

Guida 1. Come formattare un nuovo SSD - EaseUS Partition Master

Innanzitutto, utilizziamo lo strumento gratuito di terze parti, EaseUS Partition Master Professional . È uno strumento di formato professionale e puoi sentirti a tuo agio poiché è facile da usare. Con un'interfaccia chiara, può aiutarti a formattare il tuo nuovo SSD con semplici clic. Inoltre, supporta Windows 11/10/8/7, quindi non devi preoccuparti della sua compatibilità.

Se hai già creato partizioni per il tuo nuovo SSD, puoi formattare facilmente l'SSD direttamente con EaseUS Partition Master. Ora usiamolo per formattare il tuo nuovo SSD.

Passaggio 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione del disco rigido e scegliere l'opzione "Formatta".

Passo 2. Nella nuova finestra, imposta l'etichetta della partizione, il file system e la dimensione del cluster per la partizione, quindi fai clic su "OK".

Passaggio 3. Viene visualizzata una finestra di avviso, fare clic su "Sì" per continuare.

Passo 4. Fare clic sul pulsante "Esegui 1 attività", quindi fare clic su "Applica" per avviare la formattazione della partizione del disco rigido.

È facile da usare, non è vero? Tuttavia, EaseUS Partition Master è solo uno strumento di formattazione? Ovviamente no!

Cos'altro può fare EaseUS Partition Master?

EaseUS Partition Master è molto più di uno strumento di formattazione. Le sue caratteristiche specifiche sono le seguenti:

Vedi! È un gestore di partizioni multifunzionale per te. Quindi, se riscontri problemi di formattazione o desideri gestire i tuoi dischi e partizioni, non esitare a scaricarlo per provarlo. Non ti deluderà.

Guida 2. Come formattare un nuovo SSD - Gestione disco

Gestione disco è un utile strumento integrato di Windows che consente agli utenti di inizializzare e formattare un nuovo SSD senza scaricare altri software. Ora vediamo come formattare un nuovo SSD tramite esso.

Avviso:
Se non hai creato una partizione per il tuo SSD e non l'hai inizializzato, segui questi passaggi per inizializzarlo, creare partizioni e quindi formattarlo

Passaggio 1. Fare clic sull'icona Cerca e digitare il comando: Crea e formatta un disco rigido . Fare clic per aprire Gestione disco.

Passaggio 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nuovo SSD e scegliere l'opzione " Inizializza disco" .

inizializzare il nuovo disco

Passaggio 3. Determina quale stile desideri, MBR o GPT . Quindi, fai clic su "OK".

Passaggio 4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido di destinazione. Scegli l'opzione "Nuovo volume semplice". Fare clic su "Avanti".

Passaggio 5. Puoi scegliere il volume predefinito o modificarlo in base alle tue esigenze.

Passaggio 6. Assegna la lettera di unità desiderata e fai clic su "Avanti".

Passaggio 7. Determinare il file system e la dimensione dell'unità di allocazione. Quindi digita il nome che ti piace in "Etichetta volume".

Passaggio 8. Scegli "Esegui una formattazione veloce" e seleziona "Avanti".

creare nuove partizioni e formattare

Passaggio 9. Fare clic su "Avanti" e quindi scegliere "Fine".

Ebbene, in questo modo potrai formattare un nuovo SSD senza partizioni con Gestione disco. Tuttavia, è un po' complicato, quindi se non sei un esperto di computer, EaseUS Partition Master è la scelta migliore.

Conclusione

Dopo aver imparato a formattare un nuovo SSD con Gestione disco e EaseUS Partition Master, sei libero di utilizzare entrambi i metodi. Sono entrambi buoni strumenti di formattazione, ma EaseUS è più facile da usare. Spero che questo articolo ti possa aiutare. Di seguito, elenchiamo alcuni link per aiutarti se hai dubbi come:

Continua a leggere il paragrafo successivo se hai altre domande correlate.

Domande frequenti su come formattare il nuovo SSD

Questa parte fornisce tre domande e risposte su come formattare un nuovo SSD. Se sei interessato, continua a leggere.

1. La formattazione di un SSD lo danneggia?

Il formato di alto livello di solito non danneggia il tuo SSD, ma è importante eseguire il backup dei dati in anticipo. La formattazione di basso livello di solito danneggia la durata del disco, quindi non eseguire la formattazione di basso livello troppo spesso.

2. Devo formattare un nuovo SSD prima di installare Windows 10?

Sì, è necessario formattare l'unità o la partizione prima di installare il sistema operativo. Puoi formattare l'SSD adesso oppure puoi farlo durante il processo di installazione di Windows. Assicurati di aver eseguito il backup dei file importanti sull'SSD prima di formattare l'unità.

3. Come formatto manualmente un SSD?

Passaggio 1. Avvia Gestione disco e trova il tuo SSD.

Passo 2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido che hai scelto e fai clic su "Formatta".

Passo 3. Segui le istruzioni e imposta l'etichetta del valore, il file system e la dimensione dell'unità di allocazione per il tuo disco rigido.

Passaggio 4. Eseguire una formattazione rapida.

In questo modo potrai completare la formattazione di un SSD.

Come possiamo aiutarti

Scopri L'autore

Pubblicato da Aria

Aria è una fan della tecnologia. È un onore essere in grado di fornire soluzioni per i tuoi problemi con il computer, come il backup dei file, la gestione delle partizioni e problemi più complessi.

Leggi la biografia completa

Recensioni dei Prodotti

Recensioni dei Prodotti

TrustScore 4.7 | 49 recensioni
  • Mi piace il fatto che le modifiche apportate con EaseUS Partition Master Free non vengano immediatamente applicate ai dischi. Rende molto più semplice immaginare cosa accadrà dopo aver apportato tutte le modifiche. Penso anche che l'aspetto generale di EaseUS Partition Master Free renda semplice qualsiasi cosa tu stia facendo con le partizioni del tuo computer.

    Scopri di più
  • Partition Master Free può ridimensionare, spostare, unire, migrare e copiare dischi o partizioni; convertire disco tra logico e primario, modificare etichetta, deframmentare, controllare ed esplorare la partizione; e altro ancora. Un aggiornamento premium aggiunge supporto tecnico gratuito e la possibilità di ridimensionare i volumi dinamici.

    Scopri di più
  • Non eseguirà l'immagine calda delle tue unità né le allineerà, ma poiché è abbinato a un gestore delle partizioni, ti consente di eseguire molte attività contemporaneamente, invece di limitarti a clonare le unità. Puoi spostare le partizioni, ridimensionarle, deframmentarle e altro ancora, insieme agli altri strumenti che ti aspetteresti da uno strumento di clonazione.

    Scopri di più

EaseUS Partition Master

Gestisci le partizioni e ottimizza i dischi in modo efficiente

Scarica Gratis 

Windows 11/10/8/7Sicuro al 100%

Ottieni EaseUS Partition Master

Il tuo miglior compagno per il partizionamento del disco, la conversione da MBR a GPT/GPT a MBR e persino la migrazione del sistema operativo